Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Pagina 6 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Anemya il Mar Lug 30 2013, 13:30

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
hai visto le mie macchine sul mio blog ?
un bacione  

Ancora non le ho viste tutte una ad una,ma alcune si,sono davvero favolose e tenute in uno stato impeccabile!
Praticamente ci sto passando le ore sul tuo blog,ma non ne ho uno mio.
Come accennato ho usato per più di venticinque anni macchine industriali,ma per quanto robuste sono limitate perchè c'è ne vorrebbero davvero tante per avere qualcosa di completo, ma dove le metterei poi?!
E vogliamo mettere l'estetica di quelle antiche
Avevo pensato a una 201,però non conosco bene le caratteristiche,esempio:che tipologia di punti possiede,
sò che viene considerata fra le migliori che la Singer abbia costruito.
La 15 non la conosco bene spulcero a fondo il tuo blog,da quello che mi dici,potrebbe andare bene per quello che cerco,ossia ricamo,pelli e tessuti spessi,anche se ora mi fanno gola entrambe wubb

Riguardo la 306,avevo trovato dei piedini e alcuni aghi su ebay america,ma il venditore non spediva all'estero,
però non demordo in primis perchè penso che queste macchine se non in pessime condizione vale la pena restaurarle e poi perchè essendo un regalo di mio padre non vorrei accantonarla.
Un bacione a te vado a spulciare le tue bellissime signore!
avatar
Anemya
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 20.07.13

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Mer Lug 31 2013, 16:46

eccomi ! sono contenta che ci siano persone come te che sanno apprezzare queste macchine ! le Singer esistono anche professionali. quelle che ti ho citato fino a dora sono solo macchine domestiche come la tua 306.
la 201 fa solo punto dritto come la 15. quando sono state ideate non esistevano ancora le macchine che facevano lo zigzag . la prima zigzager fu la Singer 32-1 che era una macchina industriale, invece come macchina domestica la prima fu la 206 ( mamma della tua 306) .  le ho entrambe.
Se devi cucire la pelle ti consiglio di provare prima con la tua 306 . se non ottieni buoni risultati allora ti suggerirei di provare a valutare anche qualche macchina industriale. purtroppo le macchine di una volta non hanno tutte le funzioni di quelle di oggi. erano molto specifiche. c'era quella per la pelle, quella per il cuoio, quella per le pellicce ecc. certo potevano benissimo fare altro , ma eccellevano i qualcosa di particolare.
tornando alle domestiche : la 201 nel ricamo non ce la vedo molto perchè è a motore. per tutto il resto è una bomba.
un buon compromesso è la singer 15. validissima per il cucito e per il ricamo . inoltre trovi centinaia di piedini con cui puoi fare orli arrotolati, punti a giorno e diversi punti decorativi grazie al piedino Sigzager che è un dispositivo che comperi a parte e che permette alle macchine che fanno solo punto dritto, di fare anche punti decorativi. hai già visto questi post ?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Anemya il Mer Lug 31 2013, 17:42

infatti,le prime macchine professionali su cui ho cucito erano proprio delle singer,anche se poi nelle aziende e sartorie dove ho lavorato sono state sostituite con il tempo con necchi,pfaff e in fine durkopp rasafilo automatiche.
Anche queste hanno le loro caratteristiche,su alcune ci si può riuscire a cucire un pochino anche la pelle e pellicce,ma sarebbe meglio usare quelle indicate.
Sia la 201 che la 15 mi piacciono, entrambe appunto per le diverse caratteristiche,
la 201 la apprezzo appunto per la sua potenza e per questo mi ha catturata non per il ricamo,la 15 per il ricamo.
Purtroppo mi riesce difficile cucire sulle macchine moderne domestiche avendo usato per tanti anni solo macchine professionali,anche se ne ho addocchiata qualcuna anche di quelle domestiche da ricamo.
Ti ringrazio, seguirò i tuoi consigli,facendo le cose per gradi come mi suggerisci
Mi guardo bene i topic che hai linkato,anche se il piedino Pinguino l'avevo gia visto danzare Wink 
avatar
Anemya
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 20.07.13

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Mer Lug 31 2013, 18:48

Sono sicura che ti divertirai a rimettere a nuovo la 306. Very Happy 
intanto ti posso dire che la 201 in Italia è difficile da trovare e se la trovi di solito chiedono anche 300 euro. Invece su ebay UK le trovi a meno ( intorno alle 150 sterline) . la spedizione con uno spedizioniere che conosco l'ho pagata 23 sterline. quindi se la trovi li ti do i contatti e fai organizzare la spedizione dal venditore.
invece le singer 15 le trovi ovunque anche su ebay annunci a 50 euro o poco più complete di mobile a pedale. volendo puoi sempre mettergli il motore che vendono intorno ai 30 euro.

eccoti il link della 201 che postai tempo fa [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Anemya il Mer Lug 31 2013, 19:55

Ti ringrazio ancora per tutti i consigli e la disponibilità
avatar
Anemya
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 20.07.13

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  lill@ il Lun Ago 26 2013, 00:21

Mi sono letta tutto questo 3D pensando alla macchina di mia nonna che è in veranda,ho imparato a cucire con quella,e nonostante le macchine a motore siano comodissime pedalare è divertente!La mia è una Necchi credo comprata negli anni 50 ma usata,dovrei cercare il numero del modello ma non l'ho mai trovato,chissà dove lo hanno nascosto!
avatar
lill@
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 19.08.13
Età : 43
Località : Medio Campidano

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Gio Ago 29 2013, 08:56

da qualche parte il numero ci sarà , ma per quanto riguarda le Necchi non c'è un datario preciso anche perchè Necchi non ne ha fatte moltissime come Singer. si può sol determinare il periodo.
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  lill@ il Gio Ago 29 2013, 13:05

mi andrebbe benissimo comunque,appena riesco la ispeziono con cura Very Happy
avatar
lill@
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 19.08.13
Età : 43
Località : Medio Campidano

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Gio Ago 29 2013, 14:05

Su ebay ci sono prezzi astronomici Shocked Shocked . Peccato perchè mi piacerebbe avere una Singer 15.
Se siete in cerca di macchine guardate i mercatini, si trovano spesso. Io ci ho preso la Singer 28 del 1902 a manovella a 70€.
L'ho presa in QUESTO magazzino dove vendono le cose che la gente butta via, ci sono altre macchine con il tavolo e non. Ne ho puntata una a 80€ (prima costava 130€) in buone condizioni ma non ho posto per un'altra macchina con tavolo Crying or Very sad .
Se siete interessate faccio le foto alle macchine in vendita.

avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Lun Set 02 2013, 08:25

su ebay annunci si trovano le 15 a prezzi che variano dai 50 ai 100 euro complete di mobile.
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Lun Set 02 2013, 18:02

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:su ebay annunci si trovano le 15  a prezzi che variano dai 50 ai 100 euro complete di mobile.
Spoiler:
Grazie per l'info!! Da me costano un botto QUI. Ma davvero possono chiedere 450 euro? confused scratch.
avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Anemya il Mar Set 03 2013, 17:06

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:su ebay annunci si trovano le 15  a prezzi che variano dai 50 ai 100 euro complete di mobile.
Spoiler:
Grazie per l'info!! Da me costano un botto QUI. Ma davvero possono chiedere 450 euro? confused scratch.
Spoiler:
anch'io ne ho viste alcune sui 500 euro e più,non l'acquisterei mai a quel prezzo,molti pensano che perchè d'epoca possono chiedere anche 1000 euro e ho visto un inserzione del genere per una  Singer 15.
In effetti da quello che ho capito il prezzo varia dal tipo di macchina e dal valore che ha sul mercato.
Grazie per il link,il mio intento è di acquistarla non subito in quanto non ricamo ancora a mano macchina.
Quel negozio si trova in Toscana vero?
avatar
Anemya
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 20.07.13

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Mar Set 03 2013, 17:20

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:su ebay annunci si trovano le 15  a prezzi che variano dai 50 ai 100 euro complete di mobile.
Spoiler:
Grazie per l'info!! Da me costano un botto QUI. Ma davvero possono chiedere 450 euro? confused scratch.
Spoiler:
anch'io ne ho viste alcune sui 500 euro e più,non l'acquisterei mai a quel prezzo,molti pensano che perchè d'epoca possono chiedere anche 1000 euro e ho visto un inserzione del genere per una  Singer 15.
In effetti da quello che ho capito il prezzo varia dal tipo di macchina e dal valore che ha sul mercato.
Grazie per il link,il mio intento è di acquistarla non subito in quanto non ricamo ancora a mano macchina.
Quel negozio si trova in Toscana vero?
Spoiler:
Si si, a Figline Valdarno (FI) di preciso. Appena posso faccio le foto alle macchine disponibili.
Costano davvero poco, da 50 a 90 compreso il mobile. Visto che vengono da cantine/soffitte sono un po' da rimettere ma ne vale la pena.
 
avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Mer Set 04 2013, 13:09

questo è il bello del collezionismo Cool 
certa gente ha della roba che non vale nulla, ma per loro è un tesoro, altri hanno dei tesori e pensano di non avere nulla quindi svendono a poco prezzo . per noi collezionisti quest'ultima categoria è la preferita ovviamente Laughing 
detto questo, la ditta Singer di Monza ha sfornato parecchie 15, quindi a Milano negli anni 50 le nonne le avevano tutte , ora le figlie/nipoti le buttano via o le vendono a 50 euro.
poi c'è anche da dire che le sicure milanesi vogliono la macchinetta nuova ! quindi avvai con il consumismo !
al sud invece hanno più riguardo per ciò che è antico e sicuramente per loro queste sono macchine di maggior valore.
comunque regola base : mai pagare una 15 con mobile più di 80-100 euro
va inotre detto che se avete già un mobile singer e vi serve una seconda macchina antica , potete richiedere di spedirvi la macchina senza il mobile offrendo lo stesso prezzo. in questo modo risparmiate qualcosa come 20-30 euro di spedizione del mobile Wink
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Anemya il Mer Set 04 2013, 17:40

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:questo è il bello del collezionismo Cool 
certa gente ha della roba che non vale nulla, ma per loro è un tesoro, altri hanno dei tesori e pensano di non avere nulla quindi svendono a poco prezzo . per noi collezionisti quest'ultima categoria è la preferita ovviamente Laughing 
detto questo, la ditta Singer di Monza ha sfornato parecchie 15, quindi a Milano negli anni 50 le nonne le avevano tutte , ora le figlie/nipoti le buttano via o le vendono a 50 euro.
poi c'è anche da dire che le sicure milanesi vogliono la macchinetta nuova ! quindi avvai con il consumismo !
al sud invece hanno più riguardo per ciò che è antico e sicuramente per loro queste sono macchine di maggior  valore.
comunque regola base : mai pagare una 15 con mobile più di 80-100 euro
va inotre detto che se avete già un mobile singer e vi serve una seconda macchina antica , potete richiedere di spedirvi la macchina senza il mobile offrendo lo stesso prezzo. in questo modo risparmiate qualcosa come 20-30 euro di spedizione del mobile Wink 
Spoiler:
detto fra noi anch'io preferisco la seconda categoria di venditori Wink  Laughing  e comunque è giusto che per alcune persone queste macchine abbiano un valore affettivo,ma chi compra è disposto a spendere il giusto(ovvio escludendo i collezionisti),quanto effettivamente sia il suo valore.
La mia 306 senza mobile e fashion disc ma con motore,sò che è costata 40€ ,la meccanica è perfetta,non ho usato il petrolio lampante perchè tenuta benissimo,giusto una pulitina con sgrassatore e lubrificato con olio.Credo che il prezzo sia equo considerando che gli aghi si trovano a singhiozzo ..a proposito domani arrivano  
Concordo sul prezzo e per i consigli riguardante il mobile  
avatar
Anemya
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 20.07.13

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Gio Set 05 2013, 07:53

con la 306 hai fatto un buon affare. è una macchina che mi piace tantissimo ed è figlia della mia 206 che fu la prima zigzager domestica. anche la 206 monta quegli aghi difficili da trovare.
sto usando di recente la mia 503A Roketeer del 1962 che ha i dischetti come la 306 . ha l'attacco slant quindi monta solo piedini slant, ma con l'adattatore monta anche tutti i piedini a scarpetta della mia Bernette. per fortuna monta bobine normali e aghi 15x1. sunny 
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Ven Set 06 2013, 08:40

Visto che non siamo in argomento pulizia metto sotto spoiler ma sempre di macchine antiche si tratta Wink
Spoiler:
Finalmente sono riuscita a fare le foto  .
Allora... Attualmente ci sono 5 macchine in vendita o almeno sono quelle ho visto in mezzo a tutto quel caos.
(Vi ricordo che è un magazzino che vende tutto quello che la gente porta, i prezzi li valutano a occhio e non sanno nulla di macchine per cucire).

1. Singer (senza prezzo)
Troppa ruggine. Mancano pezzi. Secondo me c'è da lavoraci se si vuole usarla.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

2. Singer (prima 130€  - adesso 80€)
Questa è quella in cui ho messo gli occhi e mi viene da piangere al pensiero di non poterla prendere per motivi di spazio . Buone condizioni, è abbastanza pulita. Si vede che è tenuta bene.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3. Singer (senza prezzo)
Rugginosa ma sembra meglio rispetto alla prima citata.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3. Wilmer (senza prezzo)
Questa è davvero disgraziata. Volantino rotto, leva bloccata, troppa ruggine sotto, senza mobile. Peccato perché è molto bella.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

4. Singer 28 (senza prezzo)
Quando l'ho vista mi brillavano gli occhi (è uguale alla mia brill ) ma quando ho guardato meglio ci sono rimasta male. E' completamente bloccata!! Gira solo il volantino ma la navetta, griffe e piedino neanche si muovono (ho provato anche a forzarli ma senbrano incrostati di ruggine). Questo mi fa pensare che che si siano rotti o mancano degli ingranaggi sotto.
Peccato, macchina e mobile sono stupendi.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Tutte queste macchine, anche se non c'è il prezzo, costano circa 50/60/70  euro, la Wilmer un po' meno credo.
Mi dispiace se non ho scritto i modelli ma non li conosco tutti.

Spero di avervi fatto piacere mostrandovi quello che c'è in vendita, almeno se vi interessano sapete dove trovarle ^^
avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Anemya il Ven Set 06 2013, 13:26

Spoiler:

@studiomari,
ma l'attacco dei dischetti sono uguali per entrmabe le macchine,sò che anche la 319 li porta uguali.
Complimenti per la 503A Rocketeer è una macchina bellissima,montando delle normali bobbine e aghi 15x1 è tutto vantaggio Wink 
@Cailleach,
Nemmeno io sò di che modelli sono,studiomari sicuramente sà che macchine sono.
Che ne pensate di aprire un topic unico dove inserire man mano tutte queste macchine d'epoca?
avatar
Anemya
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 20.07.13

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Ven Set 06 2013, 14:12

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Visto che non siamo in argomento pulizia metto sotto spoiler ma sempre di macchine antiche si tratta Wink
Spoiler:
Finalmente sono riuscita a fare le foto  .
Allora... Attualmente ci sono 5 macchine in vendita o almeno sono quelle ho visto in mezzo a tutto quel caos.
(Vi ricordo che è un magazzino che vende tutto quello che la gente porta, i prezzi li valutano a occhio e non sanno nulla di macchine per cucire).

1. Singer (senza prezzo)
Troppa ruggine. Mancano pezzi. Secondo me c'è da lavoraci se si vuole usarla.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

2. Singer (prima 130€  - adesso 80€)
Questa è quella in cui ho messo gli occhi e mi viene da piangere al pensiero di non poterla prendere per motivi di spazio . Buone condizioni, è abbastanza pulita. Si vede che è tenuta bene.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3. Singer (senza prezzo)
Rugginosa ma sembra meglio rispetto alla prima citata.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3. Wilmer (senza prezzo)
Questa è davvero disgraziata. Volantino rotto, leva bloccata, troppa ruggine sotto, senza mobile. Peccato perché è molto bella.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

4. Singer 28 (senza prezzo)
Quando l'ho vista mi brillavano gli occhi (è uguale alla mia brill ) ma quando ho guardato meglio ci sono rimasta male. E' completamente bloccata!! Gira solo il volantino ma la navetta, griffe e piedino neanche si muovono (ho provato anche a forzarli ma senbrano incrostati di ruggine). Questo mi fa pensare che che si siano rotti o mancano degli ingranaggi sotto.
Peccato, macchina e mobile sono stupendi.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Tutte queste macchine, anche se non c'è il prezzo, costano circa 50/60/70  euro, la Wilmer un po' meno credo.
Mi dispiace se non ho scritto i modelli ma non li conosco tutti.

Spero di avervi fatto piacere mostrandovi quello che c'è in vendita, almeno se vi interessano sapete dove trovarle ^^
@Cailleach sono Singer 15 quelle che vedi messe malissimo, non valgono nemmeno 5 euro . guarda che su ebay annunci ci sono delle Singer 15 a 40-50 euro in condizioni perfette e con tavolo. non farti fregare. invece ti consiglio quella che è passata da 130 a 80. è una Singer industriale, non vedo l'altro lato, ma le industriali sono macchine eccezionali. se riesci a fare foto dettagliata dell'altro lato ti dico magari che modello è e a cosa è destinata. le macchine industriali sono molto specializzate ( ad esempio , per pantaloni, guanti o cappelli ecc)


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Spoiler:

@studiomari,
ma l'attacco dei dischetti sono uguali per entrmabe le macchine,sò che anche la 319 li porta uguali.
Complimenti per la 503A Rocketeer è una macchina bellissima,montando delle normali bobbine e aghi 15x1 è tutto vantaggio Wink 
@Cailleach,
Nemmeno io sò di che modelli sono,studiomari sicuramente sà che macchine sono.
Che ne pensate di aprire un topic unico dove inserire man mano tutte queste macchine d'epoca?
@Anemya e Cailleach il post sulle macchine antiche c'è già. eccolo qui [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e vi hanno partecipato molte del forum pubblicando le foto delle loro macchinette !
questo post invece è solo sul restauro .

@Anemya per lgi attacchi dei dischetti non sono informata so che esistono 2 tipi di dischetti quelli piatti e quelli con il buco di infilautra alzato. la mia 503A monta i dischetti di questo secondo tipo .

Baci


avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Ven Set 06 2013, 14:32

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Visto che non siamo in argomento pulizia metto sotto spoiler ma sempre di macchine antiche si tratta Wink
Spoiler:
Finalmente sono riuscita a fare le foto  .
Allora... Attualmente ci sono 5 macchine in vendita o almeno sono quelle ho visto in mezzo a tutto quel caos.
(Vi ricordo che è un magazzino che vende tutto quello che la gente porta, i prezzi li valutano a occhio e non sanno nulla di macchine per cucire).

1. Singer (senza prezzo)
Troppa ruggine. Mancano pezzi. Secondo me c'è da lavoraci se si vuole usarla.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

2. Singer (prima 130€  - adesso 80€)
Questa è quella in cui ho messo gli occhi e mi viene da piangere al pensiero di non poterla prendere per motivi di spazio . Buone condizioni, è abbastanza pulita. Si vede che è tenuta bene.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3. Singer (senza prezzo)
Rugginosa ma sembra meglio rispetto alla prima citata.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

3. Wilmer (senza prezzo)
Questa è davvero disgraziata. Volantino rotto, leva bloccata, troppa ruggine sotto, senza mobile. Peccato perché è molto bella.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

4. Singer 28 (senza prezzo)
Quando l'ho vista mi brillavano gli occhi (è uguale alla mia brill ) ma quando ho guardato meglio ci sono rimasta male. E' completamente bloccata!! Gira solo il volantino ma la navetta, griffe e piedino neanche si muovono (ho provato anche a forzarli ma senbrano incrostati di ruggine). Questo mi fa pensare che che si siano rotti o mancano degli ingranaggi sotto.
Peccato, macchina e mobile sono stupendi.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Tutte queste macchine, anche se non c'è il prezzo, costano circa 50/60/70  euro, la Wilmer un po' meno credo.
Mi dispiace se non ho scritto i modelli ma non li conosco tutti.

Spero di avervi fatto piacere mostrandovi quello che c'è in vendita, almeno se vi interessano sapete dove trovarle ^^
@Cailleach  sono Singer 15 quelle che vedi messe malissimo, non valgono nemmeno 5 euro . guarda che su ebay annunci ci sono delle Singer 15 a 40-50 euro in condizioni perfette e con tavolo. non farti fregare. invece ti consiglio quella che è passata da 130 a 80. è una Singer industriale, non vedo l'altro lato, ma le industriali sono macchine eccezionali. se riesci a fare foto dettagliata dell'altro lato ti dico magari che modello è e a cosa è destinata. le macchine industriali sono molto specializzate ( ad esempio , per pantaloni, guanti o cappelli ecc)


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Spoiler:

@studiomari,
ma l'attacco dei dischetti sono uguali per entrmabe le macchine,sò che anche la 319 li porta uguali.
Complimenti per la 503A Rocketeer è una macchina bellissima,montando delle normali bobbine e aghi 15x1 è tutto vantaggio Wink 
@Cailleach,
Nemmeno io sò di che modelli sono,studiomari sicuramente sà che macchine sono.
Che ne pensate di aprire un topic unico dove inserire man mano tutte queste macchine d'epoca?
@Anemya e Cailleach  il post sulle macchine antiche c'è già. eccolo qui [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]  e vi hanno partecipato molte del forum pubblicando le foto delle loro macchinette !
questo post invece è solo sul restauro .

@Anemya per lgi attacchi dei dischetti non sono informata so che esistono 2 tipi di dischetti quelli piatti e quelli con il buco di infilautra alzato. la mia 503A monta i dischetti di questo secondo tipo .

Baci


La macchina n.2 la sto puntando come un segugio.  Ieri mi hanno spifferato che forse la metteranno a 50€ Ma se prendo quella devo rinunciare al mobile per la Pfaff 130, non ho posto per tutte. Non ho fatto le foto davanti perchè sono tutte posizionate in modo che la gente non possa aprire i cassetti del mobile in cui sono montate per fregare gli accessori.
Cercavo la Singer industriale che ti ho fatto vedere ieri per informarmi sul modello ma è stata venduta da poco  E pensare che era lì da 1 anno.
avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Ven Set 06 2013, 17:12

Vedi un po se il mobile della singer industriale può andare bene anche per la pfaff 130 .
magari prendi le misure e poi si può sempre modificare il tavolo e creare degli adattatori per far entrare entrambe le macchine
in alternativa puoi prendere solo la macchina e lasciargli il mobile. non ricordo se hai già un mobile singer con cui poterla usare scratch 

avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Ven Set 06 2013, 17:29

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Vedi un po se il mobile della singer industriale può andare bene anche per la pfaff 130 .
magari prendi le misure e poi si può sempre modificare il tavolo e creare degli adattatori per far entrare entrambe le macchine
in alternativa puoi prendere solo la macchina e lasciargli il mobile. non ricordo se hai già un mobile singer con cui poterla usare  scratch 

Ieri ho ci ho fatto caso alla compatibilità. Purtroppo la Singer è più lunga della Pfaff e mi pare anche leggermente più stretta. Tu che ne hai simili potresti confrontare? O mandarmi la misure della Pfaff.
Non sono divisibili, il ricavato della vendita viene diviso a metà tra il commerciante e il proprietario della macchina (tutti gli oggetti sono in contovendita).
Ho un mobile Necchi infatti, ma c'è parcheggiata la BF. Se provo solo a smontarla, la nonna mi butta fuori di casa. Quella macchina è intoccabile pale .

avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  studiomari il Ven Set 06 2013, 20:00

tranquilla , se gli dai gli 80 euro e gli dici di tenersi il tavolo , lo fa di sicuro .
cmq se la Singer è più lunga e più stratta della pfaff allora va bene per la tua pfaff. ti basta creare un ripiano in legno per riempire il buco. quando usi la pfaff inserisci questa sorta di adattatore.
eccoti le misure della tu pfaff 37,5 x 18 .
a proposito l'ho appena aperta e pulita... sembrava reduce da un alluvione Wink  tutta arrugginita....
le ho dato una bella ripulita . da una prima valutazione mi sembra che da cambiare ci sia solo il crochet, ma come ripeto, è solo una prima valutazione.
bacio
avatar
studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1328
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Visualizza il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  lill@ il Dom Set 08 2013, 15:08

non avevo idea che la Necchi di mia nonna potesse essere ribaltata,credo non lo sapesse nemmeno lei,c'è il mondo lì sotto,avrò da fare per un bel pò  
avatar
lill@
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 19.08.13
Età : 43
Località : Medio Campidano

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Come pulire, oliare e restaurare antiche macchine da cucire

Messaggio  Cailleach il Lun Set 09 2013, 08:39

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:tranquilla , se gli dai gli 80 euro e gli dici di tenersi il tavolo , lo fa di sicuro .
cmq se la Singer è più lunga e più stratta della pfaff allora va bene per la tua pfaff. ti basta creare un ripiano in legno per riempire il buco. quando usi la pfaff inserisci questa sorta di adattatore.
eccoti le misure della tu pfaff  37,5 x 18 .
a proposito l'ho appena aperta e pulita... sembrava reduce da un alluvione Wink  tutta arrugginita....
le ho dato una bella ripulita . da una prima valutazione mi sembra che da cambiare ci sia solo il crochet, ma come ripeto, è solo una prima valutazione.
bacio
Grazie per le info!!
Mi informo anche sul prezzo della Singer 28 (ultime foto), il mobile Triumph è grande come quelli industriali. Peccato che la macchina sia disastrata ma mi informo meglio per tenermi solo il tavolo. Al limite prenderò la Singer industriale.
La cara Pfaff è stata 30 anni in cantina pale . Pensa, mia nonna voleva darla indietro per prendermene una nuova ma non l'hanno voluta.
avatar
Cailleach
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 23.10.12
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum