Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Pulitori a vapore

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Dom Dic 13 2015, 14:19

Ho un figlio allergico agli acari, quindi in questa casa si sono sempre combattuti con tutte le armi. Ultimamente, però, gli è venuta pure una sensibilità all'odore di alcuni detergenti, quindi .... niente sgrassatori, niente spray ammazza-acaro, niente di niente. Non tutti probabilmente lo fanno sternutire come Eolo, ma meglio evitare tutto altrimenti si rischia di rovinare quel paio di sere alla settimana che è dalla mamma a cena. Quindi mi ritrovo a pulire tutto, ma proprio tutto, col vapore. Per i pavimenti uso una scopa a vapore che, devo dire, fa splendidamente il suo lavoro sia sul marmo che sul parquet; per il resto, compresi vetri, divani, porte, cucina e bagno, ho preso uno di quei sifolotti che si tengono in mano e hanno i vari accessori. L'unico guaio è che nel sifolotto ci sta giusto uno sputo d'acqua, ho appena finito di passare divano e poltrone, la porta d'ingresso, il piano lavoro della cucina e l'acqua è finita. Ora devo aspettare che si raffreddi per poterlo aprire, ricaricarlo e fare altro ... così per almeno quattro o cinque volte prima di aver finito ... e meno male che non devo fare i vetri, altrimenti per ogni finestra ci vuole una carica.
Pensavo, meditavo, di passare a qualcosa di più performante, e l'ideale sarebbe uno di quei cosi che aspirano anche, così mi risparmio di passare prima l'aspirapolvere ... almeno in terra. Ho letto su internet recensioni contrastanti, che mi fanno desistere dal lanciarmi nella spesa.
Qualcuno di voi usa un aggeggio del genere? Come si trova? Rolling Eyes
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  pieretta il Dom Dic 13 2015, 23:48

Divani e poltrone.....anche no
Per come la so io, il vapore su stoffe e imbottiti è l'ideale per gli acari

pieretta
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 26.12.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  marypoppins il Lun Dic 14 2015, 08:37

concordo con pieretta,il vapore aiuta la proliferazione degli acari......cospargere di bicarbonato divani poltrone cuscini materassi ecc,lasciarlo agire per due ore o più e togliere con un buon aspirapolvere,arieggiare il puù possibile
avatar
marypoppins
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1913
Data d'iscrizione : 24.09.12
Età : 66
Località : arezzo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  lucymode il Lun Dic 14 2015, 10:22

Grazie per il suggerimento, questo trucco del bicarbonato non lo conoscevo. Proverò.

lucymode
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 248
Data d'iscrizione : 17.03.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  eddyver il Lun Dic 14 2015, 20:01

Gli acari odiano il sole. Quello che puoi metti al sole!!!
Gli aspirapolvere devono avere un filtro epa che garantiscono di trattenere le particelle più piccole (esempio cacca degli acari) deve essere indicato espressamente che usano quel filtro

eddyver
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 02.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Mar Dic 15 2015, 01:37

Mi avete messo la pulce nell'orecchio e ho verificato internettando; effettivamente ho trovato che pare il vapore non sia adatto per combattere gli acari, ma la cosa strana è che da quando lo uso il figlio non ha problemi. Però, un momento, forse mi sono spiegata male. Allora .... materassi ed effetti letterecci del figlio, quando era a casa, passati regolarmente con l'aspirapolvere (quello con filtro idoneo) e su quelli mai usato vapore se non altro perché rimarrebbero fastidiosamente inumiditi. Divano e poltrone li pulisco col vapore dopo averli abbondantemente aspirati. Quello che mi interessava, nell'aggeggio col vapore più performante (tipo ecoaspira di nota marca, per intenderci) era la possibilità di fare con una sola passata, di aspirazione e lavaggio col vapore) i pavimenti, le piastrelle. cucina eccetera, visto che, almeno quando deve venire in casa in figlio, non posso usare detersivi.
Comunque grazie delle dritte e da ora in avanti eviterò il vapore sui divani (sul letto non serve più da un pezzo, visto che il pupo è fuori casa), ed userò il bicarbonato ... che già uso a quintalate per altre cose
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Wiola il Mar Dic 15 2015, 08:01

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi avete messo la pulce nell'orecchio e ho verificato internettando; effettivamente ho trovato che pare il vapore non sia adatto per combattere gli acari, ma la cosa strana è che da quando lo uso il figlio non ha problemi. .:

forse il vapore funziona perchè gli acari muoiono alle temperature di 40 gradi
avatar
Wiola
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 09.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Mer Dic 16 2015, 01:18

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi avete messo la pulce nell'orecchio e ho verificato internettando; effettivamente ho trovato che pare il vapore non sia adatto per combattere gli acari, ma la cosa strana è che da quando lo uso il figlio non ha problemi. .:

forse il vapore funziona perchè gli acari muoiono alle temperature di 40 gradi
allora va bene? comincio ad andare in confusione
dunque, riepilogando e cercando ancora su internet .... il vapore non va bene perché crea ambiente caldo-umido che aiuta gli acari a proliferare, ma il vapore va bene perché a 40° li accoppa ... però se il vapore è ad alta pressione e non lascia tracce d'acqua, e se l'ambiente è ben arieggiato, va meglio. Mi sembra di rileggere "Comma 22" Rolling Eyes
Quindi forse fino ad ora mi è andata bene perché ho l'abitudine, quando faccio le pulizie, di avere tutte le finestre spalancate per ore, anche in pieno inverno.
Però vedo che nessuno mi sa dire se quei sistemi che aspirano e puliscono col vapore le superfici lavabili funzionano bene o meno Crying or Very sad
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  federica602 il Mer Dic 16 2015, 14:34

ciao! io qualche anno fa ho acquistato un apparecchio che genera vapore ed aspira (marca Hoover). Solo che non mi ero proprio informata bene ed avendo in casa tutto parquet (tranne il bagno) non è quello che fa al caso mio. Infatti per la pulizia del parquet devi applicare sulla bocchetta un panno, altrimenti il vapore potrebbe danneggiare il legno, quindi non è possibile fare tutto in una passata (aspirazione e pulizia). Devi comunque prima aspirare o passare scopa e poi passare il vapore. Perchè vada in temperatura ci vogliono almeno 15 minuti....in pratica non lo uso quasi mai. Inoltre il mio è anche un po' ingombrante..... Però se hai piastrelle penso possa essere una buona soluzione. Magari la tecnologia ha anche fatto qualche passo avanti e c'è una maggior "compatibilità con il legno"

ciao

f.
avatar
federica602
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 459
Data d'iscrizione : 09.06.11
Località : Lecco

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  aantonella il Mer Dic 16 2015, 16:06

anche mia figlia purtroppo è allergica alla polvere, per gli acari le temperature oltre 60° li uccidono, quindi conviene usare il vaporetto per quello, arieggiando comunque bene dopo.Le lenzuola e qualsiasi cosa tessile dove gli allergici passano molto tempo va lavato settimanalmente ad almeno 60°, le tende vanno lavate spesso, preferendole comunque semplici .I tappeti e i peluches vanno eliminati(anche se togliere tutti i peluches era un pò triste, lavo anche quelli a 60°).L'ambiente ideale per gli acari è stanze chiuse , polvere , umidità e temperatura di 20-22°, quello che ci ritroviamo di inverno, infatti puntualmente la mia piccola peggiora d 'inverno quando piove. ll divano e i letti li passo solamente con la scopa elettrica, usando un bocchettone pulito.
Il vaporetto che ho purtroppo è di quelli semplici della polti, il mio sogno sarebbe comprarne uno migliore , non posso esserti di aiuto
avatar
aantonella
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 16.10.12
Età : 38

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Mer Dic 16 2015, 23:39

vi ringrazio ragazze Very Happy
Il pavimento ce l'ho in marmo, quindi il vapore va benissimo. Nelle camere, sul parquet, vedo che la scopa a vapore che ho adesso la posso usare tranquillamente (lo faccio ormai da tempo), regolando il vapore,
Quello che ho puntato ha buone recensioni .... ci medito sopra ancora un po' Rolling Eyes
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Biriboru il Gio Dic 17 2015, 23:02

Ciao, io diciamo che sono un po fissata e siccome oltre ad essere allergica agli acari e pollini, sono particolarmente intollerante ai residui chimici lasciate dai detersivi e siliconi presenti nei vari prodotti di pulizia dopo che si asciugano sulle superfici pulite, pulisco da anni con il vapore e mi trovo veramente bene, non solo disinfetto, ma elimino il cosiddetto inquinamento domestico dovuto appunto dai residui dei detersivi usati.
Io uso da più di 10 anni il generatore con aspirazione Lecoaspira della POlti, con quello non hai problemi a creare un ambiente caldo umido che può essere propenso a muffe e acari, perchè col vapore uccidi tutto e disinfetti, e con l'aspirazione asciughi. Inoltre oltre al filtro Hepa ha anche quello ad acqua, e lì tutte le particelle aspirate anche se piccolissime, rimangono imprigionate nell'acqua e allo stesso tempo quindi purifichi pure l'aria di casa.
Per farti un esempio dei residui chimici che rimangono sui pavimenti puliti con i semplici detergenti, quando pulisco per far prima i pavimenti con i detersivi per paviemnti, la volta dopo che ho dato il Lecoaspira, nel cestello dove si raccoglie l'acqua che pulisce l'aria aspirata prima di ributtarla fuori pulita, mi fa tanta schiuma.... quando invece pulisco solo con il vapore (ho anche la scopa a vapore per praticità), la schiuma non mi si forma mai.
Considera che poi il lecoaspira ha tanti accessori in dotazione che ti permettono di fare anche i lavori che fai con quelli piccoli manuali (ho pure quello), senza la noia di ricaricarli ogni poco e senza dover tenere per forza una mano occupata per tenere il generatore di vapore e l'altra per pulire (se usi il tubo flessibile) oppure adottare posizioni assurde per arrivare in tutti i punti se il tubo flessibile non ce l'hai.
Io l'aspirapolvere combinato con il vapore te lo consiglio vivamente, soprattutto per l'uso che ne vuoi fare. Io ci pulisco tutto, dai pavimenti, alle tende, ai vetri, agli specchi, ai bagni, le piastrelle, ecc...
Ha solo due pecche, il prezzo (che sale se vuoi un modello con riempimento della caldaia continuo) e la maneggiabilità (sono un po' pesantucci, io mi son comprata pure il carrellino per portarmelo dietro così mi giostro meglio tra gli angoli di casa e posso portarmi dietro tutti gli accessori per pulire).
Considera comunque che anche quelli senza riempimento automatico (che costano meno) hanno una capacità della caldai molto superiore a quella di quelli che hai usato tu (mi pare dai 4 o 5 litri), ma saranno più pesanti di quelli a caldaia con riempimento continuo, perchè tu mentre pulisci ti traporti oltre all'aspirapolvere a vapore, anche l'acqua che c'è dentro (quelli con caldaia a riempiemto continuo ne metti solo 1 litro e poi riabbocchi quando necessario senza aspettare che la macchina si raffreddi e si riscaldi di nuovo).
All'inizio può sembrare un lavorone pulire con questi aggeggi.. io all'inizio mi prendeva solo male al pensiero di tirarlo fuori e pulirlo dopo... poi ho preso il tempo di quanto ci mettevo a pulire con il lecoaspira e invece con aspirapolvere + cencio (o vaporetto x pavimenti) + spolvero e pulitura vetri e mi sono resa conto che non solo con il lecoaspira ci mettevo poco di meno, ma che i risultati erano nettamente migliori e duravano più a lungo.
Quindi, per la mia esperienza ti posso assicurare (soprattutto per il problema allergia) un aspirapolvere con filtro hepa+acqua che faccia anche vapore in un unica macchina. Di modelli in commercio ce ne sono parecchi sia della Polti (ti consiglio di visitare il suo sito che ti spiega bene tutti gli usi del vapore combinato all'aspirazione, per ovviare a luoghi comuni), ma ci sono anche della Hoover.
Spero di non averti annoiata con il mio attacco logorroico, ma al di là della pesantezza, io te lo consiglio. Soprattutto per dare la pulizia totale prima che arrivi tuo figlio a trovarti. Ti assicuro che i risultati fanno la differenza e durano davvero di più.  Wink
avatar
Biriboru
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 05.02.13
Località : sulle nuvole

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  eddyver il Ven Dic 18 2015, 09:06

Ciao, anche se non sono stata io a porre il quesito iniziale, la tua risposta é molto interessante. Ci farò un pensieroso anch'io. Quindi grazie e buone pulizie Shocked

eddyver
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 02.10.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Ven Dic 18 2015, 16:17

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:....
Io uso da più di 10 anni il generatore con aspirazione Lecoaspira della POlti, con quello non hai problemi a creare un ambiente caldo umido che può essere propenso a muffe e acari, perchè col vapore uccidi tutto e disinfetti, e con l'aspirazione asciughi. ...
Biriboru, ti adoro!
Hai parlato proprio dell'apparecchio che stavo meditando di comprare, e la tua testimonianza precisa non mi ha per niente annoiato e me la sono letta in un fiato. Anch'io conterei di continuare a tenere sia la scopa a vapore che il vaporino piccolo, tenendo conto che avendo un cane la scopa a vapore la passo praticamente tutte le sere, anche se non in tutta la casa, ed usare l'Ecoaspira per le pulizie "della domenica". Per quanto riguarda i risultati sono già in grado di darti perfettamente ragione: ho fatto i vetri col vaporino due settimane fa, e sono ancora perfetti, senza un segnino, senza un alone.
Ok ... ho deciso cosa chiedere a Babbo Natale

caro Babbo Natale, mi piacerebbe tanto ricevere l'ecoaspira, quello col filtro hepa ..... ecc ecc
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Biriboru il Ven Dic 18 2015, 18:15

Eddiver e Rosacanina, sono contenta di esservi stata utile.

Rosacanina, quando Babbo Natale ti farà trovare sotto l'albero il meritato regalo e avrai dei dubbi chiedi pure, io sarò qui Very Happy Very Happy
Ti dò un ultimo consiglio: può sembrare che la pulizia del lecoaspira dopo averlo usato sia la parte più noiosa ma io ho adottato un trucco molto efficace e veloce.
Quando hai finito le pulizie, vuota il contenitore dell'acqua sporca, poi rimontalo e riempi un catino di acqua pulita. Aspira a tutta potenza l'acqua pulita del catino, poi vuoti di nuovo il contenitore e rifai il procedimento un altra volta. A questo punto dopo aver aspirata l'acqua lascia aspirare a vuoto in modo che i tubi lavati con l'acqua pulita dei due risciacqui si asciughino e non ti colino quando li smonti per riporre l'apparecchio. Facendo così poi ti si pulisce bene anche la il contenitore (quello dovè c'è l'acqua che trattiene lo sporco aspirato, per capirsi) e non devi pulirlo a mano in quanto l'azione del vortice d'acqua pulita che si crea, già lo pulisce dei residui di sporco. Te lo dico perchè dentro quel contenitore si raccolgono le peggio schifezze quando pulisci, anche quando mi sembrava che la casa non fosse così sporca, quest'apparecchio sembra sciogliere lo sporco ed aspirarlo anche dove sembrava pulito e non è il massimo metterci le mani dentro per pulire...blah!!! In questo modo si pulisce da solo
Anche io ho animali in casa: un cane, due gatti e ... mio marito , quindi trovo un bel po' di schifezze raccolte nel contenitore dell'acqua sporca.


avatar
Biriboru
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 05.02.13
Località : sulle nuvole

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Ven Dic 18 2015, 22:21

vero! i mariti sporcano molto più di un cane o dei gatti Laughing
Certo che quello che mi piace costa una bella cifretta ... mi sa che devo resistere ed aspettare dopo Natale, quando di sicuro ci sarà qualche offerta. Però è deciso: accessorio indispensabile!
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Sab Dic 19 2015, 23:59

stasera ho visto che sono scontati su pixmania .... mmmmhhh .... però il venditore non ha buoni feedback Rolling Eyes
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Biriboru il Lun Dic 21 2015, 11:25

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:stasera ho visto che sono scontati su pixmania .... mmmmhhh .... però il venditore non ha buoni feedback Rolling Eyes

Ciao Rosacanina, non ho mai acquistato su pixmania, ma se i feedback non sono buoni sinceramente non azzarderei per un acquisto del genere.
Io l'ultimo (con riempimento caldaia continuo)  l'ho comprato sul sito on line Euronics con ritiro in negozio (ho la fortuna di avere un negozio adibito al "prenota e ritira" vicino a casa. Ho fatto così perchè se lo compravo direttamente dal negozio mi costava di più. Allo stesso tempo hai la solita assistenza di come se lo comprassi li perchè poi paghi alla cassa quando lo vai a prendere senza costi aggiuntivi.
Dopo qualche mese di prefetto funzionamento (mi pare  4/5 mesi) ho avuto un problema elettrico che quando facevo partire il vapore, mi saltava la corrente in tutta casa Suspect .
L'ho riportato da Euronics vicino casa (non ho dovuto portarlo a un centro autorizzato Polti, che comunque è parecchio lontano da dove abito, cosa che avrei dovuto fare se avessi acquistato on line). Fatto stà che dopo 1 mese me l'hanno sostituito con uno nuovo di zecca, e adesso ho sia gli accessori di quello vecchio, che di quello nuovo... diciamo che nella sfortuna, mi è andata parecchio bene Laughing
Considera però che su Euronics Online non sempre la differenza di prezzo è migliore on line, a volte invece conviene comprare in negozio... Io tutte le volte faccio sempre confronto. Prima prenoto (la prenotazione non è vincolante), poi quando mi avvertono che l'oggetto è pronto (in genere entro 4 ore) vado in negozio con la mail di conferma e guardo quanto costa quello esposto e poi decido come comprarlo Wink pirat
La scopa a vapore per esempio mi è convenuto comprarla direttamente al negozio perchè c'era un offerta proprio per quella in negozio Laughing
Questa è la mia esperienza, poi certamente tu sei liberissima di acquisarlo dove vuoi!!
IL primo (quello senza caldaia a riempimento automatico) per esempio lo comprai tanti anni fa on line e non ho avuto problemi.
avatar
Biriboru
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 05.02.13
Località : sulle nuvole

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Lun Dic 21 2015, 22:14

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:...  l'ho comprato sul sito on line Euronics con ritiro in negozio ......
uauh! grazie della dritta! sono andata a vedere ed i prezzi sono veramente buoni. Ho un Euronics sul tragitto casa-lavoro, e fa da punto di consegna ... direi che è perfetto. Però aspetto dopo Natale, anche perché tra regali e ... sigh ... tasse, se faccio ora una spesa del genere al marito gli piglia un coccolone; a meno che ... per il mio regalo gli dico che ci penso io Laughing Vedremo. Intanto ho già scelto il modello, che è pure in offerta e costerebbe pure meno che su Amazon! Rolling Eyes
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Gio Dic 24 2015, 00:31

il dado è tratto. Ordinato ieri sera sul sito MediaWorld, dove costava ben 3 euro (!) in meno che da Euronics ... e poi di MW ho la tessera raccolta punti  Rolling Eyes ; identica modalità: ritiro al negozio preferito, quindi ho scelto di ritirarlo dove andiamo sempre, in viale Certosa. Però arriverà per il 28 ... ma tanto a Natale mica mi sarei messa a fare pulizie, eh?
Grazie Biriboru

p.s.: per la serie di quella che "meglio aspettare dopo Natale"
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  mataiana il Gio Dic 24 2015, 07:00

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:p.s.: per la serie di quella che "meglio aspettare dopo Natale"
 Ma uno dà i consigli con le migliori intenzioni... Per poi essere il primo a non seguirli! Siamo fatti così! Very Happy Very Happy Very Happy
Grazie a te e biriboru per questo post, ho imparato un sacco di cose! E tanti auguri di buon Natale!!!
avatar
mataiana
*Cri's Super Angel*
*Cri's Super Angel*

Messaggi : 1247
Data d'iscrizione : 29.12.11
Età : 47
Località : TV

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Gio Dic 24 2015, 09:35

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:p.s.: per la serie di quella che "meglio aspettare dopo Natale"
 Ma uno dà i consigli con le migliori intenzioni... Per poi essere il primo a non seguirli! Siamo fatti così! Very Happy Very Happy Very Happy
Grazie a te e biriboru per questo post, ho imparato un sacco di cose! E tanti auguri di buon Natale!!!

Buon Natale anche a te Very Happy
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  rosacanina il Mar Dic 29 2015, 01:22

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Eddiver e Rosacanina, sono contenta di esservi stata utile.

Rosacanina, quando Babbo Natale ti farà trovare sotto l'albero il meritato regalo e avrai dei dubbi chiedi pure, io sarò qui Very Happy Very Happy
.....
eh eh ... eccomi con la prima domanda pluta! Laughing
Dunque ... ho ritirato la bestia ieri sera (comprata online con ritiro in negozio), quindi non ho ancora avuto modo di usarla, visto che oggi sono andata al lavoro, ma solo di studiare il libretto di istruzioni. Premesso che ho preso quello con la caldaia non a riempimento continuo, in primis perché l'autonomia che comunque ha dovrebbe essermi sufficiente, in secondo luogo, in caso di "grandi manovre", è mia abitudine (e necessità per arti e schiena) fare a rate, fermandomi ogni tanto ... quindi la pausa di un paio d'ore per far raffreddare la caldaia non mi sarebbe di grande intralcio. Ho preso il modello FAV 30, che senza essere al top pare avere buone prestazioni (potenza in bar del vapore e potenza aspirazione) oltre ad essere ben accessoriato. Ecco ora il mio dubbio: supponiamo che lo uso, finisce l'acqua, mi riposo, si raffredda e lo ricarico, finisco di fare le pulizie, ma l'acqua nella caldaia non è finita. Che faccio? devo svuotare la caldaia o lo posso riporre con ancora un po' d'acqua limitandomi a pulirlo? Mica per niente, ma svuotare la caldaia oltre che impresa non da poco significherebbe anche "sacrificare" la dose di anticalcare, che costa una badilata, e non è che posso andare a suonare il campanello alla vicina chiedendole se per caso ha bisogno che le dò una pulitina, giusto per finire l'acqua, neh? Very Happy
Il ferro da stiro, sempre Polti, lo lasciavo tranquillamente col residuo dei suoi due litri (mai stirato tanta roba da consumarli tutti, è una questione di principio) e mi è durato anni .... ma con questo qui che faccio? Suspect
grazie della pazienza Rolling Eyes Very Happy
avatar
rosacanina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 513
Data d'iscrizione : 26.01.13
Età : 61
Località : Milano, ma spesso in Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Biriboru il Gio Dic 31 2015, 16:19

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:p.s.: per la serie di quella che "meglio aspettare dopo Natale"
 Ma uno dà i consigli con le migliori intenzioni... Per poi essere il primo a non seguirli! Siamo fatti così! Very Happy Very Happy Very Happy
Grazie a te e biriboru per questo post, ho imparato un sacco di cose! E tanti auguri di buon Natale!!!

Cioa!! Scusate il ritardo. Sleep Con le feste non ho avuto modo di connettermi spesso e siccome poi, quando mi connetto scrivo i miei soliti papiri... mi ci voleva un pò di tempo e tranquillità per mettermi a scrivere
Tantissimi auguri anche a voi e che il nuovo anno vi porti tanta felicità e gioia!
avatar
Biriboru
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 05.02.13
Località : sulle nuvole

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Biriboru il Gio Dic 31 2015, 16:47

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Eddiver e Rosacanina, sono contenta di esservi stata utile.

Rosacanina, quando Babbo Natale ti farà trovare sotto l'albero il meritato regalo e avrai dei dubbi chiedi pure, io sarò qui Very Happy Very Happy
.....
eh eh ... eccomi con la prima domanda pluta! Laughing
Dunque ... ho ritirato la bestia ieri sera (comprata online con ritiro in negozio), quindi non ho ancora avuto modo di usarla, visto che oggi sono andata al lavoro, ma solo di studiare il libretto di istruzioni. Premesso che ho preso quello con la caldaia non a riempimento continuo, in primis perché l'autonomia che comunque ha dovrebbe essermi sufficiente, in secondo luogo, in caso di "grandi manovre", è mia abitudine (e necessità per arti e schiena) fare a rate, fermandomi ogni tanto ... quindi la pausa di un paio d'ore per far raffreddare la caldaia non mi sarebbe di grande intralcio. Ho preso il modello FAV 30, che senza essere al top pare avere buone prestazioni (potenza in bar del vapore e potenza aspirazione) oltre ad essere ben accessoriato. Ecco ora il mio dubbio: supponiamo che lo uso, finisce l'acqua, mi riposo, si raffredda e lo ricarico, finisco di fare le pulizie, ma l'acqua nella caldaia non è finita. Che faccio? devo svuotare la caldaia o lo posso riporre con ancora un po' d'acqua limitandomi a pulirlo? Mica per niente, ma svuotare la caldaia oltre che impresa non da poco significherebbe anche "sacrificare" la dose di anticalcare, che costa una badilata, e non è che posso andare a suonare il campanello alla vicina chiedendole se per caso ha bisogno che le dò una pulitina, giusto per finire l'acqua, neh? Very Happy
Il ferro da stiro, sempre Polti, lo lasciavo tranquillamente col residuo dei suoi due litri (mai stirato tanta roba da consumarli tutti, è una questione di principio) e mi è durato anni .... ma con questo qui che faccio? Suspect
grazie della pazienza Rolling Eyes Very Happy

Allora, ti dico la mia esperienza e quella di una mia amica.
Allora io personalmente per sicurezza faccio in modo di non lasciarcela (anche perchè nel libretto istruzioni mi pare c'è scritto di non lasciarla se non erro, ma non sono sicura)... per evitare di fare il trasbordo poco maneggevole rirovesciando l'acqua della caldaia , cerco di finirla tutta in vapore....cioè, a parte la prima volta che non sapevo quanta me ne serviva per lavare tutta casa, ho capito che mi serviva un riempimento e mezzo circa per fare tutti i pavimenti e se dovevo fare anche altre cose tipo vetri e divani ne aggiungevo un po' di più al secondo riempimento e così via via.
Ora io ho il modello con riempimento continuo, quindi se rimango a secco posso aggiungerne in qualsiasi momento ancora in base a quanto so che devo fare (per esempio se voglio fare anche i vetri e le tende oppure solo i sanitari, ecc..). Quindi se poi mi regolo male e ne metto meno la riaggiungo un poco via via... ma questo vedrai che ci farai la mano anche tu via via che la usi, capirai più o meno quanto vapore ti serve e mettere l'acqua nella caldaia di conseguenza, anche se non ce l'hai a riempimento continuo. Non è che devi per forza riempirla sempre tutta.
Prima infatti ne avevo una senza riempimento continuo, la maggior parte delle volte mi regolavo così e non mi avanzava quasi mai e quel poco lo scaricavo svaporando una seconda volta sui sanitari (che male non gli faceva) o sulle tende x dargli una ravvivata.....però è successo qualche volta che ce l'ho lasciata perchè magari partivo con le migliori intenzioni per pulire anche divani e vetri.. e poi mi era passata la voglia o trovavo qualcosa di meglio da fare
Non ho avuto problemi fino al quinto anno. Poi non usciva più il vapore, ma non sò se perchè non l'ho vuotato sempre o per altro, invece di darlo in assistenza ho preferito comprare un altro a riempimento continuo...e quello l'ho dato a mia mamma che lo usa solo per aspirare, quindi per ora rimarrà sempre il dubbio scratch
Una mia amica parecchi anni fa invece, aveva quello con riempimento continuo e ci laciava sempre l'acqua dentro senza finirla in vapore. Dopo circa un anno e mezzo la caldaia le andava in tilt, cioè le segnava che era vuota, ma in realtà era piena di acqua... portata in assistenza dicevano che a loro funzionava, ma dopo un pò gli si presentava sempre lo stesso problema. All'assitenza le hanno detto che era un problema di quella mandata di macchine, in effetti già dopo poco che lei lo comprò super scontato non c'era più in vendita quello specifico modello e il fatto è successo parecchi anni fa, ora ha lo stesso mio e non ha avuto nessun problema, ma anche lei, nel dubbio ora fa in modo di finire il vapore sempre Laughing
avatar
Biriboru
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 05.02.13
Località : sulle nuvole

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Pulitori a vapore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum