Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Pagina 4 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Ven Dic 21 2012, 11:09

quello trenta per ricamare, e sono riuscita a combinare qualcosadipende dai venditori. sto 78 non esiste. ci sono quelli fissati con la tracciabilità, usps è il peggiore, fedex è caro, ma buono, e c'è la spedizione standard 29 se il tipo si convince.

la wg è piccola, pesa sei kg e cento senza boxetto e ci dovrebbe rientare. aghi si prendono quelli willcox & gibbs chiainstitch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
questa è la pagina di bill, il primo che ho conosciuto. molto simpatico e gentile. giusto oggi non ha oggetti in vendita, ma è un caso. gli puoi scrivere, e digli pure che sei amica mia.

poi c'è questo.:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
2 aghi 0 due n3 due n. 4
gli aghi zero sono per neonati, se si ha buona vista. gli aghi 3 sono i migliori. io ho usato il filo normale, e
i quattro sono come i 100 (i 3 come i 90) credo che ci voglia la tensione più forte, devo riprovare.
taliare aghi:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
certa Donna Kohler ha gli aghi schmetz, 2 o 4. un po' più lunghi, ottimi.
infine c'è un tipi che ha gli aghi economici organ vietnamiti :j'ms repair. ma è inespugnabile con ebay, non spedisce, ma ho trovato un indirizzo... i suoi aghi sono molto meno cari, non so se li ho provati bene
a me sono costati quanto l'inghilterra, modo di dire, a causa di un pasticcio: una giovane ebay mi spedì un pupazzo candy, una specie di grossa nocciolina umanizzata. al posto di un tagliacarte a forma di colibrì.
gli ho dovuto rispedire la salatissina arachide, che in qualche parte del mondo era ansiosamente attesa, i gusti sono gusti, la spedizione fu proibitiva, ma mi sembrò brutto e ho proposto un baratto-lo con gli aghi usa-riservati.
un cimelio ebay
comunque: si trovano. in caso te ne mando un paio io, ma si deve far barattolo perchè aghi coltelli spilli e forbici non si possono regalare, perchè possono pungere. lo fate anche giù al nord?
i 12x1 per violini e affini bill ce li ha quasi sempre e anche altri.
le macchine che vennero quando scadde il brevetto di fiddlebase, nel 1885, credo, e che portano questo carissimo 12x1, funzionano tutte benissimo, e portano anche gli accessori. invece con fiddlesinger io non ce la faccio.
saranno fatti emozionali e viscerali. ah, se mio cugggino mi recuperasse quella della bisnonna!
lo dovrei fare io. ma mi piacerebbe la sorpresa per natale.
ma scusate immischiarmi, perchè gattaalice non si fa dare una delle macchine da sua sorella? non giudicatemi troppo curtigghiara io lo dico per gattaalice....
comunque gli aghi sono quelli del link ebay, cortini e con la testina grossa.e ci deve essere scritto espressamente chainstitch, niente overlock flatlock curved, che sono altri modelli che esploreremo quando saremo grandi. mi sembrano piuttosto cari, per altro. metto la foto della schiena del gatto al rovescio:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


insomma quello di sopra è il diritto, quello che vedi quando cuci, e quello di sotto, il punto catenella, è il rovescio. puoi alternare tratti dritti e catenella, scritte catenella allo specchio.
io sto ore a decidermi, come sempre... confused

ora.... il piede magico

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
qui ce n'è tanti.....immagini:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]prezziiiii
qui c'è un blog che ti spiega cose i cosi rossi sono dell'americano, i ruotini di metallo dello svizzero. non ti spaventare dei prezzi. pensa che io l'ho trovato a 20 euro! cerca in italia, comunque, per lo svizzero, e su ebay punto com per l'americano
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]zigzagger/&usg=__WRy9BzLf5HYRTCCHkHA5sPalBV8=&h=383&w=575&sz=36&hl=en&start=1&sig2=8JfwS1ovR6BqKn2HqTTclQ&zoom=1&tbnid=_nkkC_S9tsGZDM:&tbnh=89&tbnw=134&ei=3EPUUMC2H6b64QT75YHwAQ&prev=/images%3Fq%3Dsinger%2Bswiss%2Bzigzagger%26hl%3Den%26client%3Dsafari%26sa%3DX%26rls%3Den%26tbm%3Disch&itbs=1
ultimo. visto macchinetta. già a 56.mancano 4 giorni! scusa cara, io scrivo al coniglio, per la spedizione . non costa nulla....
adesso vi lascio riposare della mia loquela online. ma , siamo solo tre o quattro? posso invitare altri a commentare? sotto l'albero?
Spoiler:
brava che te ne vai in kenia! io me ne andrei almeno nel porkshire a vedere tante willine dentro il christmas pudding! ci sarà un freddo! ma anche qui c'è un freddo gatto! provo lo spoiler, ma io sono uno spoiler continuo....




Ultima modifica di viavillecinque il Ven Dic 21 2012, 12:50, modificato 1 volta
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Ven Dic 21 2012, 12:05

scusa non è 78 , ma 75 sterline. è l'inserzione del coniglio.

questi aghi qnuindi non vanno bene ? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

mi dici se la WG fa anche il punto dritto o se fa solo catenella ?

cambiando discorso... guarda questo pazzo che vende la mia Singer 28K (il modello più vecchio) a 2.000 euro . e ha pure una proposta d'acquisto. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

mi sa che se devo vendere la mia che ho pagato 170 questo è il momento buono.
la vendo magari a 300 . gli inesperti la paragonano a quella da 2.000 e vediamo che succede !
a dopo


Ultima modifica di studiomari il Ven Dic 21 2012, 14:02, modificato 1 volta
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Ven Dic 21 2012, 13:03

vedi che sono lunga? già hai risposto. gli aghi che vedo, no. prendi semmai i miei. devo uscire di corsa, grr. il mio amico è impannato! ti decidi a darmi un numero? scrivi tu al coniglio che vuoi la sped da 29 sotto tua responsabilità. se vuoi. a presttoooooo


edit: be', dove sei finita? io sono di ritorno. abbiamo due macchine kappaò.
quello dei 2000 euro è il solito drittone che crede che la gente sia completamente scema.nota pure il prezzo del pacco ordinario, novanta euro, è scappato uno zero.
se vai su ebay annunci c'è un palermitano che cerca di vendere una povera fiddlebase ferrovecchio del valore commerciale di euro 10 per affezione è studio, talvolta 1000 talvolta 1500 talvolta 5000! la fotografa con lo sfondo di un sacco di plastica strappato, nel suo garage. povera fiddlebase!
questa qui invece, 'completa di mobile'! il mobile sarebbe la base di legno?
ma la tua 28 ha il vero mobile, con pedale? 170, io me la terrei. dipende dallo spazio che hai e da come lo vivi. io ho un magazzino, grande, ingombrissimo. neppure,io amo gli oggetti condannati a fare solo le belle statuine.
per farmi bella potrei dire non è una stalla, è un'installazione, che chic. accanto a ogni macchina mi figuro un'amica, che si evoca con una goccia d'olio della lampada
non hai risposto... vado dal coniglio sono troppo curiosa bounce


Ultima modifica di viavillecinque il Ven Dic 21 2012, 15:12, modificato 2 volte
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  luisa il Ven Dic 21 2012, 14:37

grazie per le immagini del piedino zigzag , adesso so quello che devo cercare . buona passeggiata Very Happy
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Ven Dic 21 2012, 17:03

vi appioppo un altro link? sìììììììììììììììììììììììì
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

da qui, mi pare possiamo monitorare gli zizzagger dall'italia fino all'estero, aggiornando sempre, automaticamente. gli americanini sono calati di prezzo, anche le cam bianche sono [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
questa è una prima riuscita con lo zig zag americano singer, quello nero e varie cam. ci sono pure due fili di wg. il cotone è quello grossetto

il coniglio ha scritto che può spedire per 29 sterline.
bene, aspetto vostre notizie
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Sab Dic 22 2012, 06:39

Spoiler:
Eccomi qui. ieri giornata di lavoro infernale. non vedo l'ora di partire . sono un po' preoccupata per questo topic andato da tempo fuori tema. spero che le moderatrici non ci riprendano. comunque appena avrò messo le mani sulla mia WG aprirò un topic specifico dove parleremo di aghi, piedini, tensioni, e lavori fatti con questa macchina. a proposito il tuo gatto su pile me lo mangio con gli occhi. mi piace troppo ! sembra quasi ricamato!!!


ed ora aggiornamento aste e aghi : quella del coniglio che era un comprasubito non c'è più. qualcuno l'ha presa. avessi saputo che la spedizione poteva essere richiesta a prezzo inferiore l'avrei presa io. Ero convinta che molti mettono queste tariffe alte per pagare meno commissioni a ebay. la prossima volta mi devo svegliare prima. Detto ciò , c'è un'altra asta che scade tra 3 giorni e ci sto facendo un pensierino.

per quanto riguarda gli aghi ho contattato questa che mi dicevi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
chiedendole se vanno bene per la WG chainstitch, e la sua risposta è stata " Hi, you'll have to check your machine, I am not really sure whether they do or not. ~Laurie"
ma mi sembra che qui la gente venda cose che non conosce....

per quanto riguarda le aste dove il venditore dichiara che non spedisce all'estero, io con la mia faccia tosta compro facendo la gnorri , richiedo il totale con le spese di spedizione aggiornate per l'italia. Non è mai successo che mi negassero la spedizione. al limite ti fano attendere 1-2 giorni per telefonare in posta e richiedere il costo. La Singer roselline del 1998 dagli UK, la Seidel&Naumann e la Vesta dagli USA, la piccola Gamages dal Canada, dichiaravano spedizione solo nazionale e invece mi sono state spedite .... Pecunia non olent cara mia.
Dagli USA e Canada ancora non mi sono arrivate e ho il terrore che mi arrivino mentre sono in kenya. ho la portineria e posso lasciarle i osldi per i dazi vari, ma il problema è compilare le scartoffie doganali. tutta roba da inviare via fax.

ti mando un mp con il mio numero ed anche una dritta per non pagare dazi doganali esorbitanti . a dopo
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Sab Dic 22 2012, 06:48

porca miseria, lo dicevo di acchiappare il coniglio! sei online? bene, buongiorno. gli aghi sono buoni, io sono pressochè sicura. e quella da 55 sterline? ancora non mi ha risposto. fra cinque minuti aggiorno. e 'aggiorna'
lock stitch non va bene, vuol dire punto normale con spoletta sotto. sì, ambiguo proviamo bill. se no, me Very Happy
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Sab Dic 22 2012, 06:59

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:porca miseria, lo dicevo di acchiappare il coniglio! sei online? bene, buongiorno. gli aghi sono buoni, io sono pressochè sicura. e quella da 55 sterline? ancora non mi ha risposto. fra cinque minuti aggiorno. e 'aggiorna'
lock stitch non va bene, vuol dire punto normale con spoletta sotto. sì, ambiguo proviamo bill. se no, me Very Happy

Buongiorno a te ! anche tu mattiniera vedo !
io sono in piedi dalle 5,30. quella da 55 sterline mi sembra rovinatissima . c'è ruggine e ruggine e in questo caso ho il timore che la ruggine se la sia mangiata . se la ruggine entra nella tensione è praticamente da buttare ( nel senso che la tieni come soprammobile)
poi quel pomello non mi sembra originale
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Ospite il Sab Dic 22 2012, 07:44

gattalice eccola qua.... purtroppo le macchine che erano di mia madre mia sorella non le molla .... io aspetto di aumentare un pò le mie finanze per buttarmi nelle aste e vedrò cosa trovo.
Anni fa mi ero appassionata alle porcellane inglesi e ne ho fatta una buona scorta, adesso sto guardando con un occhio agli "irish damask linen" per la parte l tovagliato nuovo ed ancora da confezionare, e con l'altro alle "vintage" macchine da cucire (colpa vostra giacchè io guardavo solo le vecchie macchine per usarle).
Mi incuriosisce quel lavoro fatto a catenella.... spiegatemi un pò con che macchina l'avete fatto.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Ospite il Sab Dic 22 2012, 08:12

Scompiglio le carte:



avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Sab Dic 22 2012, 08:36

ma questa davvero scompiglia! è una bellezza! che sarà? Shocked bounce bounce
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Sab Dic 22 2012, 08:43

Stupenda !!


Ultima modifica di studiomari il Sab Dic 22 2012, 12:13, modificato 1 volta
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  giovi58 il Sab Dic 22 2012, 09:00

che bella scompiglia!!! Very Happy la vorrei si.... che la vorrei! sunny giovi58
avatar
giovi58
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 07.11.11
Età : 60
Località : Valsesia-Piemonte

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  luisa il Sab Dic 22 2012, 10:44

.


Ultima modifica di luisa il Sab Dic 22 2012, 11:54, modificato 1 volta (Motivazione : post spostato nella sezione dedicata)
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Sab Dic 22 2012, 10:56

Fanciulle.... questo post è nella sezione tutorial e riguarda come restaurare antiche macchine da cucire.
io sono la prima ad essere andata fuori tema quindi apro un nuovo post su questa macchina stupenda altrimenti le moderatrici ci affettano ( giustamente) e lo metto nella sezione MACCHINE DA CUCIRE . è proprio una macchina che merita un post tutto suo ....

stessa cosa faccio per la Willcox &Gibbs. apro sempre nella sezione MACCHINE DA CUCIRE

ecco qui per la willcox gibbs cliccate qui [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


per la Alto cliccate qui [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

ci vediamo la
bacio
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Mer Dic 26 2012, 02:10

lo metto anche qui[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

questo lo metto pure qua. per ora è 6 gpb.........
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  luisa il Mer Dic 26 2012, 13:10

visto grazie !!
lo tengo d'occhio Shocked
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  luisa il Mer Dic 26 2012, 16:18

guardate questo viedeo sul restauro di antiche macchine da cucire . Praticamente tutte le decorazioni sul corpo della macchina vengono distrutte e rifatte ex novo !
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Spero proprio che ma mia macchina non sia stata trattata cosi ! ma ci sara' un modo per capire se e' stata riverniciata ? grrrrrr
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Mer Dic 26 2012, 20:08

no, mischina! spellata!
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Gio Dic 27 2012, 07:15

L'avevo visto anche io . In effetti rifarle tutte è un peccato .il top è averle nelle loro condizioni originali. Però mi rendo anche conto che alcune macchine messe malissimo (decori e smalto scomparsi) vale la pena rifarle. L'importante è che vengano rifatte a regola d'arte, da veri artigiani utilizzando procedimenti e materiali simili a quelli dell'epoca.
La 221k per esempio ha un mercato particolarissimo di varie versioni bianche ,rosse e blu che non mi dispiace. La221k però si presta a questi "giochi" essendo una macchina seria mascherata da giocattolo .
Più tardi vi posto qualche foto .
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Gio Dic 27 2012, 11:25

però, questo bianco tipo carrozziere negli originali non esisteva, se no, nelle sbucciature si vedrebbe, come nelle automobili. che cosa è, un tipo di antiruggine.?
la pittura si inforna, a bassa temperatura?
decalcomanie originali singer si vedono su ebay, ma sempre le stesse
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
infatti! sono proprio per featherweight. ne ha vendute 39, restano 8
io veramente avevo trovato una singer a farfalle, che faceva proprio solo: cucire i bottoni.
mi spaventai. grrr
ma la will collo-di-cigno come finì?
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  luisa il Gio Dic 27 2012, 12:23

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:no, mischina! spellata!

e' vero anche cio' che dice Mari, piuttosto che buttare via tutto... possono ' rinascere' (ci vorrebbe anche per gli umani, i mici e i cani ) . Mari raccontaci (se vuoi) delle ultime acquisiszioni. Sono arrivate ?? Very Happy
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Gio Dic 27 2012, 14:16

ciao, luisa! certo che devo confessare, muoio dalla voglia, teorica, di dipingere io una macchina da cucire, e me ne serve una così malridotta dal tempo da non temere il mio intervento. ce l'ho una. una singer violino rottame, che immersa settimane nel gasolio gira. però, qualche pezzetto ci vorrebbe.... li ha l'americano che non risponde. cattivo! e la willcox & gibbs di mari?
ma, credo, se è stata riverniciata si dovrebbe vedere dal fatto che è 'troppo nuova', anche se fatta a regola d'arte. di solito le decorazioni si logorano davanti, almeno un po'. che dite?

questo non spedisce. no noliti aneliti.
ma è carina
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/url[url=https://servimg.com/image_preview.php?i=111&u=17085619][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ho rubacchiato queste immagini a ebay, se no fra due tre mesi scompaiono. io cerco di farmi grossi carpettoni.
questa è in tutto è per tutto una willcox e gibbs, una copia, ma a volte le copie erano meglio dell'originale.
e come porta bene gli anni!


Ultima modifica di viavillecinque il Gio Dic 27 2012, 14:47, modificato 3 volte
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  luisa il Gio Dic 27 2012, 14:30

ciao ! ( come ti posso chiamare ? mi dai uno pseudonimo ? rivolgermi ad una via mi fa impressione Very Happy )
si dai prova a farne tu una come nuova ! Deve essere proprio una bella soddisfazione ! poi per una macchina a violino ne vale la pena ! Mi sa che al tipo in America ho scritto anch'io per dei piedini e non mi ha risposto.
La mia macchina ha le decorazioni praticamente perfette , solo 2 piccole scalfitture. sara' ri-dipinta ? scratch
Pero' anche dentro e' perfetta... ad esmpio ha ancora lo stoppino di feltro rosso che deve essere imbevuto di olio per il meccanismo della navetta a siluro. Very Happy
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  viavillecinque il Gio Dic 27 2012, 14:41

ti va di chiamarmi grugru? è la voce del mio porchetto totem. il mio nome è cristiana. l'ho sempre trovato un po' pesante, penso molti sono stanchi del proprio nome, e molti primitivi hanno, di regola, più di un nome..
ora io pubblico altre due foto della similwill. tu, puoi mettere qualche foto adesso? a fra poco GRU
Spoiler:
in realtà, una volta voglio raccontarvi di viavillecinque. ora anticipo solo chein sè è una vera casa, ma è anche un luogo dei miei sogni, dove presto siamo tutte invitate a una grande festa brill loooove evvivaevviva starrr alèèè wubb

la presenza del feltretto è in qualche modo non dico garanzia assoluta, ma segno che il tutto è originale, non credete?
avatar
viavillecinque
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 01.12.11
Età : 63
Località : pietraperzia EN, centro sicilia, e anche palermo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum