Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Vestibilità modelli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vestibilità modelli

Messaggio  analu il Mar Feb 17 2015, 17:16

Ragazze, sto cercando di imparare a disegnare i modelli base per me, ma guardando in giro nei vari siti e confrontando anche i modelli Burda mi sono accorta che alcuni fanno esattamente uguali il dietro e il davanti, altri invece aggiungono 2 cm. al davanti e ne tolgono 2 al dietro. Che differenza c'è? Qual'è il metodo migliore? Grazie mille  
avatar
analu
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 16.02.14
Località : La Spezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  Serena1974 il Mar Feb 17 2015, 19:42

Ai tempi (quasi 20 anni fa) la mia insegnante di taglio e cucito consigliava di aggiungere i 2 cm davanti e togliere dietro ,a parte che per migliorare la vestibilità ma soprattutto per fare in modo, specie per le gonne ,che non sia troppo visibile la cucitura . In questo modo la cucitura rimarrebbe , una volta indossato l abito/gonna ecc, spostata verso il dietro del corpo per capirsi. (far vedere di persona è un conto, descrivere è un altro, spero di essermi spiegata bene )

Serena1974
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 30.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  analu il Mar Feb 17 2015, 22:08

Sì, grazie ti sei spiegata benissimo, quindi le cuciture laterali rimangono più nascoste dalle braccia e vanno più verso il dietro. Ma incidono anche nel giro manica? Scusa ma non ho proprio idea perchè per adesso ho tirato giù solo il modello della gonna a tubino con il davanti e dietro uguali, ma mi piaceva imparare il metodo più giusto. drunken
avatar
analu
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 16.02.14
Località : La Spezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  Serena1974 il Mer Feb 18 2015, 11:31

Almeno a me hanno insegnato la manica fatta di un solo pezzo, per cui la cucitura rimane sotto il braccio

Serena1974
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 30.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  cu-cina il Mer Feb 18 2015, 12:19

Il sarto dal quale vado ad imparare ha qualche annetto ed è della scuola sartoriale (= elegante) e i 2cm che mette sul davanti li toglie dietro. La regola è dei quinti, lui dice che le proporzioni della figura femminile vanno disegnate con 3/5 davanti, 2/5 dietro. La cosa è ancora più evidente quando la persona ha molto seno, i vestiti stanno meglio che invece fare davanti e dietro uguali.
La manica è in un solo pezzo per gli abiti, camicie ecc. mentre per le giacche lui insegna a fare in due pezzi (che è una grande salvata quando per caso la manica è piccola, rifai solo l'aggiuntina del sottobraccio senza dover impazzire perchè magari hai avanzato poco tessuto).
Ci sono tanti modi per disegnare abiti, alla fine credo l'unica regola è vedere che stanno bene addosso, ma il problema rispetto a quelli comprati è che fino al termine del lavoro, se si è alle prime armi (e io mi considererò sempre alle prime armi!) si ha l'incertezza del risultato finale...
Aggiungo: per le giacche vestibilità di 4cm., per i cappotti 8cm.
avatar
cu-cina
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 414
Data d'iscrizione : 21.09.13
Età : 51
Località : Milano, Roma, Los Angeles

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

si, ma dove?

Messaggio  barlafuss il Mer Feb 18 2015, 12:37

Ciao, mi stavo ponendo anch'io il problema.
I miei appunti di 30 anni fa non sono esplicativi su questo punto.
Vorrei disegnare una base per una camicia, tanto io le metto tutte uguali come modello. (camicia dritta senza pince, o solo ripresa sul fianco)
Poi da questa base ricaverò anche giacca dritta e impermeabilino leggero.
Ok la vestibilità, ma dove la aggiungi e come la ripartisci?
E il giro manica e la spalla?
Ho guardato un po' in giro ma non mi sembra chiaro.
Grazie per l'aiuto
A presto
Barbara

avatar
barlafuss
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 29.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  analu il Mer Feb 18 2015, 22:58

Gazie ragazze, adesso mi è più chiaro. Proverò il metodo dei 2 cm. Se ci capirò qualcosa. Altrimenti continuerò a modificare i modelli Burda, magari modificando il cartamodello giacca e salvandolo su tnt in modo che fatto una volta po non devo continuare a perdre tempo a modificare.
Per b. ghezzi: Hai visto che sul sito Fashion couture di Irina che è iscritta in questo forum c'è come dividere la vestibilità nei capi? Ciao care, un abbraccio
avatar
analu
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 16.02.14
Località : La Spezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  Vincenza Brancato il Sab Mag 02 2015, 23:43

cu-cina ha scritto:Il sarto dal quale vado ad imparare ha qualche annetto ed è della scuola sartoriale (= elegante) e i 2cm che mette sul davanti li toglie dietro. La regola è dei quinti, lui dice che le proporzioni della figura femminile vanno disegnate con 3/5 davanti, 2/5 dietro. La cosa è ancora più evidente quando la persona ha molto seno, i vestiti stanno meglio che invece fare davanti e dietro uguali.
La manica è in un solo pezzo per gli abiti, camicie ecc. mentre per le giacche lui insegna a fare in due pezzi (che è una grande salvata quando per caso la manica è piccola, rifai solo l'aggiuntina del sottobraccio senza dover impazzire perchè magari hai avanzato poco tessuto).
Ci sono tanti modi per disegnare abiti, alla fine credo l'unica regola è vedere che stanno bene addosso, ma il problema rispetto a quelli comprati è che fino al termine del lavoro, se si è alle prime armi (e io mi considererò sempre alle prime armi!) si ha l'incertezza del risultato finale...
Aggiungo: per le giacche vestibilità di 4cm., per i cappotti 8cm.

Ciao, ma i 4 o gli 8 cm sono intesi per mezza circonferenza? Grazie

Vincenza Brancato
Curiosa/o
Curiosa/o

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.03.15
Località : Augusta SR

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vestibilità modelli

Messaggio  Vincenza Brancato il Mar Mag 05 2015, 08:53

[quote="cu-cina"]Il sarto dal quale vado ad imparare ha qualche annetto ed è della scuola sartoriale (= elegante) e i 2cm che mette sul davanti li toglie dietro. La regola è dei quinti, lui dice che le proporzioni della figura femminile vanno disegnate con 3/5 davanti, 2/5 dietro. La cosa è ancora più evidente quando la persona ha molto seno, i vestiti stanno meglio che invece fare davanti e dietro uguali.
La manica è in un solo pezzo per gli abiti, camicie ecc. mentre per le giacche lui insegna a fare in due pezzi (che è una grande salvata quando per caso la manica è piccola, rifai solo l'aggiuntina del sottobraccio senza dover impazzire perchè magari hai avanzato poco tessuto).
Ci sono tanti modi per disegnare abiti, alla fine credo l'unica regola è vedere che stanno bene addosso, ma il problema rispetto a quelli comprati è che fino al termine del lavoro, se si è alle prime armi (e io mi considererò sempre alle prime armi!) si ha l'incertezza del risultato finale...
Aggiungo: per le giacche vestibilità di 4cm., per i cappotti 8cm.

I 4 cm o gli 8 cm sono calcolati a circonferenza intera o a metà? Rolling Eyes

Vincenza Brancato
Curiosa/o
Curiosa/o

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 05.03.15
Località : Augusta SR

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum