Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum
Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Confronto per chi la sarta lo fa di professione

5 partecipanti

Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  ele820 Lun Nov 09 2015, 11:50

Buongiorno a tutte sartine,

il primo dicembre inizierò uno stage formativo (la mattina) presso una stilista / sarta /modellista del mio paese.. NON VEDO L' ORA Confronto per chi la sarta lo fa di professione 316630

Spero di imparare davvero tanto.

Detto ciò... sto iniziando a fare qualche lavoretto e vorrei ovviamente diventasse una professione, non pretendo chissà quale guadagno ma mi piacerebbe un giorno aprire un piccolo laboratorio dove magari tenere anche delle mie creazioni.. cerco quindi un confronto con chi è già arrivato a questo punto.

Parliamo di prezzi (tenendo conto che ormai di persone che riconosco il valore del lavoro a meno ce ne sono poche).

RIPARAZIONI - MODIFICHE (esempio: stringere gonna - stringere gamba pantaloni - aggiungere una applicazione ecc..) io chiedo 5 euro
GONNA = 20 euro (stoffa / cerniera a carico della cliente)
ABITI = 25 / 30 euro in base alla difficoltà (stoffa / cerniera a carico della cliente)
MAGLIE = 15 euro
PANATALONI = 25 euro

Cosa dite?

Altra cosa.. come vi siete fatti conoscere? passaparola - biglietti da visita - blog - facebook... ?

Le clienti come scelgono i modelli? vi portano delle foto di riviste e poi disegnate il carta modello?

Io sto frequentando una scuola per modellisti ma sono davvero ancora all'inizio quindi tendo a far scegliere da Burda o simili se invece mi fanno vedere una foto cerco un modello simile su Burda cercando di fare il minimo delle modifiche.

Attendo riscontri!

ps. io sono di Bergamo c'è qualche creativa che ha voglia di fare due parole?


ele820
ele820
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 29.09.14
Età : 39
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Re: Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  lindabee58 Lun Nov 09 2015, 13:54

Mi sembrano prezzi troppo bassi  Shocked
I Cinese chiedono di più qui da noi!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
lindabee58
lindabee58
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 2298
Data d'iscrizione : 01.04.11
Età : 62
Località : TV

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Re: Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  Maggie-chan Lun Nov 09 2015, 14:22

Anche secondo me i prezzi sono bassini... da me il negozio cinese sotto l'ufficio fa gli orli a macchina a 5 euro...
forse differenziarei di piu le categorie di lavoro in base alla difficoltà.
Maggie-chan
Maggie-chan
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 06.08.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty grazie

Messaggio  ele820 Lun Nov 09 2015, 14:39

Grazie a tutte,

adesso sono davvero all'inizio che al momento mi sta bene tenere i prezzi bassi per farmi conoscere, poi valuterò di alzare di qualche euro.

Grazie

Ele
ele820
ele820
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 29.09.14
Età : 39
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Re: Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  eddyver Lun Nov 09 2015, 16:43

Non sono in grado di dare un giudizio sul prezzo se equo o no. Quello che vorrei dire è che solo quando si è delle sarte provette e sottilineo solo in quel caso si possono tenere prezzi alti. E' inutile lamentarsi che la gente non capisce il lavoro che c'è dietro se poi si consegna un lavoro non perfetto.
Più che preoccuparsi di avere dei prezzi superiori ai cinesi sarebbe più giusto preoccuparsi di fare un lavoro migliore. (Se no a parità di lavoro parità di guadagno)
Ve lo dice una che sa cucire, ma mai si sentirebbe in grado di fare lavori non perfetti e chiedere dei soldi (infatti faccio un altro lavoro )
E' brutto veder chiedere 40 euro per una camicetta ( senza materiale) attaccarci anche l'etichetta del laboratorio e poi la signora deve andare da un'altra sarta a farsela sistemare!!!! (cosa successa pochi giorni fa ad una collega)
Scusate la mia ruvidità nella risposta, ma vedo sempre poca umiltà .
Credo che sia corretto iniziare con prezzi contenuti, farsi appezzare per il buon lavoro e poi eventualmente aumentare la cifra come hai pensato. Buona fortuna.

eddyver
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 02.10.14

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty ciao Eddy

Messaggio  ele820 Lun Nov 09 2015, 16:52

sono super d'accordo con te.. ed infatti tengo bassissimi i prezzi proprio perché so che non sono perfetti.. ed infatti le persone che mi commissionano le cose vengono da me perché considerando il prezzo basso sono disposte a passare sopra un difettuccio.. ma piuttosto di dare 20 euro in un negozio di cinesi scelgono di venire da me.. i miei tessuti sono sicuramente migliori dei cinesi... e soprattutto sono comunque abiti adattati al loro fisico e se c'è qualche modifica applicazione fashion la decidiamo insieme.. questo i cinesi non lo fanno...

Faccio però un'altra considerazione ancora.. adesso che ho l'occhio clinico.. nell'aggiustare i capi mi rendo conto che nemmeno nei negozi (se non quelli di alto livello) gli abiti sono perfetti.. le cuciture laterali e verticali non sempre coincidono.. le cuciture non sempre sono proprio dritte.. eccetera..

Quindi è bene pretendere molto da noi stesse sulla perfezione ma ricordiamoci che, alta sartoria a parte, quello che c'è in giro non sempre è perfetto...
ele820
ele820
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 29.09.14
Età : 39
Località : Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Re: Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  Maggie-chan Lun Nov 09 2015, 17:02

Concordo con la questione dell'umiltà, io non mi ritengo affatta abbastanza brava per poter pretendere di farmi pagare per un qualsiasi cosa che realizzo ( dai ricami ai piccoli oggetti), e non mi ritengo neanche esperta da dare consigli di cucito, pero penso anche che non bisogna svalutare troppo il proprio lavoro ( mi vengono sempre in mente le famose certificazioni energetiche su gropon a 50 euro) anche perche in giro vedi dei capi nei negozi realizzati e cuciti malissimo e se li fanno ben pagare.
Per quello dicevo che i prezzi erano bassini, mi spiace sempre sentire persone che mettono anima e corpo e tanta passione e poi per la concorrenza vendono il loro lavoro di artigiani a pochi euri.
Inoltre bisogna anche calcolare le spese sostenute, la corrente elettrica, i fili etc etc...
Maggie-chan
Maggie-chan
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 06.08.12
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Re: Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  lindabee58 Lun Nov 09 2015, 17:21

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non sono in grado di dare un giudizio sul prezzo se equo o no. Quello che vorrei dire è che solo quando si è delle sarte provette e sottilineo solo in quel caso si possono tenere prezzi alti. E' inutile lamentarsi che la gente non capisce il lavoro che c'è dietro se poi si consegna un lavoro non perfetto.
Più che preoccuparsi di avere dei prezzi superiori ai cinesi sarebbe più giusto preoccuparsi di fare un lavoro migliore. (Se no a parità di lavoro parità di guadagno)
Ve lo dice una che sa cucire, ma mai si sentirebbe in grado di fare lavori non perfetti e chiedere dei soldi (infatti faccio un altro lavoro )
E' brutto veder chiedere 40 euro per una camicetta ( senza materiale) attaccarci anche l'etichetta del laboratorio e poi la signora deve andare da un'altra sarta a farsela sistemare!!!! (cosa successa pochi giorni fa ad una collega)
Scusate la mia ruvidità nella risposta, ma vedo sempre poca umiltà .
Credo che sia corretto iniziare con prezzi contenuti, farsi appezzare per il buon lavoro e poi eventualmente aumentare la cifra come hai pensato. Buona fortuna.

Non è questione di poca umiltà ma questione di non lavorare gratis.
Un esempio: per fare l'orlo dei jeans serve il filato grosso che costa 4/5 euro per pochi metri e con il spessore del tessuto è facile rompere un ago, (un ago jeans costa 1 euro e di più) C'è il consumo di energia elettrica e anche il riscaldamento della stanza di cucito in inverno. Il tempo "perso" per prendere le misure alla cliente non va conteggiato?
lindabee58
lindabee58
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 2298
Data d'iscrizione : 01.04.11
Età : 62
Località : TV

Torna in alto Andare in basso

Confronto per chi la sarta lo fa di professione Empty Re: Confronto per chi la sarta lo fa di professione

Messaggio  lucymode Lun Nov 09 2015, 19:39

Io cucio solo per me, quindi non faccio testo, però sono convinta che non bisogna svendersi. Se si lavora è giusto vedere remunerato il proprio lavoro. Con i prezzi troppo bassi i clienti penseranno che il lavoro vale poco e non lo apprezzeranno. E anche quando riterrai che sia giunto il momento di alzarli sarà molto difficile far passare l' idea che sei una vera professionista.

lucymode
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 17.03.10

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.