Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Il Madras storia e caratteristiche.

Andare in basso

Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Teseo il Gio Set 26 2013, 19:13

Da novizio cerco di portare il mio piccolissimo contributo a questo bel forum dando vita (e sperando di stimolare) una piccola discussione.
Per coloro che non conoscono il madras parliamo di un particolare tessuto in cotone in armatura a tela, colorato al vegetale e caratterizzato da grandi quadri colorati con differente cromia.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questo particolare tessuto che è ormai un classico del guardaroba estivo, ed uno dei punti fermi degli amenti dello stile preppy vide il suo momento di maggior notorietà negli anni '60.
Le origini sono umili ma nel tempo ha assunto diverse sfumature che lo hanno sofisticato e donato un carattere "più chic".
Il nome deriva dall'attuale cittadina indiana di Chennay, un tempo chiamata Madras ed è un capo che ben si adatta al clima tropicale e umido.
Divenuto popolare tra gli inglesi in India, venne successivamente importato in tutto l'impero britannico aumentando di giorno in giorno la sua popolarità.

Vediamo alcune caratterisitiche distintive:
Esso presenta lo stesso modello su entrambi i lati e questo permette di riconoscere facilmente un capo originale da uno che non lo è.
Dopo il primo lavaggio l'indumento si ritira di circa un 7-12%.
Presenza di piccoli difetti nelle cuciture, perchè lavorato a mano.

Al giorno d'oggi è sempre più difficile trovare dei veri Madras ed i vintage acquistano piano piano sempre più valore.

qui un filmato di uno store a Chennai:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Teseo
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  luisa il Ven Set 27 2013, 12:03

ciao Teseo, molto interessante questo articolo, sei un appassionato di tessuti oppure c'e' anche un aspetto professionale ? Se conosci altri tessuti particolari , io leggero' molto volentieri altri tuoi post.
P.S. complimenti per la tua macchina  , anch'io ho una macchina singer del 1903 , e mi trovo benissimo . Su questo forum ci sono dei post sulle macchine vintage (pulizia, oliatura, piedini particolari )
ciao Luisa
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  nadiamaria il Ven Set 27 2013, 12:21

grazie mille!! molto interessante!!
avatar
nadiamaria
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1300
Data d'iscrizione : 06.08.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Teseo il Ven Set 27 2013, 12:35

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ciao Teseo, molto interessante questo articolo, sei un appassionato di tessuti oppure c'e' anche un aspetto professionale ?  Se conosci  altri tessuti particolari , io leggero' molto volentieri altri tuoi post.
P.S. complimenti per la tua macchina   , anch'io ho una macchina singer del 1903 ,  e mi trovo benissimo . Su questo forum ci sono dei post sulle macchine vintage (pulizia, oliatura, piedini particolari )
ciao  Luisa
Ciao Luisa, sono solo un appassionato, nessun aspetto professionale, diciamo che sono un tipo abbastanza curioso e che mi piace leggere, il tutto condito anche da un aspetto molto pratico: quando si acquista con criterio, ovvero dopo aver studiato un minimo l'argomento, si fanno acquisti migliori, in genere si spende un pò di più ma alla fine si portano a casa capi migliori che vestono meglio, figurano meglio e che dureranno sicuramente di più, in fin dei conti quindi si risparmia nel futuro tempo e denaro.
Essendo un maschietto le mie letture si limitano soltanto all'abbigliamento maschile, della moda femminile so praticamente quasi 0 anche se spesso le mie amiche mi chiedono di accompagnarle nelle lunghe ed estenuanti sedute di shopping, dove per correttezza intellettuale mi limito ad esprimere il mio giudizio solamente sull'accostamento cromatico e su "una banalissima visione di insieme"....Trovo queste uscite molto divenenti e didattiche perchè mi danno la possibilità di osservare come i maschietti e le femminucce focalizzano la propria attenzione su punti e particolari totalmente differenti....


La mia vintage è praticamente nuova, come il suo mobile in legno, dovrei cambiare la corda in cuoio perchè ormai disintegrata e dovrei imparare qualcosa anche sulle macchine ma per il momento sono completamente digiuno, anche se piano piano ho iniziato a leggere qualcosina, per il momento sto studiando l'anatomia delle macchine, ovvero la nomenclatura di tutte le varie parti e la loro funzione...il percorso è lungo ma pian piano si fa tutto Wink
Darò sicuramente uno sguardo alla sezione vintage Wink

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:grazie mille!! molto interessante!!
Di nulla, grazie a te per aver risposto.
Wink
avatar
Teseo
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Laguz il Ven Set 27 2013, 12:45

Complimenti per la spiegazione, precisa e utile.
Mi sono avvicinata al cucito soprattutto per l'amore irrazionale che da sempre nutro per i tessuti, nonostante io debba ancora imparare tutto su di essi.
Cucendo ho capito ancora di più e meglio quanta percentuale ha di importanza il tessuto nella resa di un capo: il 99% a mio parere!
Per questo c'è da imparare, studiando e applicandosi per tentativi ed errori (tanti errori).

Bellissimo il madras e grazie ancora. Spero sia il primo di tanti altri post sui tessuti che vorrai condividere con noi.
avatar
Laguz
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 483
Data d'iscrizione : 27.10.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Teseo il Ven Set 27 2013, 13:16

@Laguz

grazie a te
Wink
avatar
Teseo
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  luisa il Dom Set 29 2013, 17:22

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
......
dovrei imparare qualcosa anche sulle macchine ma per il momento sono completamente digiuno, anche se piano piano ho iniziato a leggere qualcosina, per il momento sto studiando l'anatomia delle macchine, ovvero la nomenclatura di tutte le varie parti e la loro funzione...il percorso è lungo ma pian piano si fa tutto Wink
Darò sicuramente uno sguardo alla sezione vintage Wink
ciao Teseo, sono sicura che con l'approccio che hai verso cio' che e' nuovo, farai grandi cose !! Very Happy Very Happy 
avatar
luisa
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 27.02.11
Località : milano ovest

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Teseo il Dom Set 29 2013, 19:45

Grazie Luisa,

molto gentile! Wink
avatar
Teseo
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  byMara il Mar Ott 01 2013, 00:09

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:... quando si acquista con criterio, ovvero dopo aver studiato un minimo l'argomento, si fanno acquisti migliori, in genere si spende un pò di più ma alla fine si portano a casa capi migliori che vestono meglio, figurano meglio e che dureranno sicuramente di più, in fin dei conti quindi si risparmia nel futuro tempo e denaro.
Hai ragione Teseo, io che non ho alcuna conoscenza dei vari tessuti l'ho provato sulla mia pelle...  
Ho trovato il tuo articolo sul Madras, chiaro e preciso, mi è piaciuto molto e spero vorrai condividerne altri ...
Grazie mille Very Happy
avatar
byMara
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 25.08.12
Età : 58
Località : provinvia di Reggio Emilia

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Teseo il Mar Ott 01 2013, 00:30

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:... quando si acquista con criterio, ovvero dopo aver studiato un minimo l'argomento, si fanno acquisti migliori, in genere si spende un pò di più ma alla fine si portano a casa capi migliori che vestono meglio, figurano meglio e che dureranno sicuramente di più, in fin dei conti quindi si risparmia nel futuro tempo e denaro.
Hai ragione Teseo, io che non ho alcuna conoscenza dei vari tessuti l'ho provato sulla mia pelle...  
Ho trovato il tuo articolo sul Madras, chiaro e preciso, mi è piaciuto molto e spero vorrai condividerne altri ...
Grazie mille Very Happy
Ciao byMara,
grazie per aver risposto, si ne posterò altri nei prossimi giorni.
Wink
avatar
Teseo
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  rigazzarò il Mar Ott 01 2013, 10:06

Posso fare una precisazione?Rolling Eyes Rolling Eyes 
Da questa origine ora viene chiamato madras,anche se non proviene dall'India,qualsiasi tessuto in lino o cotone che presenta il famoso intreccio dei fili di trama ed ordito a disegnare uno scozzese ,caratterizzato dalla sfumatura dei colori che si intersecano.
La doppia faccia del tessuto è data proprio dalla trama a tela che si presenta identica da entrambe le parti .
Grazie Teseo! 
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9483
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 63
Località : Roma - Mar Egeo

Visualizza il profilo http://cucitoescucito.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Teseo il Mar Ott 01 2013, 11:16

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Posso fare una precisazione?Rolling Eyes Rolling Eyes 
Da questa origine ora viene chiamato madras,anche se non proviene dall'India,qualsiasi tessuto in lino o cotone che presenta il famoso intreccio dei fili di trama ed ordito a disegnare uno scozzese ,caratterizzato dalla sfumatura dei colori che si intersecano.
La doppia faccia del tessuto è data proprio dalla trama a tela che si presenta identica da entrambe le parti .
Grazie Teseo! 
si esatto ed infatti trovare l'originale diventa sempre più difficile!

Grazie a te!
Ciao
Wink
avatar
Teseo
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il Madras storia e caratteristiche.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum