Let's Sew!
Bentornata/benvenuta sul tuo Forum di Cucito!
Connettiti o registrati per partecipare al Forum

Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  aantonella il Mer Apr 03 2013, 10:31

anche io odio i punti lenti(che nel mio paese si chiamano intrillanti) e li uso solo per segnare le riprese, odio il filo che si ingarbuglia Crying or Very sad , per il resto di solito appoggio il cartamodello sulla stoffa con gli spilli e ad occhio faccio 1,5 cm di margine, ogni tanto misuro per controllare, ma l'ho fatto talmente tante volte che mi trovo sempre bene, lascio 3 cm per gli orli e 1 cm per gli incavi manica , per gli scolli e per i colletti, spillo e imbastisco togliendo gli spilli, ogni tanto do un punto all'indietro per fermare meglio la stoffa, soprattutto quando imbastisco cerniere, non mi piace cucire senza imbastire perchè mi sembra che la stoffa poi si sposti , sono pignola e alla fine ricontrollo le cuciture,anche per pochi mm scucio di nuovo tutto bounce .Mentre passo a macchina mi aiuto con le linee sulla placca o ne segno altre nuove se mi serve una distanza diversa.
Una volta ho fatto un disastro con i punti lenti, ho fatto le riprese lunghe su un abito e mentre tagliavo i punti ho pizzicato la stoffa con le forbici , da allora li evito quando posso

avatar
aantonella
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 16.10.12
Età : 37

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Carlamore il Lun Apr 22 2013, 11:49

Spoiler:
Antonella, anche la nonna li chiamava "'e 'ntrillant'"... ci ho messo un po' a capire come chiamarli in italiano!!!!
avatar
Carlamore
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1098
Data d'iscrizione : 10.07.12
Età : 33
Località : Campania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Ninix il Sab Mag 18 2013, 14:59

Ciao ragazze,
io mi trovo bene con il metodo che prevede il ricalco del cartamodello a cui aggiungo subito un margine di cucitura di 1,5 cm oltre agli orli, poi lo ritaglio, lo appoggio sul tessuto e taglio a filo del mio cartamodello comprensivo di margini e poi traccio i segni sulla stoffa (pinces, asole etc...) Però ho un quesito, visto che mi è capitato di leggere (non ricordo dove) che le linee dei margini di cucitura si devono incrociare tra loro a 90 gradi. Ma come è possibile che si intersechino a 90 gradi quando ad esempio il mio modello ha un angolo acuto? In altre parole come faccio a calcolare e tracciare sulla carta velina margini ben fatti agli angoli? Voi come fate? Il regolo (che non possiedo ancora) mi aiuterebbe in questo? Anche per le linee curve? Lo so, sono tante domande, grazie a chi vorrà aiutarmi...
avatar
Ninix
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 01.03.12
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  sym2006 il Sab Mag 18 2013, 15:08

Non saprei, secondo me i 90 gradi sono formati dalle due linee che segnano le distanze del punto di incontro delle due cuciture dai relativi margini, poi le linee dei margini si prolungano fino ad incontrarsi e dovrebbero avere la stessa forma delle linee di cucitura del modello.


Ultima modifica di sym2006 il Sab Mag 18 2013, 15:12, modificato 1 volta
avatar
sym2006
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 3744
Data d'iscrizione : 16.06.11
Età : 69
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Ninix il Sab Mag 18 2013, 15:11

Ok, così ha più senso, ma come si fa per le linee curve che s'intersecano a mantenere il giusto margine?
avatar
Ninix
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 01.03.12
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  sym2006 il Sab Mag 18 2013, 15:14

Se ti costruisci un righellino di cartoncino, alto per esempio 1,5 cm che è l'altezza del margine, lo accosti nei vari punti della curva e segni la distanza, in un verso e nell'altro (cioè sulla prima e sulla seconda linea di cucitura), poi unisci i puntini e ottieni le linee dei margini e le prolunghi fino a che si incontrano.
avatar
sym2006
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 3744
Data d'iscrizione : 16.06.11
Età : 69
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Ninix il Sab Mag 18 2013, 15:27

Grazie Sym, proverò così.
avatar
Ninix
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 01.03.12
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  sym2006 il Sab Mag 18 2013, 15:40

Altrimenti invece di usare il cartoncino ti puoi comprare il piccolo calibro
avatar
sym2006
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 3744
Data d'iscrizione : 16.06.11
Età : 69
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Minnola il Lun Mag 20 2013, 14:02

Ah allora non sono la sola a giocare con i pennarelli della figlia Laughing
Anche io li uso, pennarelli, matite, tutto tranne che i gessi e le matite della Prym: imprecisi i primi, invisibili le seconde, li ho abbandonati da anni.
Però invece di tracciare tutta la riga, faccio dei puntini ravvicinati, così faccio prima e non rischio di spostare la stoffa: in pratica faccio tanti puntini "pic pic" con il pennarello.
Gli spilli lunghi che uso per il patchwork praticamente ormai sono gli unici che uso... comodissimi!
Altra cosa che uso - con lo stesso sistema di "puntini" - per segnare i margini è il righello trasparente sempre per il patchwork, lungo, comodo, visibilissimo, quindi riesco a fare la distanza precisa come la voglio.
Però imbastisco, sigh, anche io preferisco esser sicura e provare bene il modello, soprattutto se è per me - visto che non mi aiuta nessunoooooooooooo - e vorrei tanto trovare un sistema valido per fermare il cartamodello alla stoffa, per me è un incubo! anche forse determinato dal poco tempo e poco spazio...
avatar
Minnola
Utente
Utente

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 53
Località : Lecco

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Laguz il Dom Giu 16 2013, 18:23

Ahahahah mi sono divertita troppo a leggere questo post...è proprio vero, non c'è limite alla fantasia Very Happy  e mi avete dato un sacco di idee, a me che ODIO tutta la parte relativa al taglio del tessuto proprio perchè ODIO segnare i margini. Con i gessi ho chiuso da tempo...come caspita si fa a essere precisi??!!!
Le matite della prym sono vergognose. Costano tantissimo e - almeno le mie- non si riescono a temperare,...dopo due volte che le usi  praticamente sono da buttare!
ormai uso solo pennarelli e matite a punta morbida, se proprio è necessario, altrimenti va benissimo il metodo di rigazzarò. Se si sta precisi con le misure è un gioco da ragazzi.
avatar
Laguz
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 27.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  trixia il Mar Ott 01 2013, 21:05

rigazzarò ha scritto:Ragazze,non so come procedete dal cartamodello,al taglio,all'assemblaggio del capo,ma vi vorrei esporre il mio metodo,che mio non è,e viene applicato nella produzione in serie.Questo non è a detrimento della qualità del prodotto,ma una volta sicure delle misure,accelera il confezionamento.
1)Si rileva il tracciato del cartamodello,o lo si costruisce,con i margini di cucitura compresi che variano,ma generalmente si dà 1 cm per le cuciture e 4 cm. per gli orli.Possiamo approfondire in seguito.
2)Si taglia il modello appuntato sul tessuto.
3)Si assembla pezzo per pezzo con gli spilli di traverso e si passa direttamente alla cucitura.Se il capo lo richiede viene prima passato alla tagliaecuci.
4)Rispettando il cm. dato avremo il modello esattamente corrispondente alla carta.
Paura che non vada bene?Diamo più margine di cucitura in partenza e cuciamo con punto imbastitura o punto lungo e tensione mollata per togliere il filo facilmente dopo la "prova".Stoffa delicata e preziosa?Fare una prova con una telina e usare lo stesso sistema descritto.
Non ho detto niente di nuovo?Perdonatemi!!Ro
ciao riga, ho letto il tuo metodo ed è molto simile al mio, in più io faccio delle piccole tacche con la forbice in corrispondenza degli angoli del cartamodello, della vita del bacino segno il giromanica dav., centro e profondità delle pinces.
a presto!! 
avatar
trixia
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 21.09.13

Vedi il profilo dell'utente http://www.modart.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  rigazzarò il Mar Ott 01 2013, 21:39

Le tacche sono...obbligatorie!!  
avatar
rigazzarò
Super Sarta/o DOC
Super Sarta/o DOC

Messaggi : 9395
Data d'iscrizione : 26.02.10
Età : 62
Località : Roma - Mar Egeo

Vedi il profilo dell'utente http://cucitoescucito.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  dog il Dom Set 14 2014, 23:32

mamyerica ha scritto:Spiegazione per passare i segni sulla stoffa con la carta copiativa e la rotella dentellata.
1)Doppiare la stoffa con il diritto all'esterno.
2)Appoggiare i pezzi del cartamodello.
3)Tagliare.
4)Doppiare la carta copiativa con il diritto all'interno.
5)Inserire la carta copiativa all'interno di un pezzo del  cartamodello.
6)Con la rotella dentellata passare sui margini esterni ,le pinces, i punti d'unione,le eventuali pieghe, i segni delle tasche ecc.,spostando la          carta  copiativa a seconda della necessita'.
7)Controllare che siano stati copiati tutti i segni del cartamodello.
8)Per avere i segni  visibili sul diritto.(occhielli, bottoni, tasche, orli, ecc.),fare una imbastitura a mano o un' impuntura a macchina .
9)Togliere il modello in carta e assemblare i vari pezzi, con gli spilli o con un' imbastitura .
Spero abbiate capito questa procedura; se non mi sono spiegata bene, chiedete delucidazioni. Ciao
ciao, io mi sono appena iscritta, il tuo metodo mi sembra buono ma non capisco come fai a ri trovare la posizione giusta del cartamodello (drittofilo) quando lo levi per inserire la carta copiativa. grazie

dog
Curiosa/o
Curiosa/o

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 12.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  machecucio il Lun Set 15 2014, 13:45

felicinafortunata ha scritto:sono l'unica che ama fare i punti lenti?  Rolling Eyes mi rilassano!  Very Happy sono forse pazza?

punti lenti tutta la vita! io, dopo aver provato diversi metodi alternativi per evitarmi questa ''fatica'', sono ritornata ai vecchi, cari, rassicuranti punti lenti. devo dire che ho avuto modo di conoscere delle sarte che dopo tanti anni di esperienza hanno provato a farne a meno ma alla fine sono ritornate a farli. forse sarà questione di abitudine, ma alla fine io ho fatto lo stesso, perché sperimentando, ho notato che ogni metodo ha le sue scocciature
avatar
machecucio
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 03.05.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  mariapina il Mar Set 16 2014, 15:26

Io con i punti lenti ho un rapporto di odio (prima) e amore (poi)  

mariapina
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 20.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  PrettyPrincess il Sab Mar 07 2015, 13:17

Ragazze, io ho ancora qualche dubbio, nonostante mi abbiamo suggerito tanti metodi, il problema sta sempre nel fatto che la stoffa o per un motivo o un'altro un po' si muove (forse perchè lavoro su parti piccole), ma non riesco (nemmeno ricalcando su due parti diverse il modello per fare il davanti e dietro) le linee di cucitura che segno , non corrispondono mai, a volte da un lato si vedono, dall'altro lato no, e cucio alla 'cieca'... qualsiasi metodo uso, anche se ricopio il modello su entrambi pezzi di stoffa, viene sempre un po' diverso, vuoi perchè sono pezzi piccoli , vuoi che la stoffa un po' si muove...
spiego tutto qui



Mi hanno gia' dato suggerimenti utili, ne ho provati diversi, ma ancora, non mi vengono bene, sempre non corrispondono i margini un pochino... scratch
avatar
PrettyPrincess
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 06.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  mafi57 il Sab Mar 07 2015, 17:22

Mah!!! Io dopo aver provato diversi metodi sono tornata ai punti lenti (lenti di nome e di fatto!). Cerco di velocizzare facendoli più ravvicinati, più corti nei punti più difficili, tipo le curve, e più lunghi nelle parti dritte, ad esempio la lunghezza della gonna al di sotto dei fianchi. Mi sono resa conto che il tempo che risparmiavo evitando i punti lenti lo perdevo dopo perchè non avevo punti precisi di riferimento!!! Wink
avatar
mafi57
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 17.03.12
Età : 60
Località : sassari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

punti lenti e imbastitura? Noooo!

Messaggio  Fiordicampo il Dom Mar 08 2015, 06:12

Sono veramente impressionata dal livello di bravura che avete ragazze!!! Bravissime! Per il momento non ci penso nemmeno ad adottare un simile metodo, é su un altro pianeta rispetto alle mie capacita attuali. Ma me lo segno e terrò presente per più avanti... Per il momento, punti lenti, punti lenti!

Fiordicampo
Utente
Utente

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  PrettyPrincess il Lun Mar 09 2015, 15:19

mafi57 ha scritto:Mah!!! Io dopo aver provato diversi metodi sono tornata ai punti lenti (lenti di nome e di fatto!). Cerco di velocizzare facendoli più ravvicinati, più corti nei punti più difficili, tipo le curve, e più lunghi nelle parti dritte, ad esempio la lunghezza della gonna al di sotto dei fianchi. Mi sono resa conto che il tempo che risparmiavo evitando i punti lenti lo perdevo dopo perchè non avevo punti precisi di riferimento!!! Wink

Devo dire che pure io, provando i punti lenti, fin ora mi pare il metodo migliore... pero' non ho idea se i miei punti lenti siano davvero come si dovrebbero fare... io ripasso con doppio filo tutte le linee che ho tracciato sulla stoffa , (lenti) e in questo modo, vedo sia davanti che dietro, il punto dove dovrebbe andare la cucitura.... fin ora solo cosi' riesco, però non ho idea se faccio giusto... io faccio tutto seguendo l'istinto, non sono molto brava a cucire... non ci capisco niente XD
avatar
PrettyPrincess
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 06.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  SofiaW il Lun Mar 09 2015, 18:15

PrettyPrincess ha scritto:

Devo dire che pure io, provando i punti lenti, fin ora mi pare il metodo migliore... pero' non ho idea se i miei punti lenti siano davvero come si dovrebbero fare... io ripasso con doppio filo tutte le linee che ho tracciato sulla stoffa , (lenti) e in questo modo, vedo sia davanti che dietro, il punto dove dovrebbe andare la cucitura.... fin ora solo cosi' riesco, però non ho idea se faccio giusto... io faccio tutto seguendo l'istinto, non sono molto brava a cucire... non ci capisco niente  XD
Io ho sempre sentito dire: passare le marche 
Uso, usavo il filo da imbastitura...una volta sola, poi quando staccavo le due sagome lentamente i punti sul rovescio sopra si appiattiscono, tagliavo i fili nel mezzo in modo che sul lato del dritto rimanevano solo le codine!

Usavo perché ci ho messo poco a passare il metodo industriale, la metà dei punti lenti li perdevo comunque x strada..
avatar
SofiaW
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 21.10.14
Età : 32
Località : VA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  PrettyPrincess il Dom Mar 29 2015, 11:27

SofiaW ha scritto:
Usavo perché ci ho messo poco a passare il metodo industriale, la metà dei punti lenti li perdevo comunque x strada..

Cos'è il metodo industriale? Io purtroppo ancora non riesco a capire come ricopiare il modello su entrambi i lati e tutti i lati della stoffa... sono sempre punto e d'accapo.... Crying or Very sad
non ho ancora trovato il metodo giusto...
avatar
PrettyPrincess
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 06.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  maaga il Dom Mar 29 2015, 18:14

PrettyPrincess ha scritto:
SofiaW ha scritto:
Usavo perché ci ho messo poco a passare il metodo industriale, la metà dei punti lenti li perdevo comunque x strada..

Cos'è il metodo industriale? Io purtroppo ancora non riesco a capire come ricopiare il modello su entrambi  i lati e tutti i lati della stoffa... sono sempre punto e d'accapo.... Crying or Very sad
non ho ancora trovato il metodo giusto...
Il metodo industriale consiste nel lasciare un margine perfettamente uguale in tutte le parti che si devono assemblare, in questo modo, unendo il davanti e il dietro, si cucirà a tot. centimetri dal bordo. Es. se si sono lasciati 1 cm di bordo, cucirai ad un centimetro dalla fine del tessuto in dentro.... Wink

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
maaga
*Cri's Super Angel*
*Cri's Super Angel*

Messaggi : 7029
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 50
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://thelovelysewing.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  Carla '69 il Mar Mar 31 2015, 12:13

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] guardate cosa ho trovato su pinterest... sempre per il discorso di tagliare i margini di cucitura alla giusta distanza....
avatar
Carla '69
Super Mani di Fata
Super Mani di Fata

Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 02.04.12
Età : 48
Località : Ichnusiade

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  LauT90 il Mar Apr 14 2015, 11:16

rigazzarò ha scritto:Ragazze,non so come procedete dal cartamodello,al taglio,all'assemblaggio del capo,ma vi vorrei esporre il mio metodo,che mio non è,e viene applicato nella produzione in serie.Questo non è a detrimento della qualità del prodotto,ma una volta sicure delle misure,accelera il confezionamento.
1)Si rileva il tracciato del cartamodello,o lo si costruisce,con i margini di cucitura compresi che variano,ma generalmente si dà 1 cm per le cuciture e 4 cm. per gli orli.Possiamo approfondire in seguito.
2)Si taglia il modello appuntato sul tessuto.
3)Si assembla pezzo per pezzo con gli spilli di traverso e si passa direttamente alla cucitura.Se il capo lo richiede viene prima passato alla tagliaecuci.
4)Rispettando il cm. dato avremo il modello esattamente corrispondente alla carta.
Paura che non vada bene?Diamo più margine di cucitura in partenza e cuciamo con punto imbastitura o punto lungo e tensione mollata per togliere il filo facilmente dopo la "prova".Stoffa delicata e preziosa?Fare una prova con una telina e usare lo stesso sistema descritto.
Non ho detto niente di nuovo?Perdonatemi!!Ro

Il metodo non è sbagliato...ti spiego io come faccio o meglio come mi hanno insegnato:

Costruisco lo schema dell'abito da cui rilevo il cartamodello completo di rimessi (margine di cucitura ). Poi faccio i punti lenti passando intorno al contorno del cartamodello (escludendo i cm di abbondanza ovviamente) e intorno alle pinces. Da lì poi li taglio i punti lenti, unisco l'abito con spilli e faccio l'imbastitura se serve. Ma se metti gli spilli in orrizzontale invece che in verticale puoi andare direttamente a cucire a macchina. Non aver paura l'ago non si romperà!...http://www.salt-eco.com/2015/04/13/riciclo-e-riuso-creativo-quando-la-moda-e-green/
avatar
LauT90
Super Sartina/o Attiva/o
Super Sartina/o Attiva/o

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 26.02.15
Età : 27

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti lenti e imbastitura?Noooooo!

Messaggio  PrettyPrincess il Sab Lug 18 2015, 06:02

Ciao, scusate, ma io non ho capito bene come mettere la carta copiativa x ricalcare modello su stoffa... e la carta copiativa dove la trovo? La carta carbone va bene? Perche' non ho molto contante a disposizione per comprare online... il pennarello ho letto dei colori per la stoffa... vanno bene tutti,,basta che in cartoleria chiedo pennarelli x bambini che si lavano via?

Ultimo problema, quello dei margini... dato che cucio vestiti tipo Barbie, con la macchina non riesco a fare il zig zag per non fare sfilacciare la stoffa, la macchina mi 'mangia' i bordi, li rovina e basta, perche' i margini di vestiti per bambole sono troppo piccoli... ma nemmeno lasciare 1 cm di margine anziche' 5 mm per poi ripiegare su se stessi i margini in doppio cosi' non sfila piu' non funziona come metodo.. margini troppo piccoli e viene troppo pesante e si gonfia il lavoro...
non riesco a capire come fare...
grazie per qualsiasi info...
avatar
PrettyPrincess
Super Sarta/o
Super Sarta/o

Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 06.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum