Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  AndreaMB il Gio Apr 26 2018, 15:55

Buongiorno a tutte e tutti!
Dopo aver speso ore e ore in ricerche sulle macchine per cucire, col risultato di confondermi le idee, mi sono reso conto che mi manca la cosa più utile per fare una scelta sensata: l'esperienza Very Happy Very Happy Very Happy

Il mio interesse per il cucito nasce dall'idea di farmi uno zaino su misura per il trekking, il tessuto più pesante che utilizzerei è una cordura 1000D da 350g/mq, è un tessuto sintetico impermeabile (spalmato in poliuretano), tipo, credo, quello usato per confezionare le giacche da motociclista.
Quindi penso mi serva una macchina in grado di cucire più strati di tessuto spesso (dovrebbero andar bene gli aghi per cucire il tessuto jeans).
Quali caratteristiche dovrebbe avere una macchina adatta? Piedino regolabile in altezza? Doppio trasporto? Altro?
Avete qualche modello da suggerire?
Penso ne serva una con i punti regolabili in lunghezza (i punti non devono essere troppo ravvicinati per evitare di indebolire il tessuto).
Il budget è intorno ai 300€ ma se serve e ne vale la pena posso arrivare fino a 500/600€.
Siccome l'appetito vien mangiando (anzi, nel mio caso ancora prima di iniziare a mangiare  Very Happy ) mi sono ritrovato a pensare a fare un po' di tutto, dagli asciugamani in lino, a una camicia a maniche corte col collo alla coreana (tanto per non litigare subito con le maniche e il classico collo da camicia), quindi la macchina la userei anche per questi lavori di cucito.
Non m'interessa che faccia punti decorativi, né che attacchi i bottoni o faccia le asole (bottoni e asole preferisco farle io a mano), preferirei una macchina che faccia poche cose ma bene a una che ne fa di più ma in maniera meno affidabile.
Sono anche disposto a valutare macchine usate se hanno caratteristiche più adatte alle mie necessità.
Non ho pregiudizi verso gli acquisti online ma probabilmente passerò da qualche rivenditore per farmi consigliare e fare qualche prova tessuto alla mano, mi piacerebbe però farlo con le idee un po' più chiare. Se avete domande...

AndreaMB
Utente
Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  ELIDE il Gio Apr 26 2018, 19:35

Ciao, provo a fare un veloce elenco:
1) vuoi cucire tessuti tecnici e impegnativi

2) non ti interessano le asole e i punti decorativi(quindi una elettronica non è indispensabile)

3)sei disposto a considerare una macchina usata

Se fossi in te, con circa 300 euro valuterei l'acquisto di una meccanica vintage tipo Pfaff 230, Bernina 830 se navighi un po' sul sito trovi tantissimi post ...macchine indistruttibili.

Mi è già capitato di rispondere a uomini interessati a cucire pelle o tessuti tipo tende da sole o vele da barca.
Le macchine di una volta cucivano e cuciono di tutto.

Se poi vorrai, ti potrai anche prendere una macchina elettronica più in là, ma per prenderne una come si deve ci vogliono tra gli 800 e 1000 euro, escluse eventuali offerte.

Ci sono parecchie persone qui che hanno per es la pfaff 230 o 231. Puoi verificare le loro impressioni o scrivere loro direttamente.
Di sicuro rossovivo ne ha presa una recentemente, pur avendo una juki elettronica top of the line.
Riflettici sopra Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? 209603

ELIDE
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 08.11.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  AndreaMB il Ven Apr 27 2018, 12:43

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao, provo a fare un veloce elenco:
1) vuoi cucire tessuti tecnici e impegnativi

2) non ti interessano le asole e i punti decorativi(quindi una elettronica non è indispensabile)

3)sei disposto a considerare una macchina usata

Se fossi in te, con circa 300 euro valuterei l'acquisto di una meccanica vintage tipo Pfaff 230, Bernina 830 se navighi un po' sul sito trovi tantissimi post ...macchine indistruttibili.

Elide, ti ringrazio per la risposta e il suggerimento, ho provato a fare qualche ricerca in rete, la Pfaff 230/260 si trova più facilmente in Germania o UK tra i 200 e i 300€ (in Italia ne ho trovata solo una, montata in un mobile con anche il pedale meccanico), la Bernina Record 830 l'ho trovata solo all'estero ma a prezzi intorno ai 400/500€.
Il problema dell'usato vintage venduto da privati è che non sono in grado di valutare se la macchina è in buone condizioni e funziona correttamente, se lo trovassi da un rivenditore che mi desse un minimo di garanzia e potessi provarla avrei sicuramente meno remore.

Il tipo di macchina verso cui sono orientato è più o meno quello, ho visto che Necchi, Singer e Janome hanno una serie HD (heavy duty), anche i modelli Select (3/3.2/4/4.2) della Pfaff mi sembrano più o meno sulla stesso linea, e forse anche Toyota con i modelli "jeans" e "super jeans", sbaglio?

Oltre ai consigli sui modelli specifici di macchine sono benvenuti anche consigli generali sulle caratteristiche che mi tornerebbero più utili.

AndreaMB
Utente
Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  ELIDE il Ven Apr 27 2018, 14:58

Ciao, posso capire la perplessità anche se c'è sempre la possibilità di restituire la macchina. In genere, se può essere utilizzata solo per i pezzi di ricambio viene indicato.

Qualche giorno fa, in un post sulla capacità di qs macchine di una volta di cucire con filati importanti tipo il n°16, Davide72 parlava di avere campionato una Necchi vintage (filo 16 sopra/30 nella bobina).
prova a scrivergli in MP perchè, con i tessuti che intendi utilizzare, hai bisogno di una macchina robusta.

Opinione personale:
parlando delle meccaniche che citi, Janome Hd OK ( anche se il prezzo va sui 600/700 euro), Necchi OK (molti modelli necchi sono uguali alle Janome),Pfaff select Ok (però provala con il tuo tessuto e il filo che dovrai utilizzare) Singer ok solo se sono le singer di una volta (quelle attuali sono di qualità piuttosto bassa sia dal punto di vista meccanico che costruttivo), Toyota direi proprio di no.

Personalmente valuterei una macchina vintage anche solo con il punto diritto per la precisione e la consistenza dello stesso.
Diritto come quello di queste macchine, per ragioni meccaniche, le altre non lo fanno, in genere.
Magari non si nota su una cucitura col punto corto (fino a 2mm), ma cucendo tessuti importanti dovrai utilizzare un 4 mm. sarò fissata, ma un'impuntura con i punti storti mi fa una brutta impressione, di prodotto non professionale. Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? 209603

ELIDE
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 08.11.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  davide72 il Sab Apr 28 2018, 16:34

Ciao, se non hai esigenze particolari tipo zig-zag o punti elastici, potrei consigliarti una macchina industriale normale cioè non rasafilo , c'è un modello che cuce fino a 6 mm di spessore
davide72
davide72
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1543
Data d'iscrizione : 10.03.14
Età : 47
Località : Pavia

Visualizza il profilo https://www.ellebi-cucito.com

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  davide72 il Sab Apr 28 2018, 16:37

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao, provo a fare un veloce elenco:
1) vuoi cucire tessuti tecnici e impegnativi

2) non ti interessano le asole e i punti decorativi(quindi una elettronica non è indispensabile)

3)sei disposto a considerare una macchina usata

Se fossi in te, con circa 300 euro valuterei l'acquisto di una meccanica vintage tipo Pfaff 230, Bernina 830 se navighi un po' sul sito trovi tantissimi post ...macchine indistruttibili.

Elide, ti ringrazio per la risposta e il suggerimento, ho provato a fare qualche ricerca in rete, la Pfaff 230/260 si trova più facilmente in Germania o UK tra i 200 e i 300€ (in Italia ne ho trovata solo una, montata in un mobile con anche il pedale meccanico), la Bernina Record 830 l'ho trovata solo all'estero ma a prezzi intorno ai 400/500€.
Il problema dell'usato vintage venduto da privati è che non sono in grado di valutare se la macchina è in buone condizioni e funziona correttamente, se lo trovassi da un rivenditore che mi desse un minimo di garanzia e potessi provarla avrei sicuramente meno remore.

Il tipo di macchina verso cui sono orientato è più o meno quello, ho visto che Necchi, Singer e Janome hanno una serie HD (heavy duty), anche i modelli Select (3/3.2/4/4.2) della Pfaff mi sembrano più o meno sulla stesso linea, e forse anche Toyota con i modelli "jeans" e "super jeans", sbaglio?

Oltre ai consigli sui modelli specifici di macchine sono benvenuti anche consigli generali sulle caratteristiche che mi tornerebbero più utili.

io diffiderei delle macchine con la dicitura "Jeans" soprattutto le Toyota Laughing
davide72
davide72
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1543
Data d'iscrizione : 10.03.14
Età : 47
Località : Pavia

Visualizza il profilo https://www.ellebi-cucito.com

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  AndreaMB il Dom Apr 29 2018, 11:18

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:io diffiderei delle macchine con la dicitura "Jeans" soprattutto le Toyota Laughing

Ciao Davide, leggendo il forum qua e là ho visto che Toyota e Singer non godono di buona fama :-)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao, se non hai esigenze particolari tipo zig-zag o punti elastici, potrei consigliarti una macchina industriale normale cioè non rasafilo , c'è un modello che cuce fino a 6 mm di spessore

Per quando riguarda gli zaini lo zig zag e i punti elastici non dovrebbero servire, potrebbe servire forse il sopraffilo per rifinire alcuni bordi ed evitare lo sfilacciamento. Però la macchina non la prenderei solo per zaini e borse, vorrei cimentarmi anche in abbigliamento da uomo (pantaloni, camicie, gilet, ecc) ma anche qui non credo che lo zig zag e i punti elastici siano indispensabili, ma non avendo mai fatto nulla potrei sbagliarmi, sono nelle vostre mani Very Happy Very Happy Very Happy

Comunque, se mi dai qualche informazione in più sulla macchina industriale (marca, modello, prezzo) la prendo sicuramente in considerazione, anche se non la vedo un'impresa facile farla entrare in casa, dovrò convincere la padrona di casa che già mi ha chiesto in cambio (per portare a casa una macchina da cucire "normale") di costruire una libreria, non oso pensare cosa potrebbe chiedermi di fare per una macchina industriale... Very Happy Very Happy Very Happy

Perdona l'ignoranza, cosa significa "non rasafilo"? I sei millimetri sono sicuramente un bel plus però confesso che sono abbastanza confuso, su un blog di un americano viene addirittura consigliata questa Brother ( [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] , un modello che in Italia non esiste ma che assomiglia alla Brother FS40) per la realizzazione di zaini, forse lui usa tessuti meno pesanti...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Opinione personale:
parlando delle meccaniche che citi, Janome Hd OK ( anche se il prezzo va sui 600/700 euro), Necchi OK (molti modelli necchi sono uguali alle Janome),Pfaff select Ok (però provala con il tuo tessuto e il filo che dovrai utilizzare)  Singer ok solo se sono le singer di una volta (quelle attuali sono di qualità piuttosto bassa sia dal punto di vista meccanico che costruttivo), Toyota direi proprio di no.

Personalmente valuterei una macchina vintage anche solo con il punto diritto per la precisione e la consistenza dello stesso.
Diritto come quello di queste macchine, per ragioni meccaniche, le altre non lo fanno, in genere.
Magari non si nota su una cucitura col punto corto (fino a 2mm), ma cucendo tessuti importanti dovrai utilizzare un 4 mm. sarò fissata, ma un'impuntura con i punti storti mi fa una brutta impressione, di prodotto non professionale. Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? 209603

Sì, certo, sono assolutamente d'accordo.
Tra i modelli che ho individuato per adesso ci sono:
- Janome HD1000 o HD3000 (che però non risultano sul sito janome.it), devo ancora studiare le caratteristiche per capire le differenze
- PFAFF Select (ma leggendo dei post sul forum sembra che il doppio trasporto IDT non sia il massimo e che una Juki DX7 faccia molto meglio)
- Necchi N296HD (ma di questa non ho trovato nessuna recensione)

AndreaMB
Utente
Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  davide72 il Dom Apr 29 2018, 18:59

Se devi cucire anche cose pensati queste sono tutte macchine leggere, la Juki Dx7 ha un ottimo trasporto e un'ottima penetrabilità dell'ago, ma non sono adatte per gli spessori che tu citi, a questo punto meglio un usato vintage garantito.Per quanto riguarda le industriali il rasafilo è il taglio automatico del filo, ma non devi fare produzione in serie quindi il filo lo tagli con le forbici.Le dimensione dei tavoli industriali sono max 120x55 cm
davide72
davide72
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1543
Data d'iscrizione : 10.03.14
Età : 47
Località : Pavia

Visualizza il profilo https://www.ellebi-cucito.com

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  AndreaMB il Dom Apr 29 2018, 23:35

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Se devi cucire anche cose pensati queste sono tutte macchine leggere, la Juki Dx7 ha un ottimo trasporto e un'ottima penetrabilità dell'ago, ma non sono adatte per gli spessori che tu citi

scratch scratch scratch
Se il problema è la cordura 1000d da 350g/mq (il peso è più o meno quello del jeans per pantaloni, lo spessore non so) posso anche pensare di usare tessuti più leggeri, per fare zaini ultra light si usano tessuti che variano dai 120 ai 200 g/mq, ovviamente i costi aumentano sensibilmente (raddoppiano o triplicano).
Non ho ancora messo giù un progetto di zaino/borsa quindi non so dire con certezza quanti strati al massimo dovrei cucire, penso al massimo quattro ma potrei sbagliarmi.
Le macchine che ho indicato (o altre che tu ti senti di consigliare) che spessori possono arrivare a cucire senza problemi?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
a questo punto meglio un usato vintage garantito.

Cosa consiglieresti? Sapresti suggerirmi dove potrei trovarlo?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Per quanto riguarda le industriali il rasafilo è il taglio automatico del filo, ma non devi fare produzione in serie quindi il filo lo tagli con le forbici. Le dimensione dei tavoli industriali sono max 120x55 cm

Grazie per la spiegazione Wink
Purtroppo non ho un locale (o un angolo) da dedicare alla macchina, dovrei tirarla fuori alla bisogna, se le macchine industriali (come immagino) sono tutte montate su un tavolo temo che dovrò rinunciarci.

AndreaMB
Utente
Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  AndreaMB il Mer Mag 02 2018, 21:42

Aggiornamento: ieri ho provato a cucire tre e quattro strati di cordura spalmata con una Toyota FSL18 ( [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ) e non ha avuto problemi (se non dovuti all'imperizia mia), sia il punto dritto che lo zig zag mi sembrano venuti regolari, nessun punto saltato, però usandola non mi ha dato una sensazione di grande precisione scratch scratch scratch

AndreaMB
Utente
Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  davide72 il Gio Mag 03 2018, 08:57

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Aggiornamento: ieri ho provato a cucire tre e quattro strati di cordura spalmata con una Toyota FSL18 ( [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ) e non ha avuto problemi (se non dovuti all'imperizia mia), sia il punto dritto che lo zig zag mi sembrano venuti regolari, nessun punto saltato, però usandola non mi ha dato una sensazione di grande precisione scratch scratch scratch

Prima di tutto non si può regolare la pressione del piedino, e su tessuti pesanti o spessi bisognerebbe aumentarla, poi la molla tirafilo è leggera e la macchina fa fatica a chiudere il punto
davide72
davide72
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1543
Data d'iscrizione : 10.03.14
Età : 47
Località : Pavia

Visualizza il profilo https://www.ellebi-cucito.com

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  AndreaMB il Gio Mag 03 2018, 11:07

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Prima di tutto non si può regolare la pressione del piedino, e su tessuti pesanti o spessi bisognerebbe aumentarla

Grazie mille, questa me la segno tra le caratteristiche che dovrà avere la macchina che sto cercando Wink

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:poi la molla tirafilo è leggera e la macchina fa fatica a chiudere il punto

Se riesco nei prossimi giorni posto una foto della veloce prova che ho fatto, non è stata fatta al meglio ho usato l'ago universale già montato (e non un ago da jeans che da quello che ho capito dovrebbe essere il più adatto) e fili di due colori (nella bobina un filo nero già avvolto di cui non conosco il numero) e sopra un filo giallo in nylon del 60 (Gutermann). Controllando i punti da sotto ho visto che si intravedeva il filo giallo, ho provato ad aumentare la tensione del filo sopra ma si continua a intravedere il filo giallo sotto, seppure in misura minore. Potrebbe essere causato dalla molla tirafilo leggera?

La prova non l'ho fatta per valutare la macchina o per comprarla ma per cominciare a farmi un'idea di come si usa una macchina da cucire Very Happy Very Happy Very Happy

PS: Davide, ho provato a scriverti un MP ma non sono abilitato, probabilmente non ho ancora un numero di messaggi sufficiente per farlo.

AndreaMB
Utente
Utente

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 12.04.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche? Empty Re: Acquisto macchina da cucire, quali caratteristiche?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum