Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Parliamo di seta?

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Lun Mag 02 2011, 15:58

La seta,il tessuto più naturale che esista,può essere tranquillamente lavata...
Ma,il tessuto di seta,quello che acquistiamo,bellissimo,sia raso,sia crepe,sia cady,duchesse,mikado,doppione...etc.anche stampata,subisce dei trattamenti per avere quella mano bella,fluida,setosa,a volte quasi liquida...
Esistono trattamenti antistramanti,antigoccia,lucidanti.....con l'acqua vanno via.....la seta rimane bellissima,ma se un raso resta bello lucido,teso,fluido,oserei dire quasi croccante,dopo il lavaggio in acqua, tenderà a rimanere più spiegazzato,con un aspetto meno "pulito".Infatti,si vende,già in pezza,la seta lavata!!!!

Naturalmente,se si bagna deve bagnarsi tutta!!!!!!!!
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Acqua e Seta

Messaggio  gigia70 il Lun Mag 02 2011, 16:06

Grazie per i chiarimenti e scusate il basso profilo Rolling Eyes
avatar
gigia70
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 03.09.10
Età : 48
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  silvia il Lun Mag 02 2011, 19:06

Personalmente ho sempre lavato la seta (non che ne abbia molta, ma quella che ho viene lavata normalmente).
Cerco di essere delicata e di usare acqua "morta", nè calda nè fredda, e di ridurre al minimo la durata del lavaggio.
Non ho lavato lo shantung perchè temevo di ritrovarmi in mano un tessuto afflosciato, ho lavato il raso di seta e non mi sembra che abbia subito danni. In negozio mi avevano detto di bagnare la stoffa evitando però di lasciarla in ammollo per il rischio che stingesse.
D'altronde con 3 figli pasticcioni non posso sperare di restare immune da macchie, l'unica alternativa possibile è rinunciare in partenza e ripiegare su tessuti meno delicati, ma la seta è così meravigliosa, ogni tanto ci vuole!...
avatar
silvia
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 55
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Lun Mag 02 2011, 19:29

Confermo che la seta si lava,eccome !!!!
Scusate,sono troppo sensibile a impercettibili cambiamenti di mano del tessuto....... Wink Wink
I tessutai mi hanno sempre temuta!!!!!!!!
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  Mary il Mar Mag 03 2011, 12:38

Siete una fonte inesauribile di sapienza.

Grazie per il topic davvero interessante che ancora non avevo visto.
Ho confezionato delle sciarpine con l'avanzo del mio abito da sposa in cady di seta color avorio (molto tempo fa).
Le ho rifinite con un piccolo bordo a chiacchierino e tranquillamente lavate con acqua tiepida.
avatar
Mary
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 3776
Data d'iscrizione : 29.12.10
Età : 50
Località : Lombardia

Visualizza il profilo https://ilgufocreativo.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  luisa il Mer Mag 04 2011, 00:00

Anch'io lavo i capi in seta a mano, ma solo se la seta e' 'floscia'
Ho provato con lo shantung ma e' stato un disastro perche' anche dopo la stiratura non
si riesce ad appianare le spiegazzature ed il tessuto perde la sua ' freschezza'.
Invece occhio Shocked se il capo che dovete stirare ha delle pighine in sbieco . In questo caso e' vietato lavare perche' le pieghe si 'muovono' arricciandosi ed e' impossibile farle ritornare come prima.

avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Seta artificiale?

Messaggio  ritamari il Mer Mag 04 2011, 15:00

Chiedo consiglio, ho acquistato per l' immane cifra di 9 €!!!Uno scampolo di finta seta sottile , mi piacevano i colori e non volevo spenere tanto per della seta "vera" non avendola mai usata (a parte lo shantung che non ho trovato difficle da lavorare)e magari combinare un pasticcio che mi sarebbe costato "caro".
Forse il detto "chi molto spende poco spende" è valido: la mia idea era di fare un abitino....ma il tessuto oltremodo scivoloso è stato veramente diffcile da domare soprattutto per fare la marcature si spostava in continuazione....Per farla breve, usando la tc ho tagliato una parte della gonna e alla fine ho riciclato il mio vestito non finito facendo una casacchina che non ho ancora terminato.
Però toccando alcune camicette in seta mi sono dovuta ricredere e penso che il proverbio sia giusto. In effetti la mano della seta vera è tutt' altro...
Ho scritto tutto questo panegirico per chiedervi: le marcature della seta come si fanno ? Per la mia finta-seta ho usato il pennarello lavabile...ma per quella vera? Il filo sottile ...mi sembra scivoli via e i fili non rimangono, inoltre se il tessuto si sposta poi è difficle metter tutto a posto....si può osare con il pennarelo lavabile e poi lavare? Io uso l' Aquilan è ottimo per la lana ( lavo anche i maglioni bianchi che non infeltriscono) , posso fare lo stesso con la seta? Va bene per tutti i tipi(chiffon a parte che per me rimane un miraggio sartoriale..almeno per adesso)?
avatar
ritamari
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 792
Data d'iscrizione : 05.05.10
Età : 63
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  silvia il Mer Mag 04 2011, 15:10

Bentornata Ritamari, era un po' che non ti si vedeva!
Se risali un po' in questa stessa pagina troverai che Gigia ed io abbiamo deciso di improvvisarci artiste (perdonaci!) pur di non rinunciare ai pennarelli neanche sulla seta... Wink
avatar
silvia
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 55
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Mer Mag 04 2011, 15:11

Rita,personalmente non ti posso rispondere perchè non uso punti lenti neanche sulla seta.... Wink
l'unico consiglio-ed ho gioito perché ho trovato lo stesso suggerimento in un libro di" couture"- è di tagliare stendendo il tessuto su di un tappeto.
Il pelo del carpet ferma il tessuto e le forbici,affondando,non lo spostano.
Provare per credere!!!!
E poi non ricalcavi i cartamodelli per terra.....dai prova a continuare!!!!!!
Felice di risentirti!!!!
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  shiva il Mer Mag 04 2011, 16:09

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: l'unico consiglio..è di tagliare stendendo il tessuto su di un tappeto..

questa poi!! Shocked
sono sempre più sbalordita dalle tecniche nuove che non avrei mai potuto imparare se non qui. IO AMO QUESTO FORUM
avatar
shiva
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 5990
Data d'iscrizione : 12.08.10
Età : 34
Località : bologna

Visualizza il profilo http://frontierartist.blogspot.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  ritamari il Mer Mag 04 2011, 16:13

Grazzie!!! Sei sicura che tagliando sul tappeto non si tagli anche il tappeto?? Mi sembra un' ottima idea però...Proverò...per le marcature come fai? Usi la tua solita bacchetta magica eh.... Wink
avatar
ritamari
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 792
Data d'iscrizione : 05.05.10
Età : 63
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Mer Mag 04 2011, 16:35

Non puoi tagliare il tappeto...a meno che la bacchetta magica non l'abbia tu!!!
Sul tappetto poggia sempre l'esterno della forbice.
Per le marcature....al solito...aggiungo i margini di cucitura al cartamodello,taglio e cucio rispettando i margini aggiunti!!!
Anche questo confermato dal libro che sto leggendo wow!!!!!!!!!!!!!!
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  ritamari il Mer Mag 04 2011, 18:18

Eh eh....certo che quando una ha la tua pratica può permettersi di tagliare con i margini "a occhio" ma bisogna avere un occhio sperperto come il tuo....!!!
Comunque ,la mia casacchina....diventerà la fodera di una borsa. Il tessuto è veramente "impossibile" ,l'ho provata e l' occhio impietoso di mia mamma ha decretato che è cucita storta e veramente non si riesce a raddrizzare il bordo....Non è il caso di disfare e rifare...mi rifarò con qualcosa d' altro.
avatar
ritamari
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 792
Data d'iscrizione : 05.05.10
Età : 63
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Mer Mag 04 2011, 19:40

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Eh eh....certo che quando una ha la tua pratica può permettersi di tagliare con i margini "a occhio"
Ma io non taglio a occhio!! Seguo perfettamente i margini del cartamodello a cui ho aggiunto i margini di cucitura !!!!!
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  annina il Mer Mag 04 2011, 19:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:

l'unico consiglio-ed ho gioito perché ho trovato lo stesso suggerimento in un libro di" couture"- è di tagliare stendendo il tessuto su di un tappeto.
Il pelo del carpet ferma il tessuto e le forbici,affondando,non lo spostano.
Provare per credere!!!!

a parte che ti credo sulla parola, ma ora credimi mi viene voglia di prendere un pezzo solo per fare questa esperienza!!!!

caspita ro, sei incredibile vali tanto oro quanto ci regali, e ne ho avuto conferma anche solo dalla prima lezione del corso, le tue "specialità"sono uniche e tanto ma tanto ma tanto preziose, sicuramente mi sarei persa molto della lezione se non avessi già imparato qui sul forum quello che mi avete insegnato, ma devo dire che moltissimo di quanto ci hai raccontato sui tessuti credo che mai lo sentirò o leggerò ...

a proposito il cady è solo di seta?
avatar
annina
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 6293
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : sardegna

Visualizza il profilo http://minimita.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Mer Mag 04 2011, 20:51

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:

a proposito il cady è solo di seta?
No Annina,il cady non è solo di seta,anzi,generalmente la sua composizione è acetato viscosa.
E non per questo è meno bello...
Mi riallaccio alla discussione sulle macchine da cucire....
Anche un cady di acetato viscosa può essere meno bello,bello,bellissimo.
Tutto dipende dai filati con cui è fatto.Se i filati sono più spessi e ritorti avremo un tessuto più gonfio,"importante" quando lo tocchiamo con le mani,il famoso frisottino.
O ,a volte,l'aspetto finale dipende dal tipo di tessitura.....
Diciamo che il cady di seta è un "gioiellino",ma ci possiamo avvicinare scegliendo un cady in acetato viscosa di qualità.
Occhio,il cady si ritira!!!! O si allunga se abbiamo adesivato solo alcune parti...
Insomma,è un "signor tessuto" che va trattato con i guanti!!
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  annina il Mer Mag 04 2011, 21:03

ho capito, me ne hanno proposto stasera in un negozio di stoffe in alternativa al fiocco in viscosa che non trovo proprio da nessuna parte, dicendomi che avrei trovato cady nell'altro loro negozio, solo che da come parlava la commessa avevo capito che la composizione del cady era solo seta, e sinceramente per provare a fare la prima gonna, mi pareva troppo prezioso come tessuto

mentre invece un bel cady in viscosa, mi pare più interessante, magari lo trovo a costo contenuto

grazie ro
avatar
annina
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 6293
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 55
Località : sardegna

Visualizza il profilo http://minimita.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

come piazzare e lavare la seta sencondo la singer

Messaggio  alli il Sab Mag 07 2011, 10:29

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:La seta, resta segnata molto facilmente? Sto facendo un completo di seta e noto che perfino una goccia d'acqua lascia il segno.
La seta ha questo problema? o mi hanno venduto "sole?"
premettendo di non aver mai lavorato la seta ...
ieri leggevo i miei nuovi manuali singer !
e ho trovato questa :
come lavare a mano le sete :
1
agitare piano la stoffa in acqua tepida.
usare un detergente, uno shampo, o un sapone neutro come il sapone di Marsiglia, sciacquare in acqua fredda
2
Arrotolate la stoffa in un asciugamano per togliere l'eccesso d' acqua, non torcere ne strizzare, per non formare grinze difficili da eliminare
3
stirate la stoffa sul rovescio mentre è ancora umida; usate il ferro a secco, con una bassa temperatura rispettandoil dritto filo della stoffa

ecco questo è quanto dici di specifico sul lavaggio della seta ..

c'è anche poi una piccolo trafiletto in cui da dei consigli pratici per chi come me ancora non ha una mano fermissima e deve tagliare stoffe SCIVOLOSE!

1PIEGATE la stoffa con ildritto all' esterno ,così i lati meno scivolosi vengono a trovarsi all' interno
sollevatela tenedola per la piega poi lasciatela cadere per garantire l' accuratezza del filo trasversale
2posggiate uno spessore sul tavolo, di sugero sarebbe ottimo( quelli di 3/4 mm)mettete sopra la stoffa, pronta per il piazzamento e posizionate i cartamodelli, spingete gli spilli in verticale sul modello( come le freccette sul mirino) così facendo fermate moddello e stoffa al sughero impedendole di muoversi. potete usare anche del cartone .. quello delle scatole .. magari più facile da reperire e a minor costo ...
3
qui riopete la stessa cosa aggiungendo l'uso della carta velina sopra e sotto la stoffa per controllarla meglio.

spero di esservi stata utile...
avatar
alli
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 03.04.11
Età : 30
Località : pavia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  silvia il Sab Mag 07 2011, 11:33

Grazie Alli, in questi giorni con la seta ci sto proprio litigando
avatar
silvia
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 8378
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 55
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Dritto filo sulla seta stampata

Messaggio  gigia70 il Lun Mag 09 2011, 16:49


Grazie ai preziosi consigli mi sono apparecchiata stamattina sul tappeto buono con seta, spilli e pennarelli.... pronta al taglio di una seta stampata a disegni geometrici alternati a fiori.
Ho seguito il consiglio della rigazzarò sul dritto filo e ho strappato la stoffa per trovare il dritto filo vero e pulito della stoffa. Ho chiuso gli occhi e ahimé la mia paura ha preso forma... la stampa era storta ora ho il dritto filo vero ma la stampa è un po' storta.

Che faccio? Nella mia limitatezza pensavo che era meglio avere il disegno dritto e allineato al punto vita per esempio. Perchè è così importante lavorare con il vero dritto filo alla base del cartamodello? Se uno lavora tutto un po' storto poi la stoffa cade male? scusate come al solito le domande da vera pivellina, ma mi devo togliere questi dubbi....
grazie a chi vorrà rispondermi.






avatar
gigia70
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 03.09.10
Età : 48
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  sere il Lun Mag 09 2011, 16:57

Io ho sempre saputo che una stoffa tagliata senza seguire il dritto filo non sarebbe mai caduta bene (lo sbieco e' un altro discorso...), poi la signora che mi vende le stoffe mi ha detto che il dritto filo non ha importanza (!!!), soltanto se c'e' una fantasia... questa cosa pero' non mi ha MAI convinta, e quindi non ho voluto fare sperimenti.

Nel tuo caso Gigia, essendo una fantasia mista geometrica / fiori, non capisco bene quanto possa essere rimasta storta... ci fai vedere una fotina?
avatar
sere
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 4003
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 39
Località : GENOVA

Visualizza il profilo https://www.facebook.com/pages/Le-bimbe-belle/1588050498080925

Torna in alto Andare in basso

fotina

Messaggio  gigia70 il Lun Mag 09 2011, 17:00

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Nel tuo caso Gigia, essendo una fantasia mista geometrica / fiori, non capisco bene quanto possa essere rimasta storta... ci fai vedere una fotina?

Ciao Sere, sì provvedo quanto prima! Rolling Eyes
avatar
gigia70
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 03.09.10
Età : 48
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  rigazzarò il Lun Mag 09 2011, 17:22

...Ehmmmm...te l'avevo detto che stampano storto!!! Ma è così grave? Piazzerei il modello spillando bene il tessuto in drittofilo,bello fermo e poi appoggiando il cartamodello sul drittofilo o quasi della stampa...
Le mezze misure aiutano sempre!!!
Però se tu non avessi preso bene il drittofilo del tessuto strappandolo non avresti avuto nessun tipo di riferimento se non seguire la stampa che va dove le pare!!!! pale pale pale
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9481
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  ritamari il Lun Mag 09 2011, 20:38

....per il mio compleanno mia figlia mi ha regalato una bellissima stoffa tipo chiffon!!!! DEVO fare una camicetta perchè non vorrei si offendesse se non la uso......HELP!!!!
avatar
ritamari
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 792
Data d'iscrizione : 05.05.10
Età : 63
Località : Trieste

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Seta e geometria: fotina

Messaggio  gigia70 il Lun Mag 09 2011, 20:45

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:...Ehmmmm...te l'avevo detto che stampano storto!!!
sì e ho voluto subito fare la prova.... effettivamente è vero. Allora mi adagio un po' sul disegno per il taglio, mi pare giusto...
Sere ecco le fotine : pende di più sul lato destro

pensavo di rinunciare al bordo....
Ritamari: scusa se intralcio, in bocca al lupo per il tuo chiffon


Ultima modifica di gigia70 il Mer Lug 27 2011, 22:08, modificato 1 volta
avatar
gigia70
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 779
Data d'iscrizione : 03.09.10
Età : 48
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Parliamo di seta?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum