Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  Esclarmonde il Mar Nov 13, 2012 12:19 am

Per chi non conoscesse l'autrice, Gretchen Hirsch (
qui il suo blog, dove parla di tecniche di cucito spesso poco conosciute, di moda, organizza "sew-along", ovvero tutorial di gruppo superdettagliati e tante altre cose) ha iniziato a cucire qualche anno fa perché appassionata di moda vintage, soprattutto anni '50, partendo quasi da autodidatta; seguendo la cronologia del blog si può vedere come sia divenuta man mano più esperta, sia nel cucito che nella creazione di cartamodelli, tanto che ora insegna cucito, diversi dei suoi cartamodelli sono commercializzati e ha recentemente pubblicato un libro. Qui sul forum si era già parlato di blog e libro [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], dato che ancora non ho visto comparire una recensione e che ormai l'ho da un paio di mesi ho pensato di parlarne a fondo per magari invogliare qualche altra utente all'acquisto di questo volumetto fantastico loooove

Il titolo del libro e del blog sono un rimando al famoso Vogue's New Book for Better Sewing, da cui ha tratto la sua ispirazione per iniziare a cucire con un folle progetto: riuscire a trovare i cartamodelli e realizzare tutti gli abiti suggeriti in quel famoso libro!

Aspetto, materiali e organizzazione
Questo libro è ovviamente più moderno, anche se, come detto chiaramente fin dalle prime pagine, lo sguardo è puntato sulla moda anni '50 e quindi viene dato più risalto a suggerimenti e tecniche adatte a questo tipo di abiti.
Il libro è molto solido, con copertina cartonata ma con una rilegatura ad anello, molto pratica, nascosta dalla copertina quando il libro è chiuso. Un'ottima idea che permette di unire bell'apparenza e funzionalità. All'interno, incollata solidamente alla copertina, c'è la busta contenente i cartamodelli, stampati su carta leggera per ridurre l'ingombro ma abbastanza robusta, difficilmente si strapperanno per errore.
Le pagine sono stampate in modo chiaro, caratteri non grandissimi ma nemmeno minuscoli (mia madre ha una leggera presbiopia e legge il testo senza problemi), con molte illustrazioni a colori sia per le spiegazioni che all'inizio di ogni capitolo, chiare e in uno stile semistilizzato molto leggero, che non appesantisce la pagina. Tutto ciò si aggiunge a carta di buona qualità per un'esperienza di lettura gradevole e piacevole.
Il libro è così diviso:
-l'introduzione, in cui Gertie parla brevemente della sua esperienza e di come sfruttare al meglio il libro;
-la parte dedicata alle tecniche e capacità, la parte diciamo "teorica" del libro;
-la parte dedicata ai modelli presentati e alla loro realizzazione
-appendici: link utili, indirizzi di fornitori (principalmente americani, quindi poco utili per noi) e l'indice analitico,organico (4 pagine scritte fitte!) e di facile consultazione.

Tecniche
Gertie consiglia di leggere la prima parte a tutti, anche chi è già familiare col cucito, ed è un ottimo consiglio: diverse tecniche spiegate derivano da quelle usate 50 o 60 anni fa e oggigiorno quasi in disuso, e spesso per ottenere certi effetti sono più indicate del loro equivalente moderno. Dato che inoltre le illustrazioni rendono la lettura molto piacevole, consiglio a tutti di leggere anche queste parti.

La prima parte è molto utile: parla di come destreggiarsi se si decide di provare ad utilizzare cartamodelli vintage originali (acquisto, adattamento taglie, conservazione), pro e contro di cartamodelli moderni e vintage, cosa cercare come modelli base se si vuole provare a modificare cartamodelli moderni e un riassunto dei tratti "tipici" della moda anni '50. Capitolo utile se si vuole provare a cimentarsi coi cartamodelli vintage, superfluo diversamente, ma molto informativo e data la brevità consiglio di leggerlo per imparare qualche cosa in più :)

Il capitolo successivo è un grande classico di ogni libro sul cucito: strumenti necessari per misurare, tagliare, segnare, cucire e stirare, divisi fra "base" e "extra", ognuno con una breve descrizione, utilizzo e fotografie. Se avete letto almeno un libro di cucito, sapete di cosa parlo! Questa parte è sintetica ma curata, inoltre le fotografie sono molto chiare e permettono anche ad una persona inesperta di capire di che si parla e orientarsi senza problemi fra i vari oggetti. C'è poi una sezione dedicata allo scegliere il tessuto adatto con elenco dei tessuti più diffusi e loro caratteristiche, un paio di cose che non sempre si trovano nei libri di cucito e che ho molto apprezzato: una pagina che spiega la differenza fra drape e body (ovvero fra un tessuto che cade morbido, drappeggiandosi, e uno invece più sostenuto e rigido) e quando cercare un tessuto che abbia l'una o l'altra caratteristica, e trattamenti da fare prima dell'uso a seconda dei vari tessuti (di solito i libri si limitano al classico "lavare e asciugare, qui invece ci sono casi più specifici). Capitolo molto utile per chi è alle prime armi, ma ce contiene cose interessanti anche per chi sa già destreggiarsi ma non è ancora "del mestiere" ;-)

Arriviamo alla parte che reputo da leggere assolutamente: le tecniche! È qui infatti che si trovano tecniche e trucchi per ottenere il perfetto look vintage!
Oltre alle solite cose, come ad esempio come riconoscere il drittofilo, i tipi principali di punti a mano e macchina e le loro funzioni, troviamo alcune tecniche come l'uso dell'horsehair (ho provato a cercare una traduzione in italiano ma non l'ho trovata) per avere orli delle gonne perfetti, o come creare cinture ricoperte della stessa stoffa dell'abito (o a contrasto, se si preferisce).

La parte seguente, anche se tematicamente divisa dalla precedente, è sua compagna: come usare le varie tecniche, materiali e strumenti per ottenere l'effetto desiderato.
Adoro la prima immagine perché aiuta a capire molto chiaramente quanti modi diversi di dare forma ad un capo di vestiario esistano: prendendo ad esempio un tubino senza maniche e un completo giacca+gonna visti "in sezione", mostra i vari punti dove possono essere presenti i vari tipi di supporto come stecche, imbottiture, profilature, nastro di twill e così via. È un colpo d'occhio che, se tenuto a mente, aiuta decisamente a capire le spiegazioni seguenti.
Si parla quindi dei vari tipi di interfodera, della fodera, di quando e quanto foderare un capo, dell'importanza delle stecche negli abiti anni '50 e quando usare i vari tipi (metallo, plastica, rigilene), rinforzi di giromanica e scollatura, e molta attenzione dedicata ai colletti, soprattutto delle giacche (ma c'era da immaginarselo, no?). Capitoli molto utili, dato che introducono in maniera semplice tecniche che spesso non si trovano in libri "generici" e che sono necessarie per questi tipi di capi. Decisamente da leggere.

Gli ultimi due capitoli della prima parte si occupano di cartamodelli e sdifettamento. La parte sui cartamodelli è molto importante: Gertie ha infatti scelto di inserire i cartamodelli base per i vari capi, ma in più occasioni per realizzare gli abiti proposti occorre poter modificare uno dei cartamodelli inclusi col libro. Si tratta di modifiche piuttosto semplici (soprattutto modifiche di lunghezza o scolli) e solo nel caso della gonna a ruota viene richiesto di farlo partendo da zero, ma in ogni caso in questa parte del libro troviamo indicazioni su come fare, come modificare di conseguenza eventuali rinforzi o fodere, come aggiungere o togliere volume, come, appunto, creare da zero cartamodelli per gonna a ruota e per un paio di tipi di colletti.

Nel capitolo seguente (e per questo consiglio di leggerli come se fossero un capitolo unico) viene spiegato come fare le prove prima di passare alla stoffa definitiva per togliere eventuali difetti e come apportare modifiche ai cartamodelli (con illustrazioni chiare per capire come riconoscere i problemi più frequenti e come risolverli), con una sezione dedicata alle modifiche necessarie più di frequente quando si utilizzano cartamodelli vintage.
Questi due capitoli sono, credo, la parte più importante di tutto il libro dato che sono spiegazioni mirate su ciò che servirà durante la realizzazione pratica degli abiti proposti. Inoltre, essendo presentate in modo molto chiaro e spiegando perché e come vanno ad influire sul capo, trovo che queste modifiche siano un ottimo modo per iniziare ad esplorare i cartamodelli, come modificarli ed adattarli per chi non ci si fosse ancora cimentato.

Realizzazione degli abiti
Finalmente quello che tutti aspettavano! Very Happy
trovo questa sezione molto ben organizzata, tendenzialmente in ordine di difficoltà: partiamo infatti da una gonna a matita (con variazione con balza in fondo, per iniziare a cimentarsi con le modifiche ai cartamodelli) e gonna A-line (che richiede di aggiungere ampiezza alla gonna a matita). Sono modelli semplici che introducono le basi della modifica al cartamodello presentate prima.
Si passa poi a una semplice blusa, che sarà poi ripresa più avanti, poi ad un abito "classico" con due variazioni, ed infine partendo da queste basi altri 4 progetti (solitamente con un paio di variazioni) e due giacche.
Trovo questo procedimento molto utile per chi si ritrovi a pensare di avere "poca immaginazione" quando si tratta di abiti, dato che mostra come combinando gli stessi 3-4 elementi si possano ottenere variazioni ed effetti molto diversi! Sono rimasta sorpresa notando quante possibilità siano offerte partendo da relativamente pochi pezzi e da quante non presentate me ne siano venute in mente leggendo.
Le spiegazioni sono semplici e schematiche, accompagnate da disegni chiari (anche se in un paio di casi ho trovato il loro ordine leggermente confondente, diverso a come avrei fatto io, ma osservando il processo nell'insieme aveva senso) e, cosa che ho molto apprezzato, la prima volta che viene presentato un dato "pezzo" mostra anche il rovescio, in modo da rendere ancora più chiari i passaggi in cui si parla di fodera e interfodera!
Diciamo che rispetto alle classiche istruzioni Burda queste si sono rivelate cristalline, e che i disegni hanno aiutato a superare quel paio di scogli linguistici che ho trovato.
Una cosa molto utile che si trova subito dopo la realizzazione degli abiti sono le "mappe" per capire come disporre i cartamodelli con massima efficienza, a colori e di buone dimensioni, molto più leggibili di quelli che ho trovato sulle riviste :)

In sostanza: un buon libro in generale, ottimo se vi interessa poter realizzare abiti anni '50, l'inglese non è un ostacolo e siete disposte a "sporcarvi" un po' le mani pasticciando coi cartamodelli. Se invece state cercando un testo introduttivo o che tratti tecniche a tutto tondo, questo libro non fa per voi dato che si concentra su una parte specifica. Se non avete mai modificato cartamodelli e questa è l'unica cosa che vi trattiene dal comprare questo libro, abbandonate ogni timore, seguite le istruzioni e vedrete!

(appena mi sarà possibile inserirò alcune immagini della mia copia, intanto potete vedere l'anteprima sul blog)

Esclarmonde
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 28.12.11
Età : 27
Località : Reggio Emilia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  mataiana il Mar Nov 13, 2012 7:03 am

Che lavorone!!! Shocked Hai fatto un'ottima recensione, molto chiara e dettagliata. Sono sicura che le forumine appassionate di vintage non si lasceranno scappare questo libro, dopo aver letto il tuo post!
Ciao Very Happy Giuliana

mataiana
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 710
Data d'iscrizione : 29.12.11
Età : 45
Località : TV

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  broderina il Mar Nov 13, 2012 10:51 am

grazie, è una super recensione!!!!

broderina
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1371
Data d'iscrizione : 05.04.11
Età : 36
Località : Dolomiti

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  mimma il Mer Nov 14, 2012 10:13 am

Ecco, se prima lo volevo, adesso DEVO averlo! Laughing

Gertie la seguo da un po', consiglio anch'io il suo blog.
Tra l'altro ha fatto uscire dei cartamodelli per Butterick in stile anni '50. Ho ordinato quello del cappotto, spero si sbrighi ad arrivare!

mimma
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 32
Località : UK

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  rigazzarò il Mer Nov 14, 2012 2:14 pm

Grazie Esclarmonde!!

rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9407
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 61
Località : Roma - Mar Egeo

Vedere il profilo dell'utente http://cucitoescucito.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  lucymode il Mer Nov 14, 2012 7:15 pm

Grazie per questa ottima e completa recensione. E' veramente utile e mi hai invogliata a comperarlo. Vedremo.

lucymode
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 215
Data d'iscrizione : 17.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  studiomari il Mer Nov 14, 2012 7:19 pm

Che super recensione !!
Bravissima grazie !

studiomari
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1330
Data d'iscrizione : 14.08.12
Località : milano

Vedere il profilo dell'utente http://ilpuntoantico.blogspot.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  ChatNoir il Mar Dic 18, 2012 6:26 pm

Anche io lo vorrei! Ho provato ad ordinarlo su libreriauniversitaria ma non sono riusciti a reperirmelo!

ChatNoir
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 12.09.11
Età : 29
Località : provincia di Verona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  mimma il Mer Dic 19, 2012 9:58 am

ChatNoir ha scritto:Anche io lo vorrei! Ho provato ad ordinarlo su libreriauniversitaria ma non sono riusciti a reperirmelo!
Hai provato su Amazon? Su quello inglese ce l'hanno di sicuro (l'ho messo in wishlist da lì!) Very Happy

mimma
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 18.03.10
Età : 32
Località : UK

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  ChatNoir il Mer Dic 19, 2012 8:21 pm

mimma ha scritto: Hai provato su Amazon? Su quello inglese ce l'hanno di sicuro (l'ho messo in wishlist da lì!) Very Happy
Non ancora, ma visto che si avvicina Natale l'ho caldamente "suggerito" come regalo

ChatNoir
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 12.09.11
Età : 29
Località : provincia di Verona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  amyamy85 il Lun Mag 27, 2013 10:08 pm

Ciao a tutte!
ho ricevuto oggi il libro, spedito dal canada Suspect in una settimana e mezza!
Avevo letto la recensione e comunque avevo visto il blog di Gertie... ma quando l'ho aperto sorpresa!
ci sono i cartamodelli!!!
eh si, c'era scritto nella recensione... ma leggendola così velocemente non mi ero soffermata sul concetto... cartamodelli!! sono anche in un range di taglie non male..!

se posso solo aggiungere la mia, la nostra cara Gertie usa un inglese un pochino "slang", diciamo che le parti principali si capiscono tutte (e i disegni aiutano molto -anzi moltissimo-) però ci vuole un minimo di inglese base per comprendere il libro, e un inglese un po' più "sicuro" per goderselo!

amyamy85
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 01.05.13
Età : 31
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  elutzamicutza il Mer Giu 05, 2013 8:09 am

Anch'io sogno di avere questo libro da quando e' uscito! :) Prima non avevo i soldi per comprarlo, ma poi anche se ho i soldi ho anche un altro problema: ho letto tante (ma proprio TANTE) recensioni su amazon.com di persone che dicono che i cartamodelli sono fatti male (tipo parti che non combacciano, margini che non si capiscono perche disegnate nello stesso colore sul foglio - peggio di Burda!, misure che non c'entrano con la realta', etc). Ovviamente non dovrebbe essere un problema neanche questo perche in teoria dovrei essere capace di modificare un cartamodello perche gia' lo faccio con altri. Ma un conto e' modificare un cartamodello per cambiare lo stile, e' un altro conto e dover modificarlo perche e' fatto male. Penso che se compro una cosa, anche se la uso solo come base per ulteriori lavori, quella cosa dev'essere almeno fatta bene, e non voglio dover lavorare in piu' per corregerla.
Quindi vi chiedo: qualcuna di voi ha realizzato qualche modello di questo libro? I cartamodelli sono veramente fatti cosi male come dice la gente su Amazon?
P.S. adesso il libro e' disponibile anche su amazon.it, e costa 23.4 euro con spedizione gratuita! Non so per quanto tempo potro' resistere alla tentazione, visto che alla Feltrinelli costa 36 euro...

elutzamicutza
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 472
Data d'iscrizione : 08.04.12
Età : 32
Località : San Donato Milanese (MI)

Vedere il profilo dell'utente http://www.facebook.com/elochka.handmade

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  Magnolia il Mer Giu 05, 2013 8:33 am

elutzamicutza ha scritto:
P.S. adesso il libro e' disponibile anche su amazon.it, e costa 23.4 euro con spedizione gratuita! Non so per quanto tempo potro' resistere alla tentazione, visto che alla Feltrinelli costa 36 euro...

Da bookdepository al momento costa 19,66, spedizione gratuita. (I prezzi su quel sito tendono a variare.)

Magnolia
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 28.08.11
Età : 48
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  elutzamicutza il Mer Giu 05, 2013 2:45 pm

Nel frattempo ho visto che anche su amazon.it e' disponibile usata (condizione come nuova) a 13 euro, piu 2.4 euro di spedizione, e arriva dalla Canada (cosi' ho capito che forse anche amyamy l'ha comprato in questo modo). Inutile dire che quando mi sono resa conto di questa cosa l'ho ordinato anch'io subito, non ho resistito :))))

elutzamicutza
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 472
Data d'iscrizione : 08.04.12
Età : 32
Località : San Donato Milanese (MI)

Vedere il profilo dell'utente http://www.facebook.com/elochka.handmade

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  Magnolia il Mer Giu 05, 2013 2:53 pm

elutzamicutza ha scritto:Nel frattempo ho visto che anche su amazon.it e' disponibile usata (condizione come nuova) a 13 euro, piu 2.4 euro di spedizione, e arriva dalla Canada (cosi' ho capito che forse anche amyamy l'ha comprato in questo modo). Inutile dire che quando mi sono resa conto di questa cosa l'ho ordinato anch'io subito, non ho resistito :))))

Come prezzo è decisamente conveniente. Ho controllato adesso su amazon, il venditore è bookcloseouts, vendono libri remainders, ho comprato da loro in passato e mi sono sempre trovata bene. Come prezzo è decisamente conveniente.

Magnolia
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 28.08.11
Età : 48
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  ChatNoir il Gio Giu 06, 2013 4:15 pm

elutzamicutza ha scritto:Anch'io sogno di avere questo libro da quando e' uscito! :) Prima non avevo i soldi per comprarlo, ma poi anche se ho i soldi ho anche un altro problema: ho letto tante (ma proprio TANTE) recensioni su amazon.com di persone che dicono che i cartamodelli sono fatti male (tipo parti che non combacciano, margini che non si capiscono perche disegnate nello stesso colore sul foglio - peggio di Burda!, misure che non c'entrano con la realta', etc). Ovviamente non dovrebbe essere un problema neanche questo perche in teoria dovrei essere capace di modificare un cartamodello perche gia' lo faccio con altri. Ma un conto e' modificare un cartamodello per cambiare lo stile, e' un altro conto e dover modificarlo perche e' fatto male. Penso che se compro una cosa, anche se la uso solo come base per ulteriori lavori, quella cosa dev'essere almeno fatta bene, e non voglio dover lavorare in piu' per corregerla.
Quindi vi chiedo: qualcuna di voi ha realizzato qualche modello di questo libro? I cartamodelli sono veramente fatti cosi male come dice la gente su Amazon?
P.S. adesso il libro e' disponibile anche su amazon.it, e costa 23.4 euro con spedizione gratuita! Non so per quanto tempo potro' resistere alla tentazione, visto che alla Feltrinelli costa 36 euro...

Io ho realizzato il vestito con la gonna a ruota,
il cartamodello della gonna ovviamente non c'è, visto che si tratta semplicemente di calcolare la lunghezza della gonna desiderata e misurare la circonferenza vita. Le taglie le ho trovate parecchio abbondanti: per il corpino inizialmente ho copiato pari pari il cartamodello nella taglia più piccola, ma provandolo con l'imbastitura mi sono accorta che non mi stava su, quindi ho dovuto stringerlo (e anche un bel pò).
Forse sono io che non sono esattamente una tipica donna con forme anni '50 (sono una donna rettangolo/triangolo rovesciato), magari per qualche altra le modifiche sono minori.
Le parti mi combaciavano perfettamente, e le linee secondo me sono abbastanza chiare (non molto diverse da Burda).

Appena ho un minuto metto una foto con il vestito!

ChatNoir
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 12.09.11
Età : 29
Località : provincia di Verona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  SallyLeChat il Mar Ago 13, 2013 2:10 pm

Ho appena ordinato questo libro e non vedo l'ora di sfogliarlo!!! bounce 

SallyLeChat
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 04.03.13
Età : 26

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  Ninix il Lun Gen 13, 2014 6:02 pm

elutzamicutza ha scritto:Anch'io sogno di avere questo libro da quando e' uscito! :) Prima non avevo i soldi per comprarlo, ma poi anche se ho i soldi ho anche un altro problema: ho letto tante (ma proprio TANTE) recensioni su amazon.com di persone che dicono che i cartamodelli sono fatti male (tipo parti che non combacciano, margini che non si capiscono perche disegnate nello stesso colore sul foglio - peggio di Burda!, misure che non c'entrano con la realta', etc). Ovviamente non dovrebbe essere un problema neanche questo perche in teoria dovrei essere capace di modificare un cartamodello perche gia' lo faccio con altri. Ma un conto e' modificare un cartamodello per cambiare lo stile, e' un altro conto e dover modificarlo perche e' fatto male. Penso che se compro una cosa, anche se la uso solo come base per ulteriori lavori, quella cosa dev'essere almeno fatta bene, e non voglio dover lavorare in piu' per corregerla.
Quindi vi chiedo: qualcuna di voi ha realizzato qualche modello di questo libro? I cartamodelli sono veramente fatti cosi male come dice la gente su Amazon?
P.S. adesso il libro e' disponibile anche su amazon.it, e costa 23.4 euro con spedizione gratuita! Non so per quanto tempo potro' resistere alla tentazione, visto che alla Feltrinelli costa 36 euro...
Ciao poi hai provato a cucire qualche modello? Che feedback ci dai? Io anche sono stata bloccata dalle tante critiche su amazon.com anche se un po' mi danno l'impressione di persone un po' invidiose dell'autrice...

Ninix
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 01.03.12
Età : 37
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  rigazzarò il Lun Gen 13, 2014 7:34 pm

Ho trovato il libro carino,specialmente come approccio al vintage anche se le tecniche sono un po' all'acqua di rose...e tuttavia coinvolgenti!
Gertie è un'icona di questo stile!
Non ho ancora provato alcun cartamodello....certo,se guardo l'abitino a pag.142 dove le doppie pinces,caratteristica vintage,non combaciano tra corpino e gonna.....boh,mi sembra una cosa assolutamente da aggiustare,ecco!
Recensione??
Piacevolissimo,ma da testare.... sunny  sunny

rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9407
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 61
Località : Roma - Mar Egeo

Vedere il profilo dell'utente http://cucitoescucito.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  eri88 il Mar Gen 28, 2014 3:40 pm

Ho dato un occhiata al blog io non sapevo neanche chi fosse Gertie...beh sono un po' delusa dagli abiti che ho visto, nel senso, mi sembrano con un bel po' di difetti ecco, considerando che insegna...poi magari mi sbaglio visto che sono una principiante...

eri88
Utente
Utente

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 22.08.11

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione: Gertie's New Book for Better Sewing

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:39 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum