Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

La mia macchina antica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La mia macchina antica

Messaggio  Giada72 il Lun Lug 14, 2014 11:13 am

Buongiorno a tutti! Very Happy 
Ho acquistato da poco una Singer con decori Sphinx del 1912 (certificato dal numero di serie). Credo sia un modello 15, ma vorrei esserne sicura, anche perché ho visto che esistono diversi "sottotipi" di modello 15! So che è un modello molto comune, e in quanto tale non particolarmente ricercato o pregiato, ma a me piace ugualmente molto, anche per motivi affettivi. Infatti l'ho presa anche perché la mia mamma ricorda che quando era bambina, sulle ginocchia della sua nonna che cuciva con una macchina Singer a manovella molto simile (se non uguale a questa), restava affascinata a guardare i decori dorati che "brillavano" sul fondo nero!
Mi piacerebbe pulirla per bene e rimetterla in funzione, più per curiosità che per necessità di usarla (infatti, ho altre due macchine moderne con le quali cucio). Mi sembra che non abbia problemi (l'ago e le griffe di trasporto si muovono senza problemi), però ho visto che manca della capsula del crochet. So che la si può reperire nei negozi di ricambi per macchine antiche, a patto di essere sicuri del modello.
Per questo chiedo aiuto a chi può dirmi con certezza che modello è.
Inoltre vorrei sapere come pulire la placchetta di metallo dorato del marchio e la decalcomania sottostante incrostati di vecchio olio senza rovinare né il metallo né il decoro.
Già che ci siamo: potete consigliarmi un modo per sapere se sul volano le tracce scure sono di ruggine rimovibile o se il metallo è consumato, quindi va lasciato com'è per non doverlo "cromare"? Ed eventualmente come rimuoverla delicatamente per non abradere la superficie sana?
Grazie mille a chi vorrà aiutarmi.  
Chiedo scusa in anticipo per le foto:non ne ho mai caricate, quindi spero di non fare pasticci!  Rolling Eyes
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Giada72
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 27.10.13
Età : 44
Località : Torreglia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  davide72 il Lun Lug 14, 2014 12:19 pm

Giada72 ha scritto:Buongiorno a tutti! Very Happy 
Ho acquistato da poco una Singer con decori Sphinx del 1912 (certificato dal numero di serie). Credo sia un modello 15, ma vorrei esserne sicura, anche perché ho visto che esistono diversi "sottotipi" di modello 15! So che è un modello molto comune, e in quanto tale non particolarmente ricercato o pregiato, ma a me piace ugualmente molto, anche per motivi affettivi. Infatti l'ho presa anche perché la mia mamma ricorda che quando era bambina, sulle ginocchia della sua nonna che cuciva con una macchina Singer a manovella molto simile (se non uguale a questa), restava affascinata a guardare i decori dorati che "brillavano" sul fondo nero!
Mi piacerebbe pulirla per bene e rimetterla in funzione, più per curiosità che per necessità di usarla (infatti, ho altre due macchine moderne con le quali cucio). Mi sembra che non abbia problemi (l'ago e le griffe di trasporto si muovono senza problemi), però ho visto che manca della capsula del crochet. So che la si può reperire nei negozi di ricambi per macchine antiche, a patto di essere sicuri del modello.
Per questo chiedo aiuto a chi può dirmi con certezza che modello è.
Inoltre vorrei sapere come pulire la placchetta di metallo dorato del marchio e la decalcomania sottostante incrostati di vecchio olio senza rovinare né il metallo né il decoro.
Già che ci siamo: potete consigliarmi un modo per sapere se sul volano le tracce scure sono di ruggine rimovibile o se il metallo è consumato, quindi va lasciato com'è per non doverlo "cromare"? Ed eventualmente come rimuoverla delicatamente per non abradere la superficie sana?
Grazie mille a chi vorrà aiutarmi.  
Chiedo scusa in anticipo per le foto:non ne ho mai caricate, quindi spero di non fare pasticci!  Rolling Eyes
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Ciao , potrebbe essere una 15K , per quanto riguarda la capsula dovrebbe la capsula che va bene su quasi tutte le Singer antiche ,controlla se il crochet la ha punta verso sinistra o come credo verso destra , per quanto riguarda la pulizia , le parti dorate e lo smalto , usa solo olio da macchina per  cucire , altrimenti la rovini , le incrostazioni non vanno rimosse ,per il volantino prova con i prodotti per l'acciaio se non è troppo rovinato.

davide72
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 10.03.14
Età : 44
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente http://ellebipv.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  Giada72 il Lun Lug 14, 2014 12:44 pm

Grazie mille!
Davvero le incrostazioni non vanno tolte?  pale Io speravo di poterle ammorbidire un po' e toglierle con l'aiuto di uno stuzzicadenti usato con cautela sul metallo. Chiaramente non sui decalchi.
Tra l'altro la macchina mi è stata consegnata pulita, ma secondo me chi l'ha fatto ha esagerato con l'olio, perché al tatto è unticcia!  Shocked
Era stato oliato perfino l'ago!!!  Very Happy 


Ultima modifica di Giada72 il Lun Lug 14, 2014 12:54 pm, modificato 1 volta

Giada72
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 27.10.13
Età : 44
Località : Torreglia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  davide72 il Lun Lug 14, 2014 12:52 pm

Giada72 ha scritto:Grazie mille!
Davvero le incrostazioni non vanno tolte?  pale Io speravo di poterle ammorbidire un po' e toglierle con l'aiuto di uno stuzzicadenti usato con cautela sul metallo. Chiaramente non sui decalchi.
Tra l'altro la macchina mi è stata consegnata pulita, ma secondo me chi l'ha fatto ha esagerato con l'olio, perché al tatto è unticcia!  Shocked 
rischi di rovinare lo smalto , tu passaci spesso uno straccio così assorbe l'olio.per pulire le parti in acciaio puoi usare anche l'alcol

davide72
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1291
Data d'iscrizione : 10.03.14
Età : 44
Località : Pavia

Vedere il profilo dell'utente http://ellebipv.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  luisa il Lun Lug 14, 2014 1:55 pm

Che bella macchina     
Io ho preso una singer 28K . Vedrai che se vuoi cucire stoffe pesanti queste macchine sono imbattibili ! 
Hanno forza e precisone . Se poi acquisti anche i piedini dell'epoca puoi fare tante cose facilmente come le pieghe per esempio . Queste macchine nella loro semplicità danno tante soddisfazioni. Puoi cucire anche i tessuti molto leggeri perché dato che hanno un buchino piccolo nella placca ago non corri il rischio che la stoffa entri
Nell'ingranaggio spola. Io le adoro !

luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 709
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  Giada72 il Lun Lug 14, 2014 2:25 pm

luisa ha scritto:Che bella macchina     
Io ho preso una singer 28K . Vedrai che se vuoi cucire stoffe pesanti queste macchine sono imbattibili ! 
Hanno forza e precisone . Se poi acquisti anche i piedini dell'epoca puoi fare tante cose facilmente come le pieghe per esempio . Queste macchine nella loro semplicità danno tante soddisfazioni. Puoi cucire anche i tessuti molto leggeri perché dato che hanno un buchino piccolo nella placca ago non corri il rischio che la stoffa entri
Nell'ingranaggio spola. Io le adoro !

Sono contenta di sapere che, oltre che bella e "anzianotta" è anche una macchina che può cucire bene anche oggi! Ho notato il buchino piccolo della placca ago: molto più piccolo di quelli delle macchine odierne! Non avevo pensato al fatto che questo particolare agevola nella cucitura dei tessuti leggeri! Quante belle cose si imparano su questo forum!!!  Very Happy 

Giada72
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 27.10.13
Età : 44
Località : Torreglia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  Giada72 il Lun Lug 14, 2014 2:46 pm

davide72 ha scritto:
Giada72 ha scritto:Grazie mille!
Davvero le incrostazioni non vanno tolte?  pale Io speravo di poterle ammorbidire un po' e toglierle con l'aiuto di uno stuzzicadenti usato con cautela sul metallo. Chiaramente non sui decalchi.
Tra l'altro la macchina mi è stata consegnata pulita, ma secondo me chi l'ha fatto ha esagerato con l'olio, perché al tatto è unticcia!  Shocked 
rischi di rovinare lo smalto , tu passaci spesso uno straccio così assorbe l'olio.per pulire le parti in acciaio puoi usare anche l'alcol

ottimo suggerimento! Grazie!!!  Very Happy 

Giada72
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 27.10.13
Età : 44
Località : Torreglia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia macchina antica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 5:59 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum