Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Macchine da "supermercato"

Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Macchine da "supermercato"

Messaggio  Lisa82 il Lun Dic 26 2011, 18:01

Ciao a tutte!
Visto che molte di voi hanno ottime conoscenze sulle macchine da cucire, vi pongo questa domanda: la mia insegnante di cucito ripete spesso e volentieri "non comprate le macchine da cucire nei supermercati o nei negozi tipo unieuro!" lasciando intendere che è meglio prenderle nei negozi specializzati. La mia domanda è... perchè??
Cioè, capisco che un rivenditore abbia più esperienza nel consigliare un acquisto valido, che probabilmente tenga dei modelli diversi (e più "seri") rispetto ai negozi di elettrodomestici, che sappia guidarci nella scelta della macchina in base a quello che pensiamo di fare... però non capisco questo suo sottolineare che le macchine da cucire si comprano nei negozi "seri"!

Discorso che comunque condivido, la prossima macchina la comprerò sicuramente in negozio (reale o virtuale), ma per il momento la mia Necchi millepunti 234 va bene per quello che sto facendo; infatti la mia perplessità sta nel fatto che quando le ho detto che avevo preso la necchi da Trony sembrava che le avessi detto un'eresia... per carità capisco che ci sono sicuramente macchine migliori, più complete e con più funzioni. Ma per una come me, che è avvicinata al mondo del cucito per curiosità e senza sapere se la cosa potesse piacermi o meno, una macchina da 99 euro non è proprio un acquisto così sbagliato... se poi si vuole proseguire si possono investire soldi su macchine di livello più alto, altrimenti per fare qualche orlo, qualche lavoretto semplice e qualche riparazione la macchina da 99 euro va più che bene. Senza contare che non avrei mai speso 2/300 euro per una macchina, per quanto ottima e completa, col rischio che non mi piacesse cucire e quindi di lasciarla nella scatola! Adesso che ho iniziato, e vedo che mi piace, posso pensare di investire più avanti qualche soldo in più, ma sapendo anche cosa mi serve.

Diciamo quindi che non trovo molto corretto "mortificare" qualcuno solo perchè ha preso una macchina "economica"... voi che ne pensate?

Lisa82
Lisa82
Lisa82
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1120
Data d'iscrizione : 28.10.11
Località : Prov. di Pordenone

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  mamy66 il Lun Dic 26 2011, 18:55

Sinceramento io le mie macchine le ho comprate da un rivenditore ma a mia figlia ( che non sapeva cucire e ancora oggi non la usa tantissimo) l'ho presa alla Expert per 70 euro e per lei va benissimo . Mi diceva mia mamma che un riparatore di elettrodomestici gli ha detto che tutte le cose che vendono agli Iper o che prendi con i punti sono quelle che hanno piccoli difetti e vengono venduti un pò a meno........
mamy66
mamy66
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 29.07.11
Età : 53
Località : verona

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Jam il Lun Dic 26 2011, 19:14

bho.....mi sa che ognuno tenta un po' di tirar l'acqua al suo mulino...ho recensito la mia toyota da supermercato, dopo 7 anni va benissimo, mi han anche detto che casomai si rompesse (facciamo corna, anche nel caso mi adottassi una nuova bimba) è possibile ripararla e trovare i pezzi di ricambio...per quel che ci ho fatto fino ad adesso mi ha servito bene. Ovvio che in un supermercato non si trovano i top di gamma ma se, consapevoli di ciò, si procede all'acquisto, c'è comunque la garanzia (che non vale meno anni nei super ma è garantita dalla casa) e il servizio clienti perfettamente funzionante (collaudato con diversi apparecchi)...spesso ho trovato in vendita anche necchi. La grande distribuzione poi, per ovvi motivi, può permettersi prezzi più bassi dei rivenditori.
Lavatrici, computer, altri elettrodomestici acquistati, son sempre andati bene, mai avuto il "sentore" possano essere difettati.
Ora però maligno....ma accordi fra rivenditori locali e corsi di cucito? In alcune scuole, durante le lezioni, so per certo che veniva "ospitato" un rivenditore (modello informatore scientifico dal medico). A me non pare correttissimo.
Poi ognuno fa anche quel che può, non tutti possono permettersi di spendere 500 euro sull'unghia per un hobby che non si sa nemmeno se vada a buon fine, se si potesse ci si prenderebbero sempre il meglio sul mercato, è una questione di buonsenso!
Scusa la franchezza, ma dille di togliersi un po' di puzza da sotto il naso che alla bravura e alla creatività ci pensi tu, non la macchina e tantomeno il luogo dove è acquistata.
Jam
Jam
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 35
Località : Milano (qualche volta Cagliari)

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty sicuramente

Messaggio  akela78 il Lun Dic 26 2011, 20:01

condivido il fatto che per un hobby che non si sa se tenga nel tempo spendere subito non è il massimo.. io ho avuto la fortuna di avere macchine da cucire semplici ma "valide" in casa e quindi il problema non l'ho avuto. capisco tuttavia che spesso nella grande distribuzione vengono vendute macchine che hanno dei "limiti" proprio di utilizzo nel tempo e che a volte possono deprimere un po' se uno non riesce subito ad usarle e spegnere l'entusiasmo... personalmente condivido l'idea di prendere la prima macchina non proprio da 70-80 euro ma qualcosina di piu' proprio perchè spesso la si riesce ad utilizzare di piu' nel tempo.
akela78
akela78
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 2476
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 43
Località : Provincia di Milano

http://babytoppycreazioni.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Lisa82 il Mar Dic 27 2011, 22:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ora però maligno....ma accordi fra rivenditori locali e corsi di cucito? In alcune scuole, durante le lezioni, so per certo che veniva "ospitato" un rivenditore (modello informatore scientifico dal medico). A me non pare correttissimo.

Questo per fortuna non è il mio caso, però ho notato che lei ha 2 Pfaff e mi sembra che anche la tagliacuci sia un Pfaff. Certo, si tratta di macchine di un livello sicuramente più alto della mia Necchi, ma se devo essere sincera io nemmeno conoscevo le varie marche prima di approdare al forum, l'unica che avevo sentito nominare era appunto la Necchi.
C'è da dire a parziale difesa della persona che ha una certa età e poca dimestichezza con internet, per cui non sa che le stesse macchine si possono trovare anche sui siti specializzati pagandole meno che dai rivenditori locali. Lei conosce un solo grande venditore che consiglia sempre... ma perchè effettivamente è il più grande della zona e vende più di una marca.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Poi ognuno fa anche quel che può, non tutti possono permettersi di spendere 500 euro sull'unghia per un hobby che non si sa nemmeno se vada a buon fine, se si potesse ci si prenderebbero sempre il meglio sul mercato, è una questione di buonsenso!
Scusa la franchezza, ma dille di togliersi un po' di puzza da sotto il naso che alla bravura e alla creatività ci pensi tu, non la macchina e tantomeno il luogo dove è acquistata.

Quoto in pieno queste tue frasi... e sono contenta di vedere che non sono l'unica a pensarla così. Considerando poi che io non sono mai stata costante con gli hobby, non me la sono sentita di investire più soldi sulla Necchi.
Avrei preferito che mi chiedesse come mai l'ho presa lì, e una volta sentite le mie motivazioni, mi avesse spiegato il perchè era meglio prenderla da un rivenditore, e magari illustrarmi le differenze o le caratteristiche che potevano interessarmi. Allora sarebbe stata una cosa costruttiva... ma continuare a dire solo di "non prendere le macchine da supermercato" secondo me non solo è inutile, ma anche fastidioso...! Caspita, almeno spiegami il perchè!!

Grazie per i vostri interventi, fa sempre piacere confrontarsi!

Lisa82
Lisa82
Lisa82
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1120
Data d'iscrizione : 28.10.11
Località : Prov. di Pordenone

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  chiara2711 il Mar Dic 27 2011, 23:10

mah...forse perche', come ipotizzavi, un rivenditore puo' consigliarti su quale macchina va bene per te in quel momento...tra l'altro anche i rivenditori hanno macchine attorno ai 100 euro e io le ho sentite consigliare a chi era agli inizi e non sapeva se questo hobby si sarebbe evoluto o meno. Mio papa', ad esempio, ha tre macchine da cucire, una e' una Vigorelli da 90 euro comprata al supermercato, ma aveva un paio di difetti meccanici che lui ha messo a posto da se'...io non avrei proprio saputo da che parte cominciare.
chiara2711
chiara2711
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 5226
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 54
Località : genova

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Eladriel il Mer Dic 28 2011, 08:45

il problema principale della macchine da super è che il motore è quello che è.. quindi se per un orlo una volta ogni tanto possono andare, per cucire spesso sono un suicidio.

La mia primissima macchina per cucire è stata una Brother da supermercato (LS2125) e l'ho tenuta per pochi mesi, per mia fortuna a mia nonna materna serviva una macchina per cucire (base perchè tanto cuce una volta all'anno) quindi me l'ha "ricomprata" lei e io mi sono potuta prendere una macchina più potente (su internet)

Il motore di quelle macchine di prima fascia non è abbastanza potente e quindi quando incontrano molti strati di tessuto fanno i capricci..e io non ho voglia di farmi venire l'esaurimento ogni volta che cucio, perchè mi conosco se una cosa mi fa incavolare poi non la uso più.

Forse la soluzione sarebbe comprare uno di quei modelli per i jeans, al super qualche macchina del genere c'è.
Eladriel
Eladriel
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 391
Data d'iscrizione : 04.08.11
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  adamas il Mer Dic 28 2011, 12:09

Ciao a tutte, sono pienamente daccordo con Eladriel sopratutto per il motore. Per quanto riguarda la mia modesta esperienza sono sempre andata su macchine di marca, secondo me acquistabili serenamente anche negli ipermercati, ma purchè sempre di marche note trattate dai rivenditori della propria zona in modo da trovare facilmente e comodamente ricambi e poter far fare manutenzioni in caso di problemi che si possono avere nel tempo con l'uso di qualsiasi macchina da cucire. Wink
adamas
adamas
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 11.11.11
Età : 51
Località : FAENZA - RAVENNA

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Lisa82 il Mer Dic 28 2011, 14:10

Capisco... purtroppo qui in zona non ci sono negozi di macchine da cucire, anzi per la precisione ce n'è giusto uno di cui ignoravo l'esistenza (e che è in una posizione abbastanza scomoda), e per trovarne altri bisogna spostarsi di parecchio (insomma, bisogna proprio andare a cercarli) altrimenti l'unica alternativa sono appunto le grandi catene di negozi.

Spoiler:
Probabilmente non ho voluto andare in un negozio di macchine perchè l'unico che c'era, e che probabilmente ha anche chiuso nel frattempo, era "molto poco professionale" e quando fu portata a riparare la macchina di mia nonna le bloccò (saldandolo) il selettore dei punti in modo che facesse solo il dritto (era una vecchia macchina di quelle con i dischetti) perchè voleva farle acquistare una nuova macchina da lui...cosa che ovviamente non accadde!

Ieri per curiosità sono passata in un grande negozio di elettrodomestici che aveva in offerta lo scorso mese un bel po' di macchine, 5/6 modelli vari. Credo fosse uno stock perchè di fisse tengono solo 3 modelli di Singer, uno base da 99, poi si passa a 229 e infine una elettronica a 279. Ecco, in questo caso se decidessi di spendere 300 euro, andrei sicuramente in un negozio specifico.

Grazie per le vostre opinioni!

Lisa82



Lisa82
Lisa82
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1120
Data d'iscrizione : 28.10.11
Località : Prov. di Pordenone

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Jam il Mer Dic 28 2011, 14:40

Mmmm, allora sono stata fortunata io perchè, proprio sugli spessori più estenuanti, come ho scritto nella recensione della mia, non ho avuto il minimo problema, ha cucito veramente di tutto e il malloppo, dallo spessore, era davvero tridimensionale hihihihi....infatti mi piacerebbe qualcosa di più "raffinato" per magline e tessuti sottili, anche se per questi ultimi alla fine una soluzione l'ho trovata.
Jam
Jam
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 35
Località : Milano (qualche volta Cagliari)

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Eladriel il Mer Dic 28 2011, 15:38

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mmmm, allora sono stata fortunata io perchè, proprio sugli spessori più estenuanti, come ho scritto nella recensione della mia, non ho avuto il minimo problema, ha cucito veramente di tutto e il malloppo, dallo spessore, era davvero tridimensionale hihihihi....infatti mi piacerebbe qualcosa di più "raffinato" per magline e tessuti sottili, anche se per questi ultimi alla fine una soluzione l'ho trovata.

Probabilmente ha un buon motore, al super tra l'altro ho visto una toyota per i jeans che se non erro si chiama proprio "jeans".

Quando facevo il corso mi è capitato di provare diverse macchine di fascia bassa (quelle delle mie compagne di corso) di un po' tutte le marche (singer, necchi et similia) e niente, tutte come la mia prima macchina sui jeans facevano fatica, li cucivano, perchè anche la mia prima li cuciva, ma con quello che ho preso dopo non c'è paragone.

Io non dico di spendere tanto per la prima macchina, perchè se poi non piace è uno spreco di soldi, però c'è anche il rovescio della medaglia, con una macchina che non cuce granchè bene la voglia ti passa quando ti fa arrabbiare.
Eladriel
Eladriel
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 391
Data d'iscrizione : 04.08.11
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  chiara2711 il Mer Dic 28 2011, 17:31

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Io non dico di spendere tanto per la prima macchina, perchè se poi non piace è uno spreco di soldi, però c'è anche il rovescio della medaglia, con una macchina che non cuce granchè bene la voglia ti passa quando ti fa arrabbiare.
Questo e' perfettamente vero...io cucio da poco, saranno due mesi e mezzo, e ho soffiato una Necchi 2 a mio papa'...non e' affatto male ma mi rendo conto che piu' opzioni hai piu' le usi, ti diverti e i lavori vengono bene
chiara2711
chiara2711
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 5226
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 54
Località : genova

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Lisa82 il Mer Dic 28 2011, 18:56

Condivido un po' tutte le vostre opinioni, forse il punto cruciale sta qui: se uno ha o non ha la possibilità di usare una macchina "di prova". Un po' come quando si fa la patente di guida, ci sono alcuni che possono avere la macchina nuova e molti che usano la più vecchia per "farsi le ossa" lolz . Nel mio caso non avendo nessuna macchina da cucire a casa me ne sono presa una economica, ma se avessi avuto la possibilità di usare quella ha mia nonna, magari avrei aspettato e comprato una di livello più alto. Ma così è la vita... quindi tanto vale far pratica sulla Necchina seew e vedere cosa salta fuori! Del resto se non sbaglio c'è una blogger (Anna di cafè creativo) che fa bei lavori e ha la mia stessa macchina, quindi ho buone speranze!

Lisa82
Lisa82
Lisa82
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1120
Data d'iscrizione : 28.10.11
Località : Prov. di Pordenone

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Sara il Gio Dic 29 2011, 00:27

Delle Necchi anche qui nel forum se ne parla bene...ovviamente chi non può permettersi un investimento e vuole vedere se l'arte è supportata da sufficiente passione si orienta su una macchina che costi poco ma faccia l'indispensabile, almeno all'inizio. Anch'io ho comprato una singer come prima macchina, a 199 €. Finita di pagare o neanche, addirittura prima, l'ho venduta perchè non mi piaceva come funzionava. Comunque l'importante è riuscire a provare la macchina, poi il prezzo lo si spunta su internet o con i venditori...
Spoiler:
A Lisa82: se deciderai che la Necchi non è quello di cui hai bisogno, ti ci porto io nel 'paese dei balocchi' a provare altre macchine ed altre Necchi Macchine da "supermercato" 870222
Sara
Sara
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1031
Data d'iscrizione : 26.06.10
Età : 37
Località : Veneto - Portogruaro

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Lisa82 il Gio Dic 29 2011, 18:38

Spoiler:
Sara, ti terrò presente se e quando deciderò di ampliare il mio parco macchine, per ora la Necchina fa il suo dovere! Anche perchè non conosco molti negozi in zona, come dicevo, ma ne ho trovati 2 sulle pagine utili. Ma se è come per le automobili, meglio puntare al Veneto! Grazie!
Lisa82
Lisa82
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1120
Data d'iscrizione : 28.10.11
Località : Prov. di Pordenone

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  elaiza il Mer Gen 04 2012, 10:47

Ciao Lisa82! Anche io uso la stessa tua macchina e, per quello che ne ho dovuto fare finora, è andata più che bene. E' stata la mia prima macchina da cucire, comprata per il patchwork all'epoca in cui cominciai il cucito creativo ed ancora non sapevo se mi sarebbe piacuto o no Macchine da "supermercato" 933685
Ora che sono "toglietemi tutto ma non il cucito" credo che valuterò l'acquisto di qualcosa di livello più elevato ma (sono daccordo con te) per capire se l'attività piace e per farsi le ossa sono convinta che una macchina come la nostra sia più che valida.
elaiza
elaiza
Curiosa/o
Curiosa/o

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.01.12
Età : 42
Località : Campodarsego

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  giuly69 il Mer Gen 11 2012, 19:10

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao a tutte, sono pienamente daccordo con Eladriel sopratutto per il motore. Per quanto riguarda la mia modesta esperienza sono sempre andata su macchine di marca, secondo me acquistabili serenamente anche negli ipermercati, ma purchè sempre di marche note trattate dai rivenditori della propria zona in modo da trovare facilmente e comodamente ricambi e poter far fare manutenzioni in caso di problemi che si possono avere nel tempo con l'uso di qualsiasi macchina da cucire. Wink

Anch'io ho acquistato la mia necchi in supercato, e vi devo dire la verità quando senza volere l'ho madata giù di fare per colpa mia ho scoperto che il centro di assistenza più vicino era ad passo da casa e costava uguale al supercato, la differenza è che quella acquistata ala supermercato ho dovuto impararla ad ausare da sola mentre il riventitore compreso nel prezzo di fa un mi corso che ti isegna usarla e ti spiga anche come fare a metterla a posto, quanto ti va giù di fare come è capitato a me. Infatti ora che ho deciso di acquistare una tagliacuce ho deciso di andare da loro, anche xkè ci tengono anche insegnati bene ad usarla per evitare di romperla.
Quindi io consiglio di acquistarla di marca e controllare che il centro di assitenza sia vicino a casa, anche se costa qualcosina di più ne vale la pena. Esperienza personale.
giuly69
giuly69
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 695
Data d'iscrizione : 19.12.11
Età : 50
Località : città della Moda

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Mondlicht il Mer Gen 11 2012, 20:10

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao a tutte!
Visto che molte di voi hanno ottime conoscenze sulle macchine da cucire, vi pongo questa domanda: la mia insegnante di cucito ripete spesso e volentieri "non comprate le macchine da cucire nei supermercati o nei negozi tipo unieuro!" lasciando intendere che è meglio prenderle nei negozi specializzati. La mia domanda è... perchè??
Cioè, capisco che un rivenditore abbia più esperienza nel consigliare un acquisto valido, che probabilmente tenga dei modelli diversi (e più "seri") rispetto ai negozi di elettrodomestici, che sappia guidarci nella scelta della macchina in base a quello che pensiamo di fare... però non capisco questo suo sottolineare che le macchine da cucire si comprano nei negozi "seri"!

Discorso che comunque condivido, la prossima macchina la comprerò sicuramente in negozio (reale o virtuale), ma per il momento la mia Necchi millepunti 234 va bene per quello che sto facendo; infatti la mia perplessità sta nel fatto che quando le ho detto che avevo preso la necchi da Trony sembrava che le avessi detto un'eresia... per carità capisco che ci sono sicuramente macchine migliori, più complete e con più funzioni. Ma per una come me, che è avvicinata al mondo del cucito per curiosità e senza sapere se la cosa potesse piacermi o meno, una macchina da 99 euro non è proprio un acquisto così sbagliato... se poi si vuole proseguire si possono investire soldi su macchine di livello più alto, altrimenti per fare qualche orlo, qualche lavoretto semplice e qualche riparazione la macchina da 99 euro va più che bene. Senza contare che non avrei mai speso 2/300 euro per una macchina, per quanto ottima e completa, col rischio che non mi piacesse cucire e quindi di lasciarla nella scatola! Adesso che ho iniziato, e vedo che mi piace, posso pensare di investire più avanti qualche soldo in più, ma sapendo anche cosa mi serve.

Diciamo quindi che non trovo molto corretto "mortificare" qualcuno solo perchè ha preso una macchina "economica"... voi che ne pensate?

Lisa82

Secondo me hai fatto benissimo ad acquistare una macchina "economica" se sei all'inizio e se non avevi un ampio budget!
Sono all'inizio anch'io ed ho acquistato una macchina da supermercato (una Toyota con piedino taglia e cuci, 99€) e ne sono molto soddisfatta Wink
Se magari più in là acquisisci esperienza e bravura potrai fare il passo successivo!
Non dovresti pentirti dell'acquisto che hai fatto ^^

Mondlicht
Curiosa/o
Curiosa/o

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 16.12.11

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  annina il Mer Gen 11 2012, 20:20

io con la mia Toyotina da supermercato mi accingo a cucire il mio primo cappotto ... non dovrebbe tradirmi, dato che ha fatto cuciture buone buone sia su più strati di Jeans che sulla maglina ... se dovessero esserci problemi aggiungo qui quali sono

Macchine da "supermercato" 58970
annina
annina
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 6293
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 56
Località : sardegna

http://minimita.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Jam il Gio Gen 12 2012, 10:10

Spoiler:
Cappotto... Macchine da "supermercato" 720725 Annina sei un mito!
Jam
Jam
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1431
Data d'iscrizione : 29.07.10
Età : 35
Località : Milano (qualche volta Cagliari)

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  annina il Gio Gen 12 2012, 14:41

Spoiler:
ho iniziato un minicorso per fare un cappotto Macchine da "supermercato" 316630
annina
annina
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 6293
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 56
Località : sardegna

http://minimita.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Aly il Gio Mar 08 2012, 09:36

Io credo che nessuno "nasce imparato". Come dire: alle elementari impari le stesse cose che poi ripeti alle medie e poi alle superiori con strumenti di vota in volta adatti all'età (sussidiario, schede e poi libri di testo sempre più completi). Qui è la stessa cosa. Prendere un mezzo adatto alle proprie abilità, al tempo che ci si può dedicare, al tipo che si ha a disposizione, e, soprattutto ai mezzi economici che si hanno o si vogliono/possono investire. Io ho cominciato con una vecchissima singer di mia suocera, meccanica in tutto, con il trasporto compromesso, e i miei piccoli lavori iniziali li ho fatti con discreto risultato a dire della maestra del corso che ho fatto. Poi ho comprato una mia bimba per 80 euro al lidl: preciso che far riparare l'altra mi sarebbe costato 50 euro solo per vedere i problemi che aveva e poi le riparazioni. Mi hanno proposto la rottamazione per l'acquisto di macchine per 250/300 euro... anche a rate... Ok, ma avete idea di quante cose faccio io con 300 euro? Poi considerate anche tutto il resto: l'attrezzatura base per il cucito, i materiali per il confezionamento, i corsi... E' davvero un hobby costoso.
Così la mia bimba mi segue da 1 anno: ci applico anche i piedini della husqvuarna (quelli che vanno sul pistone) meglio di così! Ho cucito jeans, trapunte doppie, tappeti di spugna è eccezionale anche perchè è semplice, intuitiva, ed ha davvero tutto quello che serve, anche dei bei punti da ricamo.
Poi penso anche che, se parliamo di cucito creativo dipende non dalla macchina ma da chi la usa, dalle sue abilità e dalla sua creatività. Ricordiamoci che dove non arriva la macchina arriva il cucito a mano! Questo me lo ha insegnato la maestra del corso: prima di imparare a fare le asole o a mettere le cerniere con la macchina s'ha da imparare a farle a mano perchè devi sapere anche riconoscere se un lavoro/punto è fatto bene o male, quale va adottato o altro. Poi certo la macchina aiuta a recuperare tempo e a fare magari lavori più precisi.
E poi io rivendico il puro divertimento: mi siedo cucio e mi diverto. I miei lavori sono per me, la mia famiglia, piccoli regali; non ho intenzione di diventare sarta professionale o altro: non ne avrei neanche il tempo. Voglio solo evadere e creare qualcosa di mio e di diverso difronte alla tanta omologazione che c'è in giro. E la mia bimba va che è una meraviglia. E poi mal che vada, durasse anche solo 2/3 anni (e qui nel forum diverse ce l'hanno anche da di più : le macchine dei supermercati) non vi pare che abbia ammortizzato il costo? Ciao e buona festa della donna a tutte! Macchine da "supermercato" 933685
Aly
Aly
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 22.02.12

Torna in alto Andare in basso

Macchine da "supermercato" Empty Re: Macchine da "supermercato"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum